Diretta/ Virtus Bologna Venezia (risultato finale 77-72): successo in extremis!

- Mauro Mantegazza

Diretta Virtus Bologna Venezia streaming video tv: orario e risultato live della partita di basket per la 21^ giornata di Serie A (oggi sabato 6 marzo 2021).

Virtus Bologna Venezia
Diretta Virtus Bologna Venezia: un precedente (Foto LaPresse)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA VENEZIA (77-72): FINE PARTITA

Presso l’impianto Virtus Arena la Segafredo Virtus Bologna batte l’Umana Reyer Venezia per 77 a 72. Nel primo tempo le due squadre sbagliano molto e segnano poco con i padroni di casa a cercare di prendere in mano il controllo delle operazioni. Lentamente però gli ospiti ribaltano la situazione chiudendo avanti all’intervallo lungo avendo racimolato un distacco di sette lunghezze. Nel secondo tempo le Vu Nere danno tutto quello che hanno per accorciare le distanze ed hanno successo riuscendo a riaprire i discorsi in vista dei dieci minuti di gioco finali. Nell’ultima parte dell’incontro gli emiliani riescono ad emergere in extremis allungando di cinque punti per chiudere i conti in maniera definitiva e spegnere così le speranze degli avversari. I due punti guadagnati quest’oggi consentono alla Virtus Bologna di portarsi a quota 28 nella classifica della Lega A di basket mentre la Reyer Venezia resta ferma con i suoi 24 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA VENEZIA STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Virtus Bologna Venezia sarà disponibile su Eurosport 2, dunque tifosi ed appassionati – a patto di essere abbonati – avranno una doppia possibilità di seguire la partita, dal momento che potranno anche affidarsi alla diretta streaming video che sarà disponibile sulla piattaforma Eurosport Player, che trasmette tutte le partite della Serie A di basket. Altrimenti, ricordiamo come primo punto di riferimento il sito Internet della Lega Basket, con tutte le informazioni in tempo reale sulle partite.

TERZO QUARTO

Esauritosi pure il terzo quarto, Virtus Bologna e Reyer Venezia sono ora sul punteggio di 56 a 57. In queste prime battute del secondo tempo, al rientro sul parquet dagli spogliatoi dopo il riposo, il trend della partita si rivela ancora molto altalenante dato che sono le Vu nere ad imporsi in questo caso aggiudicandosi il parziale per 23 a 17, così da portarsi ad appena un punto di distacco in vista dei dici minuti di gioco finali. La maggior attenzione a rimbalzo, 11 a 9, e la parità sia nelle palle perse, 3 per parte, che nelle rubate, 1 per ciascuna squadra, hanno permesso alla Virtus di riaprire i discorsi. Gli uomini di coach Djordjevic hanno saputo mantenere una grande concentrazione che ha portato al 4 a nelle triple, oltre ad aver effettuato anche una stoppata importante. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di Virtus Bologna e Reyer Venezia sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 33 a 40. I minuti scorrono sul cronometro ed i veneti migliorano i propri numeri soprattutto per quanto concerne la fase offensiva, dove spicca il 64.7% contro il 41.7% al tiro, impreziosito da un importante 4 a 1 nelle conclusioni dalla distanza che ha permesso alla Reyer di ribaltare la situazione e chiudere avanti con un discreto margine di distacco. Tutto da rifare per Bologna, decisamente meno precisa che in avvio di gara. Fino a questo momento il miglior marcatore della serata è stato il numero 21 J. Chappell grazie ai nove punti messi a segno per la Virtus. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PRIMO QUARTO

In Emilia-Romagna il primo quarto di gioco tra Virtus Bologna e Reyer Venezia si è concluso con il punteggio di 16 a 13. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa guidati da coach Djordjevic a cercare di prendere in mano il controllo delle operazioni. Gli ospiti allenati da coach De Raffaele appaiono in grado di tenere il passo dando del filo da torcere ai rivali di giornata soltanto per un breve periodo visto che gli emiliani riescono a spuntarla registrando complessivamente una migliore percentuale al tiro ed agendo meglio a rimbalzo, 10 a 8 i totali. Qualche problema nella gestione della palla come indicato dal 7 a 5 nelle perse ed il 2 a 4 nelle rubate. Ecco le formazioni ufficiali: VIRTUS BOLOGNA – Gamble; Hunter; Teodosic; Tessitori; Weems. A disp.: Abass; Adams; Alibegovic; Belinelli; Markovic; Pajola; Ricci. Coach: Djordjevic. REYER VENEZIA – Casarin; Chappell; Fotu; Mazzola; Possamai. A disp.: Campogrande; Clark; Daye; De Nicolao; Stone; Tonut; Watt. Coach: De Raffaele. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PALLA A DUE, VIA!

Pochissimi minuti a Virtus Bologna Venezia, è giunto dunque il momento di rileggere anche le dichiarazioni di coach Walter De Raffaele al termine della scorsa giornata, che per Venezia era stata caratterizzata da una sconfitta in Sardegna: “Sassari ha vinto meritatamente, nulla da dire – aveva riconosciuto con grande onestà l’allenatore di Venezia -. Riguardo la nostra partita, di sicuro l’infortunio di Michael Bramos al 1′ è stato un duro colpo da assorbire, soprattutto psicologicamente; ma la squadra ha risposto in modo importante, soprattutto la panchina. Penso che la gara si sia decisa sul -4, quando Campogrande ha sbagliato da sotto; lì potevamo andare sul -2 a due minuti dalla fine. Va detto, però, che dopo non abbiamo fatto scelte particolarmente intelligenti e questo ha portato a dilatare un divario che, in realtà, non doveva essere dilatato. Avremmo dovuto essere fisicamente presenti per tutti i 40′, ma per assenze, infortuni e chi non si è proprio presentato abbiamo pagato dazio, in particolare a rimbalzo”. Questo però è ormai il passato, mentre l’attualità incombe: Virtus Bologna Venezia comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA VENEZIA: PARLA BJEDOV

In vista della diretta di Virtus Bologna Venezia, facciamo un passo indietro a settimana scorsa, quando a commentare la vittoria ottenuta dalla Virtus contro Varese si era presentato in conferenza il primo assistente di coach Djordjevic, Goran Bjedov, che aveva allenato la V Nera in assenza del capo allenatore. Le prime parole di Bjedov erano state proprio per Djordjevic: “Sta bene: ha fatto tutti gli esami e non ha nulla a che fare col Covid; probabilmente è solo un po’ di stanchezza. Avevamo preparato la partita con tutto lo staff e con lui ci siamo sentiti parecchie volte prima della gara, ha chiamato anche i giocatori”. Poi Bjedov aveva analizzato la prestazione della Virtus Bologna con queste parole: “Giocavamo dopo 16 giorni, e praticamente non ci siamo mai allenati al completo tra infortuni e nazionali. Era importante partire bene e distribuire i minutaggi, quello che abbiamo cercato di fare lungo tutta la partita. Credo ci sia stata una buonissima difesa nel secondo quarto, dove praticamente abbiamo risolto la faccenda. Adams ha fatto la sua seconda miglior partita, si vedeva anche dagli ultimi giorni in allenamento che era molto presente e vivace. Siamo contenti per lui ma anche per l’eccellente terzo quarto di Belinelli e per Alibegovic. Ma se vogliamo fare qualcosa di importante quest’anno dobbiamo farlo di squadra, al di là dei singoli”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA VENEZIA: BALLOTTAGGIO PER TROVARE L’ANTI-MILANO

Virtus Bologna Venezia, diretta dagli arbitri Manuel Mazzoni, Michele Rossi e Andrea Bongiorni, si gioca alle ore 20.00 di questa sera, sabato 6 marzo 2021, presso la Segafredo Arena del capoluogo emiliano per la ventunesima giornata del campionato di Serie A di basket 2020-2021, sesto turno del girone di ritorno di cui costituisce il piatto forte. Presentando la diretta di Virtus Bologna Venezia, dobbiamo evidenziare infatti che si tratta di una sfida tra due delle formazioni più quotate del basket italiano. La Virtus Segafredo Bologna, con tredici vittorie e sei sconfitte su diciannove partite giocate finora, fa parte del terzetto di squadre al secondo posto alle spalle di Milano, anche se va detto che ha giocato un match in più rispetto a Brindisi e Sassari. Appena dietro ecco la Umana Reyer Venezia, che vanta un bilancio di dodici vittorie e sette sconfitte: l’obiettivo della formazione lagunare sarà dunque l’aggancio in classifica ai rivali, sfruttando anche le difficoltà casalinghe della Virtus versione 2020-2021. C’è grande attesa per questa partita, che cosa succederà in Virtus Bologna Venezia?

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA VENEZIA: IL CONTESTO

La diretta di Virtus Bologna Venezia ci offrirà dunque una delle partite più attese della stagione regolare della Serie A di basket, tra due squadre che sono in lotta per la migliore posizione possibile nella griglia dei playoff. Le partite disputate settimana scorsa, quando il campionato di Serie A di basket è ripartito dopo la doppia sosta dovuta a Final Eight di Coppa Italia e partite della Nazionale, ci hanno dato a dire il vero sensazioni differenti. La Virtus Bologna infatti ha vinto per 85-76 in casa contro Varese, migliorando dunque i propri numeri casalinghi che però oggi verranno messi alla prova da Venezia, che sarà un banco di prova perfetto per capire se la Virtus Bologna ha finalmente ingranato la marcia giusta anche in casa. Dal canto suo, la Umana Reyer arriva dalla sconfitta per 96-88 nel big-match dello scorso turno contro Sassari, di conseguenza Venezia deve fare di tutto per evitare il secondo stop consecutivo contro una diretta concorrente, che peserebbe come un macigno per coach Walter De Raffaele nella lunga volata per il secondo posto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA