DIRETTA/ Virtus Verona Ravenna (risultato finale 3-0): gara senza storia!

- Fabio Belli

Diretta Virtus Verona Ravenna. Streaming video e tv, quote e risultato live del match dell’undicesima giornata del campionato di Serie C.

Virtus Verona
Diretta Rimini Virtus Verona (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA VIRTUS VERONA RAVENNA (3-0): GARA SENZA STORIA

Dominio scaligero e poco altro al centro sportivo “Gavagnin-Nocini” del capoluogo veronese dove la Virtus Vecomp del manager-presidente Luigi Fresco liquida con un secco 3-0 il Ravenna di Luciano Foschi, mai davvero in partita tanto che i primi due gol che hanno di fatto chiuso la contesa sono arrivati dopo appena 16 minuti del primo tempo, grazie a un bel calcio di punizione di Danti e poi al raddoppio dopo appena dieci giri di lancette da parte di Magrassi. Quello stesso Magrassi che già al minuto 51, nella ripresa, siglava la doppietta personale e affondava pure qualsiasi residua speranza di rimonta da parte dei giallorossi ospiti, capaci di collezionare alla fine dei 90’ regolamentari solamente quattro cartellini gialli e poche, vere chance da rete. È anche per questo che gli ultimi 20 minuti di gara sono diventati solo una lunga attesa del triplice fischio dell’arbitro: con questi tre punti ad ogni modo la Virtus Verona continua la sua corsa di testa e sale a quota 19 (sesto posto) nel girone B della Serie C, mentre il Ravenna resta inchiodato a 13 all’undicesimo posto, mancando con la vittoria proprio l’aggancio agli stessi scaligeri. (agg. di R. G. Flore)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Virtus Verona Ravenna, mercoledì 23 ottobre 2019, non sarà trasmessa in diretta tv sui canali disponibili in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite. Elevensports trasmetterà in esclusiva la diretta streaming video via internet dell’incontro tramite la sua applicazione per gli abbonati che si collegheranno tramite smart tv, tablet o smartphone, oppure tramite pc direttamente sul sito elevensports.it.

GOL, ECCO IL BIS DI MAGRASSI!

Virtus Verona e Ravenna sono rientrate da poco in campo per disputare il secondo tempo della sfida valevole per il turno infrasettimanale del girone A della Serie C: e dopo una prima frazione letteralmente dominata dai rossoblu allenati dal presidente-allenatore Luigi Fresco, nel secondo tempo i giallorosso di Luciano Foschi non riescono a giungere al pareggio ma né tantomeno a riaprire la contesa. Nei primi 20’ di gioco accade poco o nulla con gli scaligeri ad amministrare il confortante vamtaggio, eccetto che un fatto: il tris della Virtus con ancora Magrassi che, scatenato, realizza questo pomeriggio la sua personale doppietta affossando qualunque speranza di rimonta dei romagnoli. Dopo la sua rete comincia l’inevitabile girandola dei cambi con ambo gli allenatori che provano a cambiare qualcosa, anche se quelle di Fresco sono più che altro mosse “conservative” laddove quelle del suo collega mirano ad evitare una imbarcata e a tentare quantomeno di pervenire alla rete della cosiddetta bandiera. (agg. di R. G. Flore)

FINE PRIMO TEMPO, DOMINIO SCALIGERO

Si è da pochi minuti concluso il primo tempo della sfida tra Virtus Verona e Ravenna e, nonostante alla vigilia ci si aspettasse un match molto più equilibrato, al termine dei 45’ il punteggio recita un eloquente 2-0 a favore dei padroni di casa: grazie soprattutto a un avvio veemente la formazione scaligera era infatti già in vantaggio di due lunghezze al minuto 16 per effetto dei gol segnati dalle punte Danti e Magrassi, a fronte dei quali la compagine ospite sembrava piuttosto non essere ancora entrata in campo. Peraltro le due reti erano pure di pregevole fattura dal momento che il primo ha aperto le marcature direttamente su calcio di punizione mentre l’altro attaccante rossoblu è andato a segno sfruttando al meglio un cross di Odogwu e non lasciando scampo al numero uno giallorosso. Riusciranno nei secondi 45 minuti gli uomini di Luciano Foschi a ribaltare un punteggio che pare già essere in ghiaccio? (agg. di R. G. Flore)

GOL, UNO-DUE DI DANTI E MAGRASSI!

Nella sfida di questo pomeriggio valevole per il turno infrasettimanale di ottobre di Serie C, Virtus Verona e Ravenna si affrontano in terra scaligera per un match che sulla carta si presenta equilibrato e vede i padroni di casa, sesti in classifica, ricevere la visita dei romagnoli che invece stazionano in undicesima. E la prima parte di gara tuttavia, contrariamente alle aspettative, si risolve in un vero e proprio monologo rossoblu da parte degli uomini di Luigi Fresco che nel giro di un solo quarto d’ora, o per meglio dire di 16 minuti, mettono già una seria ipoteca sul match: al minuto 6 infatti è l’attaccante Domenico Danti ad aprire subito le marcature battendo l’estremo difensore della compagine allenata da Luciano Foschi. 1-0 e match subito in salita per il Ravenna! Nemmeno il tempo di riordinare le idee per i giallorossi ospiti che l’onda veronese monta e torna a colpire al 16’: questa volta la rete è a firma dell’altro partner d’attacco della prima linea della Virtus Verona, Andrea Magrassi su assist di Odogwu. 2-0 e ora la formazione scaligera vola sulle ali dell’entusiasmo! (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI COMINCIA!

Sta finalmente cominciando la diretta di Virtus Verona Ravenna, pertanto andiamo a dare uno sguardo a quelle che sono le principali statistiche messe insieme dalle due squadre. La Virtus Verona sembra essere favorita, considerando anche che gioca tra le mura amiche. Virtus Verona che ha segnato 18 gol contro gli 11 del Ravenna. I gol subiti sono stati invece 17 per il Virtus Verona e 14 per il Ravenna. La differenza reti recita +1 Virtus Verona e -3 per il Ravenna. La percentuale passaggi risulta essere 76% Virtus Verona e 74% Ravenna. I risultati della squadra di casa sono 5 vittorie, 1 pareggio e 4 sconfitte, quelli del Ravenna sono 4 vittorie, 1 pareggio e 5 sconfitte. Ora parola al campo: la diretta di Virtus Verona Ravenna comincia!

I BOMBER

Avvicinandoci alla diretta di Virtus Verona Ravenna, certo non facciamo fatica, almeno nello spogliatoio dei padroni di casa in questa 11^ giornata di Serie C a individuare dei protagonisti. Ecco infatti che nelle prime dieci giornate ha fatto ben parlare di sè in virtù delle due sei reti il nigeriano Odogwu: pure teniamo oggi d’occhio Magrassi, autore di tre reti ma anche Cazzola e Marcandella, che hanno segnato due gol a testa. Per il Ravenna ecco invece che spiccano i profili di Giovinco e Nocciolini, che hanno trovato la rete finora ben 4 volte a testa. Pure teniamo d’occhio anche D’Eramo, Lora e Purro che per i romagnoli hanno messo a tabella appena una sola marcatura.

TESTA A TESTA

Sono appena due i precedenti della diretta di Virtus Verona Ravenna, gara che si è disputata per la prima volta tra andata e ritorno nella scorsa stagione in Serie C. In entrambe le occasioni ad avere la meglio è stata la squadra ospite. All’andata decisiva fu una rete al minuto 56 di Trainotti, gol che stabilì il risultato finale di 0-1. Ravenna andò a imporsi lo scorso aprile a Verona col risultato di 2-1. Dopo il gol di Nocciolini alla fine del primo tempo, in apertura di ripresa arrivò il pareggio di Onescu. La gara fu decisa a cinque minuti dalla fine da una grande giocata di Raffini. Tra le due squadre dunque non c’è stato mai un pareggio e, curiosità, nemmeno una vittoria della squadra che giocava in casa. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Virtus Verona Ravenna diretta dal signor Adalberto Fiero di Pistoia, si gioca mercoledì 23 ottobre 2019 alle ore 18.30 presso lo stadio Gavagnin-Nocini di Verona e sarà una sfida valevole per l’undicesima giornata del campionato di Serie C 2019-2020 nel girone B. Si affrontano due squadre in crescita, in piena zona play off. Gli scaligeri sono addirittura una delle squadre del momento, reduci da tre vittorie consecutive ottenute contro Rimini, Vis Pesaro e Sambenedettese. Risultati che hanno portato la Virtus all’ottavo posto in classifica a quota 16 punti, tre in più rispetto al Ravenna che resta decimo in zona play off ma è reduce da una sconfitta nell’ultimo turno di campionato disputato. I romagnoli sono inaspettatamente caduti in casa contro l’Arzignano, che ha ottenuto così la sua prima storica vittoria tra i professionisti.

PROBABILI FORMAZIONI VIRTUS VERONA RAVENNA

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Virtus Verona Ravenna, mercoledì 23 ottobre 2019 alle ore 18.30 presso lo stadio Gavagnin-Nocini di Verona, sfida valevole per l’undicesima giornata del campionato di Serie C nel girone B, che si svolgerà in un turno infrasettimanale. I padroni di casa della Virtus Verona, guidati in panchina da Luigi Fresco, schiereranno un 4-3-1-2: Giacomel; Rossi, Pellacani, Sirignano, Manfrin; Danieli, Cazzola, Onescu; Danti; Odogwu, Magrassi. Risponderà il Ravenna guidato in panchina da Luciano Foschi schierato con un 5-3-2: Spurio; Grassini, Ronchi, Jidayi, Sirri, Purro; Lora, Selleri, D’Eramo; Raffini, Nocciolini.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sulla sfida tra Virtus Verona e Ravenna, l’agenzia Snai concede i favori del pronostico alla squadra di casa. Vittoria interna quotata 2.10, quota per l’eventuale pareggio fissata a 3.00 mentre la possibilità di un successo esterno viene quotata 3.80. Per quanto concerne i gol complessivamente realizzati nel corso del match dalle due squadre, quota per l’over 2.5 fissata a 2.10, mentre la quota per l’under 2.5 viene proposta a 1.70.

© RIPRODUZIONE RISERVATA