Diretta/ Virtus Bologna Treviso (risultato finale 97-68) streaming: Gamble 16 punti

- Claudio Franceschini

Diretta Virtus Bologna Treviso streaming video tv: orario e risultato live della partita valida come recupero nella 27^ giornata di basket Serie A1, squadre in campo alla Segafredo Arena.

Gamble Markovic Virtus Bologna sorriso facebook 2020 640x300
Diretta Virtus Bologna Treviso, basket Serie A1 recupero 27^ giornata (da facebook.com/VirtusSegafredoBologna)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA TREVISO (RISULTATO 97-68): GAMBLE 16 PUNTI

La gara tra Virtus Bologna e Treviso termina sul risultato di 97-68. Virtus Bologna: Adams 8, Nikolic 2, Abass 12, Hunter 13, Alibegovic 6, Weems 4, Gamble 16, Ricci 11, Belinelli 13, Pajola 8, Deri 2. Treviso: Chillo 6, Piccin 1, Vildera 4, Russell 10, Lockett 2, Imbrò 12, Logan 11, Sokolowski 8, Mekowulu 6, Chillo 8, Akele 6. Virtus Bologna sul velluto trascinata da un ottimo Gamble. Treviso ha combattuto a testa alta ma non è mai riuscito ad entrare bene nel match. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA TREVISO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Virtus Bologna Treviso non sarà trasmessa sui canali della nostra televisione: l’unico modo per seguire la partita di Serie A1 sarà quello di sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma Eurosport Player, che fornisce la diretta streaming video di tutti i match del principale campionato nazionale di basket. Ricordiamo poi l’appuntamento con il sito ufficiale www.legabasket.it, sul quale troverete tutte le informazioni utili consultabili liberamente: il tabellino play-by-play, il boxscore aggiornato in tempo reale, le statistiche di squadre e giocatori sul parquet e la classifica del campionato.

GAMBLE 16 PUNTI

Il terzo quarto tra Virtus Bologna e Treviso termina sul risultato di 75-52. Virtus Bologna: Abass 10, Hunter 11, Alibegovic 4, Weems 4, Gamble 16, Ricci 9, Belinelli 13, Pajola 8. Treviso: Chillo 6, Piccin 1, Vildera 4, Russell 8, Lockett 2, Imbrò 7, Logan 11, Sokolowski 8, Mekowulu 3, Chillo 4 Akele 2. Virtus Bologna che continua ad accumulare vantaggio su Treviso grazie ad una gara dove sta sbagliando davvero pochissimo. I padroni di casa sembrano destinati alla vittoria vista l’ottima serata di molti elementi. (agg. Umberto Tessier)

INTERVALLO LUNGO

Virtus Bologna e Treviso vanno all’intervallo lungo sul risultato di 51-32. Virtus Bologna: Abass 10, Hunter 7, Alibegovic 4, Weems 4, Gamble 12, Ricci 7, Belinelli 2, Pajola 5. Treviso: Russell 2, Lockett 2, Imbrò 7, Logan 8, Sokolowski 6, Mekowulu 3, Chillo 4. Virtus Bologna cala un parziale di 24-17 allungando ulteriormente su Treviso. Gara che sembra indirizzata con le due compagini che vanno ora all’intervallo lungo per poi tornare in campo tra dieci minuti. (agg. Umberto Tessier)

GAMBLE 10 PUNTI

Il primo quarto tra Virtus Bologna e Treviso termina sul 27-15, andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Virtus Bologna: Abass 5, Hunter 3, Alibegovic 2, Weems 2, Gamble 10, Ricci 3, Belinelli 2. Treviso: Imbrò 5, Logan 6, Sokolowski 2, Mekowulu 2. Il primo quarto ha visto la Virtus Bologna condurre la gara per gran parte del periodo. Sono otto i punti di vantaggio rispetto a Treviso per una gara ancora lunga che promette tantissime emozioni. Da sottolineare la prestazione di Gamble con dieci punti messi a referto. (agg. Umberto Tessier)

PALLA A DUE!

Siamo pronti a vivere la diretta di Virtus Bologna Treviso. L’eliminazione dalla Eurocup ha portato le V nere a profonde riflessioni sul futuro: possibile che questo roster venga smantellato, il principale punto interrogativo riguarda Milos Teodosic che andrà eventualmente convinto a passare un’altra stagione senza Eurolega, poi si passerà attraverso giocatori che nel momento decisivo hanno deluso, da Julian Gamble a Kyle Weems. Marco Belinelli resterà probabilmente la certezza, non così Sasha Djordjevic che, già esonerato qualche mese fa e poi “reintegrato” il giorno seguente, darà l’addio: per sostituirlo sono già spuntate le prime indiscrezioni, si parla in particolar modo di Walter De Raffaele e Frank Vitucci che attualmente siedono sulle panchine di Venezia e Brindisi, e che evidentemente hanno più di un argomento per spostarsi a Basket City. Si vedrà, ma intanto le V nere sono chiamate a vincere questa sera per non perdere la bussola anche in un campionato ne quale non sono favorite, vista la presenza di Milano e altre reali concorrenti. Per il momento mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il parquet della Segafredo Arena, dove la palla a due di Virtus Bologna Treviso sta per alzarsi! (agg. di Claudio Franceschini)

VIRTUS BOLOGNA TREVISO: IL FLOP IN EUROCUP

In vista di Virtus Bologna Treviso, bisogna approfondire il discorso riguardo il flop delle V nere in Eurocup. La Segafredo era arrivata alla semifinale contro l’Unics Kazan con 18 vittorie e 0 sconfitte, ha vinto anche gara-1 ma poi, con due match point a disposizione, è caduta alla Basket Hall e soprattutto ha perso gara-3 alla Segafredo Arena, dicendo addio ad un altro trofeo (dopo Supercoppa e Coppa Italia) e soprattutto alla qualificazione all’Eurolega 2021-2022, visto che la finalista di Eurocup ci sarebbe arrivata di diritto. È stato un altro fallimento del Sasha Djordjevic allenatore, soprattutto è stato il flop di un gruppo che dopo 19 vittorie su 19 ha perso le due partite decisive: un dato su tutti rappresenta la serata nera della Virtus, il fatto che una squadra che aveva concesso 75 punti di media in tutto il torneo ne abbia subiti 107 in una singola partita, quella per andare in finale. Adesso come già detto bisognerà dimenticare al più presto questa delusione e concentrarsi sul campionato, unico obiettivo rimasto a un gruppo costruito per vincere tutto e che non ha ancora messo nulla in bacheca. (agg. di Claudio Franceschini)

VIRTUS BOLOGNA TREVISO: CHI SI RISCATTA?

Virtus Bologna Treviso, che verrà diretta dagli arbitri Beniamino Manuel Attard, Denny Borgioni e Mauro Belfiore, si gioca alle ore 20:00 di mercoledì 21 aprile: è valida come recupero nella 27^ giornata del campionato di basket Serie A1 2020-2021. Una sfida in programma settimana scorsa nell’infrasettimanale, ma che non si era giocata perché la Segafredo era impegnata in gara-3 della semifinale di Eurocup; smaltita la cocente delusione – o meglio, dovendolo fare giocoforza – adesso le V nere vogliono inseguire il secondo posto in campionato ma hanno perso abbastanza nettamente contro Milano, mettendo a rischio anche questo traguardo intermedio.

Sconfitta anche per la De’ Longhi nel weekend, i veneti sono usciti battuti da Varese al PalaVerde ma sono certi della partecipazione ai playoff e abbastanza sicuri del sesto posto, dunque chiedono molto meno a questa partita pur se la rivalità è di quelle importanti, e bisognerà riscattarsi dopo il ko interno. Aspettando che la diretta di Virtus Bologna Treviso prenda il via, proviamo ora a fare qualche analisi sui temi principali che usciranno dal parquet della Segafredo Arena.

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA TREVISO: RISULTATI E CONTESTO

Virtus Bologna Treviso è una partita che è ammantata di storia e tradizione, ci presenta un ex come Sasha Djordjevic ma soprattutto rappresenta un altro possibile snodo per le V nere, che dopo essere state eliminate dalla Eurocup hanno solo lo scudetto per non gettare al vento una stagione che potrebbe essere ancora una volta fallimentare. Inutile piangere su quello che sarebbe potuto essere in Europa o, peggio ancora, nell’anno del lockdown: bisogna guardare avanti e farlo nella piena convinzione di potercela fare. Da questo punto di vista prendersi il secondo posto in classifica sarebbe un ottimo segnale, ma dopo questa partita Brindisi avrà comunque due gare in meno; per questo motivo le V nere sanno che ora si tratta di stringere i denti e provare al contrario a non mollare la terza piazza, ma anche con la consapevolezza che in un’ottica di playoff la situazione potrebbe cambiare, staremo intanto a vedere quello che succederà questa sera in una partita davvero intrigante…

© RIPRODUZIONE RISERVATA