Diretta/ Virtus Bologna Venezia (risultato finale 90-84): le V Nere vincono il derby

- Claudio Franceschini

Diretta Virtus Bologna Venezia (risultato live 45-37) streaming video tv della partita di basket Eurocup (5^ giornata): le V Nere vanno al riposo avanti di 8 punti.

Sampson Watts Weems Virtus Bologna Venezia lapresse 2021 640x300
Diretta Venezia Sassari, basket Serie A1 11^ giornata (da facebook.com/ReyerVenezia)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA VENEZIA (RISULTATO FINALE 90-84): LE V NERE VINCONO IL DERBY

La Virtus Bologna piega la Reyer Venezia per 90 a 84 e si aggiudica il derby italiano valevole per la quinta giornata del gruppo B di EuroCup. A un certo punto la vittoria delle V Nere sembrava scontata visto che il quintetto di Scariolo avevano creato un solco di 20 punti che sembrava impossibile da colmare. Invece nell’ultimo quarto i lagunari tornano incredibilmente in partita con Brooks, Sanders e Daye che riportano gli ospiti a -3. Scariolo trema e chiama il time-out a pochi secondi dallo scadere, a far dormire sonni tranquilli ai felsinei sono Teodosic, Hervey e Pajola che mettono il punto esclamativo prima del suono della sirena. {agg. di Stefano Belli}

69-59, I LAGUNARI NON MOLLANO

All’inizio del terzo periodo la Virtus Bologna piazza un allungo micidiale: Pajola trasforma due tiri liberi, imitato poco dopo da Jaiteh, ma sono Weems e Hervey che fanno letteralmente prendere il largo alle V Nere che a un certo punto si ritrovano con 20 punti di vantaggio nei confronti della Reyer Venezia che deve fare affidamento esclusivamente sulle giocate di Watt e Vitali, senza le quali i lagunari avrebbero già alzato bandiera bianca. Fortunatamente per gli ospiti si sveglia anche Daye che trova il canestro da fuori area e riporta i suoi a -10, l’impressione comunque è che ormai questa sia diventata una partita che solo il quintetto di Scariolo può perdere visto che a dieci minuti dalla fine del tempo regolamentare il parziale è di 69-59{agg. di Stefano Belli}

45-37, INTERVALLO

Il primo quarto sembrava il preludio a un monologo della Virtus Bologna, invece nei secondi dieci minuti la Reyer Venezia rimette in equilibrio il risultato con le giocate di Daye e Watt che cancellano in un amen i 9 punti che separano i due quintetti. Hervey riporta avanti le V Nere e il coach De Raffaele chiama il time-out per spronare i suoi a dare tutto, ma ottiene l’effetto contrario, quello di caricare a molla gli uomini di Scariolo con uno scatenato Teodosic che mette a referto 7 tiri liberi e una tripla da urlo. Philipp prova ad accorciare ma sbaglia dalla lunetta, prima della seconda sirena Vitali firma il canestro del -8 con i padroni di casa che vanno al riposo sul parziale di 45-37{agg. di Stefano Belli}

24-15, LE V NERE A +9

La quinta giornata del gruppo B di EuroCup è caratterizzata dal derby italiano tra Virtus Bologna e Reyer Venezia, alla Segafredo Arena si è appena concluso il primo quarto sul parziale di 24-15 in favore delle V Nere che aprono la serata con il canestro di Weems, poco dopo Hervey subisce fallo da Stone e gli vengono assegnati due tiri liberi, uno lo sbaglia. Si farà comunque perdonare mettendo a referto una tripla, i lagunari rispondono immediatamente con Vitali che segna per due volte da fuori area firmando il momentaneo 8-10. La reazione dei padroni di casa non si fa attendere, anche Alexander dimostra di avere una grande mira dalla distanza e Mannion trascina i suoi a +8. Gli ospiti restano a galla con la tripla di Phillip ma allo scadere del decmo minuto ci pensa Cordinier a piazzare un altro mini-allungo. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA VENEZIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Virtus Bologna Venezia sarà garantita da Sky Sport Arena, canale che trovate al numero 204 del decoder satellitare: solo gli abbonati a questa emittente potranno dunque seguire la partita di Eurocup, avvalendosi anche del servizio di diretta streaming video che non comporta costi aggiuntivi, e si può attivare su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone grazie all’applicazione Sky Go. Ricordiamo poi la possibilità di consultare il sito www.eurocupbasketball.com per avere tutte le informazioni utili, come il tabellino play-by-play e il boxscore aggiornato in tempo reale.

PALLA A DUE!

Siamo finalmente arrivati alla palla a due di Virtus Bologna Venezia. In casa Segafredo si sta forse iniziando a respirare un po’ di aria “malsana”, per dirla così: la sconfitta interna contro Valencia è stata la seconda consecutiva in Eurocup, e ha inevitabilmente lasciato qualche scoria. Il roster a disposizione di Sergio Scariolo viene messo in discussione, soprattutto a livello difensivo perché ci sono grandi interpreti che però da soli non reggono il peso di un’intera partita, il fatto che ancora una volta Bologna sia crollata nel secondo tempo dice molto della tenuta nel lungo periodo (soprattutto contro le grandi squadre) e, se anche gli infortuni hanno giocato una parte importante, certamente qualcosa non funziona tra i campioni d’Italia.

In più alcune scelte di Sergio Scariolo sono state quantomeno rivedibili, come il tenere fuori dal campo, nel finale, quel Marco Belinelli che è tra i giocatori più esperti in un gruppo che l’Eurocup in generale non l’ha vista molto; Milos Teodosic, riguardo la gestione del coach bresciano, ha anche mostrato esplicitamente qualche segnale di insofferenza. Il derby contro la Reyer potrebbe essere l’occasione buona per resettare tuto e tornare a vincere in Eurocup: mettiamoci comodi e stiamo a vedere cosa succederà, finalmente la diretta di Virtus Bologna Venezia sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

VIRTUS BOLOGNA VENEZIA: I TESTA A TEWSTA

Come abbiamo premesso nel parlare di Virtus Bologna Venezia, i precedenti stagionali tra queste due squadre sono già due. Il primo lo avevamo vissuto nella semifinale di Supercoppa, dunque ancora a settembre: era stata una partita decisamente equilibrata e soprattutto a basso punteggio, la Segafredo l’aveva controllata nel punteggio ma senza mai riuscire a scappare. Alla fine comunque la vittoria era arrivata (72-71): grazie a 17 punti e 9 rimbalzi di Kevin Hervey la Virtus Bologna era volata in finale, Milos Teodosic ci aveva messo 8 assist mentre non erano bastati i 16 punti, 4 rimbalzi e 9 assist di un super Stefano Tonut per la Reyer.

Il secondo incrocio lo abbiamo avuto alla terza giornata di Serie A1: lo scorso 10 ottobre, stavolta al Taliercio, la Virtus Bologna ha dominato imponendosi per 65-84, frutto soprattutto di un incredibile 9-29 nel terzo quarto. La voce grossa l’aveva fatta JaKarr Sampson, che all’esordio con le V nere aveva timbrato 17 punti con 7/8 dal campo; poi c’erano stati 15 punti di Kyle Weems, male Teodosic – 7 assist, ma 1/5 per 4 punti e 5 palle perse – Venezia aveva avuto 21 punti e 8 rimbalzi di Mitchell Watt, unico giocatore in doppia cifra per la sua squadra. (agg. di Claudio Franceschini)

VIRTUS BOLOGNA VENEZIA: DERBY IN EUROCUP!

Virtus Bologna Venezia è in diretta dal PalaDozza, e si gioca alle ore 20:30 di martedì 16 novembre: è grande derby nella 5^ giornata del gruppo B di basket Eurocup 2021-2022, le due squadre italiane sono accoppiate nello stesso girone e dunque si danno battaglia tra poche ore nel match di andata. I primi due episodi stagionali, come vedremo, li ha vinti la Segafredo che però arriva da due sconfitte consecutive in Eurocup: particolarmente bruciante quella contro Valencia, perché nella prima parte di gara la squadra aveva dominato ma poi è crollata, facendosi rimontare.

Bene invece la Reyer, che due tonfi pesanti in Eurocup li aveva subiti in precedenza ma è tornata a mettere le cose in chiaro: la vittoria contro il Buducnost è stata preziosa anche e soprattutto perché la squadra montenegrina era ancora imbattuta nel torneo. Vedremo allora se il trend internazionale proseguirà nella diretta di Virtus Bologna Venezia; mentre aspettiamo che si giochi possiamo cominciare a fare qualche valutazione circa i temi principali che emergeranno dal derby, sempre molto importante sul piano psicologico anche se siamo all’inizio del percorso.

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA VENEZIA: RISULTATI E CONTESTO

È dunque derby in Eurocup: Virtus Bologna Venezia è una partita che inevitabilmente si gioca in un contesto diverso rispetto a quello che potrebbe essere il campionato o la Supercoppa. Sicuramente la Segafredo ha bisogno di rialzare la testa: due partite (purtroppo fatali) in questa competizione le aveva perse l’anno scorso in totale e solo alla fine, quest’anno sono già arrivate in quattro turni della prima fase e, anche se gli allarmismi non hanno dimora dal punto di vista della classifica e delle possibilità di qualificarsi al tabellone ad eliminazione diretta, sicuramente Sergio Scariolo è ben consapevole di come qualche problema in seno al roster ci sia, e vada sistemato.

Un discorso che è vero anche per Venezia, anche perché la Reyer – a differenza della Virtus Bologna – ha iniziato la sua stagione in maniera non esattamente brillante, lasciando intendere di poter faticare più degli anni scorsi. Poi è arrivata qualche vittoria importante, anche in campionato; il colpo ottenuto contro il Buducnost ha in qualche modo riscattato due sconfitte che in Eurocup, per come erano maturate, erano state particolarmente brucianti. Pian piano la squadra di Walter De Raffaele sta trovando il giusto ritmo per affrontare al meglio i prossimi impegni, e vincere il derby in trasferta sarebbe sicuramente un ottimo modo per mettere un altro mattoncino in un periodo che può essere importante anche per il futuro dell’annata…

© RIPRODUZIONE RISERVATA