Diretta/ Virtus Francavilla Taranto (risultato finale 2-0): passano i biancazzurri

- Fabio Belli

Diretta Virtus Francavilla Taranto. Streaming video e tv: i biancazzurri con una doppietta di Maiorino passano il turno in Coppa Italia di Serie C.

Giannotti Virtus Francavilla Bari lapresse 2021 640x300
Diretta Virtus Francavilla Viterbese, Serie C girone C 36^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA VIRTUS FRANCAVILLA TARANTO (RISULTATO 2-0) DOPPIO MAIORINO!

La Virtus Francavilla passa il turno e accede così alla seconda fase di Coppa Italia di Serie C. Il derby pugliese è stato abbastanza duro, ammoniti anche Ekuban e Marsili nel finale ma il Taranto non ha la forza di reagire, nonostante fino al primo gol di Maiorino i rossoblu avessero creato i maggiori pericoli nella partita. L’uno-due di Maiorino ha chiuso però i conti, permettendo alla Virtus Francavilla di ottenere la prima vittoria ufficiale stagionale in attesa dell’inizio di campionato. (agg. di Fabio Belli)

DOPPIO MAIORINO!

La ripresa si apre al 4′ con una conclusione dal limite di Labriola, che viene ammonito al 5′, quindi al 7′ c’è un cartellino giallo anche per Carella. Al 9′ però è la Virtus Francavilla a trovare il vantaggio, Maiorino pesca il jolly dalla distanza e da tarantino non esulta. Al 9′ fuori Carella e dentro Tchetchoua tra i padroni di casa, ma Maiorino non ha terminato il suo show siglando il gol del 3-1 al 16′: doppietta per lui e qualificazione in Coppa Italia di Serie C che sembra prendere la via biancazzurra. (agg. di Fabio Belli)

NOBILE DICE NO A MARSILI

Viene ammonito anche Franco al 22′, quindi al 26′ coolin’ break col caldo che si fa sentire sul prato del Giovanni Paolo II di Francavilla Fontana. Al 28′ ancora Taranto in avanti con una punizione di Marsili che chiama Nobile alla respinta coi pugni. Cartellino giallo anche per Prezioso al 39′, la partita resta nervosa e abbastanza avara di occasioni da gol. 3′ di recupero ma il risultato non si sblocca, Virtus Francavilla e Taranto vanno all’intervallo col risultato ancora fermo sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA ITALENG

Primo lampo offensivo del Taranto al 6′, su lancio lungo di Zullo sponda di Saraniti per Italeng, che gira a rete trovando però la parata di Nobile. Vengono ammoniti Italeng e Ferrara, partita agonisticamente accesa col risultato ancora a reti bianche a metà primo tempo. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. VIRTUS FRANCAVILLA: Nobile; Idda, Miceli, Caporale; Pierno, Franco, Prezioso, Carella, Ingrosso; Maiorino, Ekuban. Panchina: Milli, Cassano, Puntoriere, Feltrin, Mastropietro, Gianfreda, Delvino, Enyan, Ventola, Tchetchoua, Miccoli, Magnavita. All. Taurino. TARANTO: Chiorra; Tomassini, Zullo, Benassai, Ferrara; Diaby, Marsili, Labriola; Versienti, Saraniti, Italeng. Panchina: Loliva, Santarpia, Bellocq, Granata, Ghisleni, Civilleri, Giovinco, Serafino, Mastromonaco, Cannavaro, De Maria. All. Laterza. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA

Siamo pronti a dare il via alla diretta tra Virtus Francavilla e Taranto, affascinante sfida per la Coppa Italia di Serie C: prima però esaminiamo anche che ci riserva anche lo storico che unisce i due club. Dati alla mano possiamo infatti contare di appena 4 precedenti ufficiali fin qui occorsi dal 2015 a oggi e solo per il quarto e terzo campionato nazionale. Il bilancio che ne ricaviamo ci racconta di due vittorie dei biancazzurri e due pareggi: mai dunque i rossoblu hanno vinto finora. Possiamo poi aggiungere che l’ultimo testa a testa tra Virtus Francavilla e Taranto è abbastanza recente e risale alla stagione regolare della Serie C 2016-17. Ora però serve tornare al presente: la diretta Virtus Francavilla Taranto comincia! (agg Michela Colombo)

PARLA PEREZ

Siamo in attesa di dare il via alla diretta tra Virtus Francavilla e Taranto, bella sfida per la Coppa Italia di Serie C: prima però diamo la parola a Leonardo Perez. L’attaccante biancazzurro dopo tutto solo pochi giorni fa ha spiegato ai microfoni di Antenna Sud il momento dello spogliatoio: “La voglia di ripartire è davvero tanta. A Molfetta ci interessava, più che il risultato, la prestazione: è importante provare alcune cose in vista del primo match ufficiale, quello di domenica 22 contro il Taranto. La Virtus è una squadra compatta: è chiaro che ora siamo ancora un po’ imballati, ma la preparazione è stata pesante, come d’altronde è giusto che sia. L’importante è che ci sia sacrificio da parte di tutti”. (agg Michela Colombo)

BELLA SFIDA DI COPPA

Virtus Francavilla Taranto, in diretta domenica 22 agosto 2021 alle ore 21.00 presso lo stadio Giovanni Paolo II di Francavilla Fontana, sarà una sfida valevole per il primo turno a eliminazione diretta di Coppa Italia di Serie C. Gran ritorno quello del Taranto tra i professionisti: estremamente travagliato il passato recente del club che pur rappresentando una città importante non gioca in Serie B dal 1993, con le finali play off perse nel 2002 e nel 2008 come massimo punto di avvicinamento dalla cadetteria. La vittoria della Serie D nella scorsa stagione ha riportato entusiasmo e per i rossoblu si profila subito all’orizzonte un derby pugliese.

La Virtus Francavilla infatti è ormai una solida realtà del campionato di Serie C, capace anche negli ultimi anni di partecipare in diverse occasioni ai play off. In panchina siede Roberto Taurino per la nuova stagione, l’obiettivo per entrambe le squadre sarà prendere le misure in questo primo confronto in Coppa Italia per poi provare a crescere e a vivere un campionato che dovrà innanzitutto puntellare l’obiettivo della salvezza, prima di aprire eventuali ulteriori orizzonti.

DIRETTA VIRTUS FRANCAVILLA TARANTO PROBABILI FORMAZIONI VIRTUS FRANCAVILLA TARANTO

Le probabili formazioni di Virtus Francavilla Taranto, match che andrà in scena allo stadio Giovanni Paolo II di Francavilla Fontana. Per la Virtus Francavilla, Roberto Taurino schiererà la squadra con un 3-5-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Milli; Delvino, Idda, Caporale; Pierno, Carella, Franco, Prezioso, Ingrosso; Perez, Maiorino. Risponderà il Taranto allenato da Giuseppe Laterza con un 4-3-3 così schierato dal primo minuto: Chioppa, Mastromonaco, Zullo, Benassai, Ferrara, Ghisleni, Marsili, Diaby, Labriola, Saraniti, Italeng.

© RIPRODUZIONE RISERVATA