DIRETTA/ Virtus Verona Triestina (risultato finale 3-2): 5 gol, tante emozioni

- Fabio Belli

Diretta Virtus Verona Triestina: streaming video e tv, (risultato finale 3-2): gli ospiti sfiorano l’impresa, ma tre gol da recuperare sono troppi.

Gol Virtus Verona
Diretta Virtus Verona Vis Pesaro, Serie C girone B (Foto LaPresse)

DIRETTA VIRTUS VERONA TRIESTINA (RISULTATO FINALE 3-2): 5 GOL, TANTISSIME EMOZIONI

Termina col risultato finale di 3-2 la diretta di Virtus Verona Triestina tra tanti gol e moltissime emozioni. I padroni di casa erano passati in triplo vantaggio nella prima mezzora con la doppietta di Marcandella e il gol di Odogwu. La gara era stata parzialmente riaperta da un calcio di rigore calciato da Pablo Granoche su calcio di rigore al minuto 36. Sempre El Diablo, ancora su massima punizione, era riuscito ad accorciare le distanze per una gara persa per questione di episodi. Nonostante questo gli ospiti escono a testa altissima da questa partita, dimostrando voglia di fare fino alla fine. Si trattano di tre punti fondamentali per i veneti che riescono ad agganciare in classifica proprio la Triestina dopo un punto nelle prime quattro partite. (agg. di Matteo Fantozzi)

QUATTRO CAMBI

Raggiunta la metà della ripresa la diretta di Virtus Verona Triestina è sul risultato di 3-1. Pronti via nella ripresa il tecnico degli ospiti prova a scuotere i suoi con tre cambi. Vanno dentro Costantino, Gatto e Paulinho per Steffè, Frascatore e Mensah. Al decimo della ripresa Paulinho ci prova da fuori con un bel tiro, è bravo a dirgli di no Sibi che devia in calcio d’angolo. Al sedicesimo però Marcandella rischia di chiudere definitivamente il match, sbaglia però con un pallonetto troppo alto che supera Matosevic ma anche la traversa. Altro cambio per gli ospiti va dentro Procacci per Beccaro. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTERVALLO

Termina qui un incredibile primo tempo della diretta di Virtus Verona Triestina, che ora è sul risultato di 3-1. Al minuto 20 arriva il raddoppio dei padroni di casa con Magrassi che è bravo a girare la palla alle spalle del portiere avversario, con una girata improvvisa. Al minuto 24 colpisce Ferretti di testa su bella palla messa dentro da Mensah, la sfera termina sul fondo. Al 29esimo arriva il terzo gol, lo sigla Odogwu con un fendente in diagonale, su palla servita da Marcandella. Granoche riaccende la speranza per gli ospiti al minuto 35 su calcio di rigore, se l’era conquistato per una trattenuta di Cazzola. Al 38esimo calcia Mensa col destro, Rossi devia in angolo. Sugli sviluppi dello stesso Granoche sfiora il gol che avrebbe veramente riaperto la gara, la sfera però termina sul fondo. (agg. di Matteo Fantozzi)

CHE GOL MARCANDELLA!

La diretta di Virtus Verona Triestina ci regala subito una perla e il risultato è ora di 1-0. La partita è stata sbloccata dopo dieci minuti da una grandissima giocata di Marcandella. Da trenta metri questi ha centrato l’incrocio dei pali senza lasciare nessuna speranza di intervento al portiere degli ospiti. Al minuto 16 Manfrin calcia dai venticinque metri su punizione, trova pronto Matosevic che in tuffo gli dice di no. Diamo ora uno sguardo alle formazioni ufficiali: Virtus Verona: Sibi, Pellacani, Rossi, Danieli, Odogwu, Cazzola, Magrassi, Curto, Onescu, Manfrin, Marcandella. Triestina: Matosevic, Formiconi, Frascatore, Lambrughi, Steffé. Granoche, Ferretti, Mensah, Beccaro, Cernuto, Giorico. (agg. di Matteo Fantozzi)

IN CAMPO

Tutto è pronto per Virtus Verona Triestina: negli ultimi minuti che ancora ci separano dalla partita ricordiamo che, con cinque gol subiti in casa, la Virtus Verona vanta la seconda peggior difesa casalinga del torneo, seconda soltanto a quella del Sudtirol (sei gol subiti dalla squadra della città di Bolzano). Male anche l’attacco degli scaligeri, a segno soltanto una volta. Ad oggi lo score casalingo per i veneti è estremamente negativo (zero vittorie, zero pareggi e due sconfitte). La Triestina risponde con un pareggio e una sconfitta fuori casa, frutto di due gol fatti e tre subiti dopo i primi 180 minuti della stagione per gli alabardati lontano dal loro stadio intitolato a Nereo Rocco. Adesso però basta numeri, la parola deve passare al campo: Virtus Verona Triestina finalmente comincia!

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Virtus Verona Triestina alle ore 15.00, non sarà trasmessa in diretta tv né in chiaro né a pagamento sui canali del digitale terrestre o su quelli satellitari. L’esclusiva del match è nelle mani di Elevensports, che trasmetterà il match in diretta streaming video via internet con la propria app o sul sito elevensports.it, match visibile collegandosi tramite pc, smart tv o con dispositivi mobili come tablet o smartphone.

I BOMBER

Grazie alla diretta di Virtus Verona Triestina avremo la possibilità anche di vedere due bomber di assoluto valore. Tra i padroni di casa c’è il nigeriano Raphael Odogwu, classe 1991 dotato di ottimi mezzi tecnici. Fu portato in Italia quando era giovanissimo dal Chievo Verona che lo lanciò in primavera prima di girarlo proprio al Virtus Verona. Con questa maglia ha giocato ad alti livelli fino a iniziare un peregrinare che tra Renate, AltoVincentino e Arzignano l’ha poi riportato al punto di partenza. In questa stagione ha già segnato tre reti, dimostrando di essere calciatore di grande personalità. Dall’altra parte c’è un ragazzo che anche in Serie A e B ha detto la sua, El Diablo Pablo Granoche. L’uruguaiano è ormai arrivato alla fine della sua carriera, dimostrando di avere le potenzialità per fare la differenza ancora in questa categoria. (agg. di Matteo Fantozzi)

I TESTA A TESTA

Il bilancio di Virtus Verona Triestina è abbastanza complesso per la formazione rossoblu: i veneti infatti non hanno mai battuto gli alabardati, anzi sono usciti da questo confronto con quattro sconfitte e tre pareggi. Tra questi risultati, anche un 1-1 ai supplementari nella finale dei playoff di Serie D: beffa per la Virtus Verona che aveva accarezzato il successo grazie all’autorete di Fabio Meduri ma era stata ripresa in pieno recupero da Giuseppe Aquaro. L’ultima vittoria della Triestina è dello scorso campionato, e su questo campo la partita era terminata con uno spettacolare 3-4: rigore di Domenico Danti e gol di Alessandro Malomo per il temporaneo pareggio, poi ancora nel primo tempo il doppio scatto della Virtus Verona con Paolo Grbac e ancora Danti ma un gol fondamentale per la Triestina con Federico Maracchi. Al terzo minuto di recupero, i veneti avevano in mano la vittoria ma clamorosamente, nel giro di un minuto, Maracchi e Pablo Granoche su rigore avevano sancito i tre punti dei giuliani. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Virtus Verona Triestina, diretta dall’arbitro Marco Monaldi, domenica 22 settembre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio “Gavagnin-Nocini” di Verona, sarà una delle sfide valevoli per la quinta giornata del campionato di Serie C nel girone B. Scontro tra due squadre che stanno attraversando un momento difficile: dopo l’ultimo ko sul campo della Feralpisalò, gli scaligeri sono rimasti a quota 1 in classifica, frutto dell’unico pareggio sin qui ottenuto in casa del Gubbio. Gli alabardati avevano iniziato nel migliore dei modi il loro cammino battendo in casa il Gubbio. Poi, dopo il pari in casa della Sambenedettese, sono incappati in due sconfitte consecutive: allo stadio “Nereo Rocco” contro il Piacenza e nell’ultima trasferta allo stadio Dino Manuzzi di Cesena, beffati da un gol di Sarao allo scadere.

PROBABILI FORMAZIONI VIRTUS VERONA TRIESTINA

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Virtus Verona-Triestina questa domenica 22 settembre 2019 presso lo stadio “Gavagnin-Nocini” di Verona, match valevole per la quinta giornata del campionato di Serie C nel girone B. 4-3-1-2 per la Virtus Verona allenata da Fresco che scenderà in campo con: Giacomel, Casarotto, Odogwu, Santacroce, Cazzola, Di Paola, Sirignano, Curto, Onescu, Manfrin, Marcandella. 4-4-2 per la Triestina allenata da Pavanel che risponderà con: Matosevic; Formiconi, Malomo, Lambrughi, Frascatore; Gatto, Giorico, Maracchi, Mensah; Gomez, Granoche.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Secondo l’agenzia di scommesse Snai, i favori del pronostico sono a favore della Triestina contro la Virtus Verona. Vittoria in casa quotata 3.30, eventuale pareggio proposto a una quota di 3.00 mentre l’affermazione in trasferta viene offerta a una quota di 2.20. Per quanto riguarda il numero di gol complessivamente realizzati nel corso della partita, over 2.5 quotato 2.30 e under 2.5 offerto a una quota di 1.60.

© RIPRODUZIONE RISERVATA