DIRETTA/ Virtus Bologna MoraBanc (risultato 87-72) video streaming: felsinei ok!

- Claudio Franceschini

Diretta Virtus Bologna MoraBanc streaming video e tv: orario e risultato live della partita che si gioca al PalaDozza, valida per la terza giornata del gruppo A di basket Eurocup, gruppo A.

Milos Teodosic Virtus Bologna lapresse 2019
Diretta Virtus Bologna Treviso, basket Serie A1 8^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA MORABANC (87-72): FELSINEI OK!

Ha chiuso alla perfezione la sfida di Eurocup la Virtus Bologna, battendo 87-72 la MoraBanc Andorra che non è riuscita ad opporre un gioco efficace dopo l’exploit del primo quarto. Grande qualità da parte dei felsinei che hanno chiuso a +15 la partita, con Teodosic che si è preso il proscenio nei minuti finali della partita, con gli andorrani che hanno dimostrato di credere ormai poco nella rimonta. Ottima prova corale della squadra di Djordjevic che si prende così la terza vittoria consecutiva in Europa, dopo quelle ottenute contro Ulm e Maccabi Rishon. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Virtus Bologna MoraBanc non è disponibile: le partite di Eurocup però sono trasmesse dalla piattaforma Eurosport Player, servizio in abbonamento che vi permetterà di seguire anche questa sfida in diretta streaming video, avvalendovi di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. Sarà potssibile avere informazioni utili sulle due squadre e sul torneo attraverso il suo sito ufficiale, che trovate all’indirizzo www.eurocupbasketball.com; è consultabile liberamente anche il profilo Twitter @Eurocup.

DILAGA LA VIRTUS

Nessuno si sarebbe aspettato una Virtus Bologna così alla fine del primo quarto della sfida di Eurocup, con Andorra che aveva dominato in avvio. E’ arrivata invece una grande ripresa con i felsinei che hanno chiuso il terzo quarto addirittura in vantaggio di 15 punti, con un 64-49 che sembra far sembrare la parte finale della partita come un inesorabile avvicinamento alla vittoria per Bologna. A contribuire ad incrementare il vantaggio la strepitosa mano dalla distanza di Baldi Rossi, che con le sue triple nella parte finale del parziale ha schiantato la MoraBanc che ha perso definitivamente contatto nel punteggio dalla Virtus. (agg. di Fabio Belli)

GAMBLE TRASCINA!

Straordinaria rimonta della Virtus Bologna che nel secondo quarto contro la MoraBanc Andorra, dopo una prima frazione in sofferenza, sfodera un parziale di 26-10, prendendosi così un vantaggio di 5 punti all’intervallo, chiudendo sul 43-38. Il secondo quarto si è chiuso con una straordinaria tripla di Teodosic per i felsinei, ma è stato Gamble a brillare, trascinando letteralmente la squadra e arrivando a metà gara già a 15 punti personali. E’ la difesa di Andorra che ha funzionato decisamente meno, ma anche la Virtus Bologna ha affinato i meccanismi sotto canestro per bloccare più efficacemente le iniziative avversarie. (agg. di Fabio Belli)

ANDORRA VOLA

Nella sfida di Eurocup tra Virtus Bologna e MoraBanc grande partenza degli andorrani che hanno chiuso il primo quarto sul 17-28. E pensare che a 2′ dalla fine del primo parziale era arrivata la giocata di Delia a portare il parziale sul 16-16. Dopodiché è arrivato un clamoroso parziale di 1-12 per Andorra che con le bombe di Jelinek e Todorovic è riuscita a piazzare la prima fuga della partita, con la Virtus che non si aspettava, considerando la discreta partenza, di dover fare i conti all’improvviso con un passivo di 11 punti. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

Eccoci finalmente alla palla a due di Virtus Bologna MoraBanc. La squadra che questa sera arriva al PalaDozza, pur essendo di Andorra, partecipa alla Liga ACB: nel fine settimana ha perso 80-67 sul campo di Gran Canaria senza mai riuscire a trovare ritmo, e avendo i soli Jeremy Senglin (14) e Clevin Hannah (11) in doppia cifra per punti segnati. La classifica non è certo scintillante: due vittorie e due sconfitte, ma siamo solo all’inizio della stagione e solo due squadre (Real Madrid e San Pablo Burgos) sono imbattute. Va ricordato altresì che l’anno scorso il MoraBanc ha partecipato all’Eurocup raggiungendo la semifinale: dopo aver superato il girone eliminatorio (record 6-4) ha passato anche il secondo gruppo con uno scintillante 5-1 (perdendo solo a Kazan, ma era l’ultima partita e dunque già ininfluente). Eliminato con autorità il Villeurbanne (quest’anno in Eurolega) andando a vincere gara-3 in Francia, la squadra non è riuscita a centrare la finale, perdendo entrambe le partite contro l’Alba Berlino. Ora siamo pronti a dare la parola al campo e stare a vedere quello che succederà: la diretta di Virtus Bologna MoraBanc comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

LA STORIA DELLE V NERE IN EUROPA

Ci avviciniamo alla diretta di Virtus Bologna MoraBanc ricordando, come abbiamo accennato in precedenza, che per le V nere questa è la prima partecipazione in Eurocup. Nel 2003 la squadra emiliana si era iscritta alla Uleb Cup, ovvero l’antenata di questa manifestazione; aveva anche esordito con una bella vittoria a Badalona ma poi erano arrivati tre ko in fila (contro Pepinster, Hapoel Gerusalemme e FMP Belgrado) e in totale sette sconfitte in otto partite. Battere Bonn per due volte non era bastato a superare il girone, e così l’esperienza si era conclusa; nel 2008 le cose erano andate ancora peggio perchè la Virtus Bologna aveva partecipato all’Eurolega (per ora si è trattato dell’ultima esperienza) ma ne era uscita con appena due vittorie, centrate in casa contro Zalgiris Kaunas (curiosamente ancora all’esordio) e Olimpia Lubiana. In quel girone era presente anche la Montepaschi Siena, così come Cska Mosca e Tau Vitoria. (agg. di Claudio Franceschini)

PRIMO PRECEDENTE UFFICIALE

Per la prima volta nella storia, Virtus Bologna MoraBanc sarà una partita in un contesto ufficiale: le due squadre non si sono mai affrontate e in Eurocup potranno confrontare il loro livello. Vale anche la pena citare il fatto che per le V nere questa è la prima partecipazione di sempre nella nuova Eurocup, l’ultima risale al 2003 quando però la competizione aveva un altro nome; a corredo di queste informazioni, ricordiamo anche che lo scorso anno, durante la cavalcata che ha portato alla vittoria della Champions League, la squadra emiliana si era incrociata in finale con il Canarias (meglio conosciuto come Iberostar Tenerife), che aveva superato l’Hapoel Gerusalemme laddove la Virtus aveva fatto fuori il Bamberg. Eravamo sul neutro di Anversa; allo Sportpaleis la Segafredo, già allenata da Sasha Djordjevic, aveva vinto 73-61 grazie soprattutto a un primo quarto dominante (20-8) e con 26 punti e 7 rimbalzi di Kevin Punter, corredati dai 16 di Amath M’Baye e i 9 di Pietro Aradori. Per il Canarias non erano bastate le prove di Tim Abromaitis (18 punti e 8 rimbalzi) e Colton Iverson (11+9). (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Virtus Bologna MoraBanc, che viene diretta dagli arbitri Sasa Pukl, Jurgis Laurinavicius e Ingus Baumanis, si gioca alle ore 20:30 di martedì 15 ottobre: al PalaDozza va in scena la seconda giornata del gruppo A di basket Eurocup 2019-2020, e per la lanciatissima Segafredo c’è una bella occasione per rimanere imbattuta in classifica e prendersi una larga fetta di qualificazione alla prossima fase. Stagione finora dominante quella della squadra guidata da Sasha Djordjevic, che nell’ultimo impegno internazionale ha dominato contro il Maccabi Rishon e dunque si mantiene al primo posto insieme al Monaco, principale avversaria per la vittoria nel girone; le cose vanno allo stesso modo in campionato, dove domenica è arrivata una convincente affermazione a Pesaro. Non resta allora che vedere come andranno le cose nella diretta di Virtus Bologna MoraBanc; aspettando la palla a due possiamo fare qualche valutazione sui temi principali offerti da questa partita.

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA MORABANC: RISULTATI E CONTESTO

Virtus Bologna MoraBanc è la settima partita nella stagione della Segafredo, e fino a questo momento il percorso è netto: gli emiliani sembrano davvero aver fatto il salto di qualità e hanno sempre vinto, dominando le partite di campionato e facendo molto bene in Eurocup. Reduci dal successo in Champions League, le V nere hanno chiaramente maturato esperienza internazionale ma ora si presentano a questa stagione ad un livello superiore e soprattutto con un roster diverso. La presenza di due giocatori come Milos Teodosic e Stefan Markovic, chiaramente di altra categoria al netto dei problemi fisici e della costanza, lascia intendere che a Bologna si sia costruito per provare a vincere tutto; il principale obiettivo rimane la Serie A1 ma in Eurocup c’è la possibilità di andare fino in fondo. Il MoraBanc Andorra è reduce dalla vittoria sul Ratiopharm Ulm, nella quale ha brillato soprattutto Dejan Todorovic (15 punti con 5/6 uscendo dalla panchina); è una squadra partita con l’intenzione di superare il turno e provare a fare più strada possibile, potrebbe essere un bel test per una Virtus Bologna che punta a conservare la sua imbattibilità stagionale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA