Diretta/ Virtus Bologna Ulm (risultato finale 87-76): secondo successo in EuroCup!

- Claudio Franceschini

Diretta Virtus Bologna Ulm streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per la seconda giornata nel gruppo B di basket Eurocup, la Segafredo punta all’immediato riscatto.

Ty Shon alexander Virtus Bologna Bursaspor web 2021 640x300
Diretta Virtus Bologna Ulm, basket Eurocup 2^ giornata (da www.eurocupbasketball.com)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA ULM (RISULTATO 87-76): FINE PARTITA

Presso l’impianto Virtus Segafredo Arena la Virtus Bologna batte l’Ulm per 87 a 76. Nel primo tempo le due squadre si affrontano a viso scoperto senza timore e rispondendosi colpo su colpo ma nonostante gli sforzi effettuati dai padroni di casa, lentamente sono invece gli ospiti a prendere in mano il controllo delle operazioni riuscendo pure a chiudere avanti all’intervallo lungo. Nel secondo tempo le Vu Nere ripartono con lo spirito giusto ed invertono il trend della gara aggiudicandosi ampiamente il terzo parziale e portandosi in vantaggio in vista del quarto finale. Nell’ultima parte dell’incontro i biancoarancioneri non trovano più la brillantezza che li aveva contraddistinti nella prima metà della partita e gli emiliani mantengono le distanze chiudendo con un solido 25 a 22. Il successo ottenuto quest’oggi consente alla Virtus Bologna di registrare il 2-0 nella classifica del gruppo B dell’EuroCup mentre la sconfitta costa lo 0-2 all’Ulm. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA ULM STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Virtus Bologna Ulm sarà trasmessa sui canali della televisione satellitare, dunque sarà riservata agli abbonati Sky che da questa stagione possono tornare a seguire la Eurocup. Per questa sera dovranno visitare Sky Sport Arena (numero 204 del decoder) e come di consueto, in assenza di un televisore, avranno la possibilità di assistere al match anche in diretta streaming video, servizio fornito senza costi aggiuntivi dall’applicazione Sky Go attivabile su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

TERZO QUARTO

Esauritosi pure il terzo quarto, Virtus Bologna e Ratiopharm Ulm sono ora sul punteggio di 62 a 54. Nelle prime battute del secondo tempo, al rientro sul parquet dagli spogliatoi dopo il riposo, gli emiliani ripartono con lo spirito giusto per provare a rimontare ed infatti gli uomini di Scariolo riescono ad aggiudicarsi il terzo parziale con un importante 22 a 10. Le Vu Nere lavorano benissimo in attacco così come in difesa forzando il 56.3% contro il 27.3% al tiro, perdono meno palle, 3 a 6, ed aggiustano le proprie imperfezioni a rimbalzo, 9 per parte in questa fase della gara. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di Virtus Bologna e Ratiopharm Ulm sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 40 a 44. I minuti scorrono sul cronometro ed i tedeschi provano a scappar via agli italiani che però fanno di tutto per tnere il passo dei rivali di giornata e si aggiudicano il parziale per 17 a 16. La Virtus sfrutta il 5 a 2 nelle palle rubate ed il 3 a 7 nelle perse sebbene patisca qualche difficoltà a rimbalzo come evidenziato dal 6 a 10 totale. Fino a questo momento i migliori marcatori dell’incontro sono stati rispettivamente Belinelli da una parte e Christon dall’altra grazie ai 10 punti realizzati per le proprie squadre. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PRIMO QUARTO

In Emilia-Romagna il primo quarto di gioco tra Virtus Bologna e Ratiopharm Ulm si è concluso con il punteggio di 23 a 28. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa allenati da coach Scariolo a tentare di prendere subito in mano le redini del match ma gli ospiti guidati da coach Leibenath rimangono compatti e ribaltano presto la situazione. Ecco gli schieramenti: VIRTUS BOLOGNA – Belinelli, Hervey, Pajola, Sampson, Weems. A disp.: Alibegovic, Cordinier, Jaiteh, Mannion, Ruzzier, Teodosic, Tessitori. All.: Scariolo. RATIOPHARM ULM – Blossomgame, Christon, Felicio, Jallow, Zugic. A disp.: Bretzel, Gunther, Herkenhoff, Klepeisz, Krimmer, Philipps. All.: Leibenath. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PALLA A DUE!

Finalmente la palla a due di Virtus Bologna Ulm sta per alzarsi. Il Ratiopharm torna a giocare in Eurocup per la settima stagione consecutiva, e l’ottava nelle ultime nove: tuttavia i risultati sono andati sempre più calando, perchè nell’ultimo biennio la squadra si è fermata alla regular season (5-15 il bilancio totale) e i quarti di finale non arrivano dalla prima partecipazione, dunque bisogna tornare al 2013 per trovare i tedeschi tra le otto regine della competizione, eliminati da Bilbao per differenza canestri (-23 in trasferta nel match di ritorno). Jaka Lakovic è ancora l’allenatore del Ratiopharm Ulm, e lo conosciamo bene soprattutto per lo splendido giocatore che è stato.

Nel roster invece spicca il nome di Jaron Blossomgale, ala di 28 anni che ha giocato 27 partite nella seconda Cleveland post-LeBron James, facendo anche discretamente bene (4,2 punti di media entrando nelle rotazioni) e costruendosi una buona carriera in G-League, dove in 127 apparizioni tra Austin, Canton, Rio Grande Valley e Windy City ha garantito una media di 16,9 punti a partita. I tedeschi sono andati a pescarlo in Israele, prima esperienza in Europa; ora vedremo come andranno le cose stasera, finalmente siamo pronti a dare la parola alla Segafredo Arena dove la diretta di Virtus Bologna Ulm sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

VIRTUS BOLOGNA ULM: I TESTA A TESTA

Virtus Bologna Ulm ha due precedenti in Eurocup, e sono recenti: risalgono alla stagione 2019-2020, quella competizione non era poi terminata a causa della pandemia. Le due partite erano state entrambe dalla Segafredo, che però in casa aveva sudato sette camicie: sotto per tutto il match, si era ritrovata a -10 a 5’27 dal termine per poi rimontare in maniera inesorabile. Le triple di Stefan Markovic e Kyle Weems l’avevano portata al sorpasso, ma il finale era stato da thriller perchè, sul +3 e 4 secondi sul cronometro, Marcos Delia aveva fatto 0/2 ai liberi concedendo a Ulm la palla per andare all’overtime.

Fortunatamente per Sasha Djordjevi, Per Guenther aveva sbagliato; in quella partita Stefan Markovic e Milos Teodosic avevano combinato per 27 punti e 17 assist mentre Vince Hunter aveva piazzato una prova da 14 punti, 4/4 dal campo, 6/7 ai liberi e 4 rimbalzi. Nel Ratiopharm Ulm era stato devastante Jerrett Grant: 20 punti con 7/11, 5 rimbalzi e 3 assist per 29 di valutazione, ma ai ragazzi allenati da Jaka Lakovic non era bastato per strappare la vittoria esterna che sarebbe stata di grande pregio considerato il valore dell’avversaria. (agg. di Claudio Franceschini)

SCARIOLO VUOLE CONCEDERE IL BIS

Virtus Bologna Ulm sarà in diretta dalla Segafredo Arena, con palla a due alle ore 20:30 di mercoledì 27 ottobre: si gioca per la seconda giornata nel gruppo B di basket Eurocup 2021-2022. L’esordio delle V nere nella competizione del riscatto è stato positivo, una vittoria agevole contro il Bursaspor che le ha già lanciate al primo posto della classifica per differenza canestri; ora viene affrontato il Ratiopharm che alla prima partita del girone ha perso contro il Buducnost, ma certamente ha tante possibilità di superare il girone soprattutto grazie alla formula.

La Virtus Bologna ha incredibilmente perso domenica la prima partita stagionale: l’avverbio è d’obbligo se pensiamo che l’avversaria era la neopromossa Napoli, ma questo ovviamente ci dice di quanto la stagione sia lunga e piena di insidie, da questo punto di vista nessun dramma visto che la Segafredo i conti li vorrà fare molto più avanti. Intanto vedremo come andranno le cose nell’attesa diretta di Virtus Bologna Ulm; aspettando che la partita si giochi possiamo provare a fare qualche valutazione sui temi principali che sono legati alla serata di Eurocup.

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA ULM: RISULTATI E CONTESTO

Abbiamo già detto, nel presentare la diretta di Virtus Bologna Ulm, che questa Eurocup dovrà essere quella del riscatto per la Segafredo: il riferimento è naturalmente a quanto accaduto l’anno scorso, con la bruciante eliminazione in semifinale contro l’Unics Kazan, che ha vinto gara-2 e gara-3 dopo che le V nere ci erano arrivate imbattute nel torneo. Un profondo shock che ha ovviamente impedito l’ingresso in Eurolega, ma dal quale forse i ragazzi di Sasha Djordjevi hanno tratto la spinta necessaria per andare a prendersi lo scudetto.

Adesso però l’obiettivo europeo torna a essere predominante perchè nei piani della società c’è appunto il ritorno in Eurolega il prima possibile; qualificarsi agli ottavi non sarà certo un problema per la Virtus Bologna, che però vuole farlo con il primo posto nel girone anche per lanciare un segnale agli avversari. Per Ulm prendersi almeno l’ottavo posto non sarà così semplice, ma come abbiamo detto si tratta di un traguardo alla portata: non sono queste le partite da vincere, ma certamente alla Segafredo Arena i tedeschi ci proveranno…

© RIPRODUZIONE RISERVATA