Diretta/ Vis Pesaro Carpi (risultato finale 0-1): Gara decisa nella prima frazione

- Fabio Belli

Diretta Vis Pesaro Carpi streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live del match valevole per la diciottesima giornata del campionato di Serie C nel girone B.

Vis Pesaro
I giocatori della Vis Pesaro (Foto LaPresse)

DIRETTA VIS PESARO CARPI (0-1): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Tonino Benelli il Carpi batte in trasferta la Vis Pesaro per 1 a 0. La partita è stata di fatto decisa nell’ultima parte del primo tempo dalla rete messa a segno da Maurizi, precisamente al 41′, sfruttando nel migliore dei modi l’assist vincente del suo compagno Simonetti. Inutile la reazione solo abbozzata da parte dei padroni di casa nel corso del secondo tempo, troppo debole per metter a rischio il punteggio favorevole agli avversari. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Carpi di portarsi a quota 38 nel girone B mentre la Vis Pesaro resta ferma a 18 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Vis Pesaro Carpi, match previsto domenica 8 dicembre 2019 alle ore 17.30 e che si disputerà presso lo stadio Benelli di Pesaro, non sarà trasmessa sui canali in chiaro sul digitale terrestre né sui canali pay sul satellite. Il match sarà trasmesso in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensports.it., oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per la stagione 2019/20 per il campionato di terza serie, con tutti i match dei 3 gironi trasmessi in streaming via internet.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Vis Pesaro e Carpi è ancora fermo sullo 0 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, i padroni di casa cercano subito di reagire andando alla conclusione con Tessiore già al 49′, sebbene il suo tentativo finisca alto non di molto sopra la traversa. Gli ospiti del tecnico Riolfo non si lasciano sorprendere e replicano immediatamente tramite la giocata di Saric al 51′, un bel tiro da fuori area parato in calcio d’angolo dall’estremo difensore avversario Puggioni. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Vis Pesaro e Carpi sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 1. In avvio gli ospiti partono bene ma, con il passare dei minuti, i padroni di casa crescono, dando l’impressione di poter dare del filo da torcere ai rivali di giornata. Nel finale del primo tempo, precisamente al 41′, ci pensa Maurizi a spezzare l’equilibrio iniziale, sfruttando nel migliore dei modi il cross dalla corsia destra del suo compagno Simonetti. Fino a questo momento il direttore di gara Mario Cascone, della sezione di Nocera Inferiore, ha ammonito rispettivamente Pedrelli da una parte, Pezzi e Biasci dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

Nelle Marche la partita tra Vis Pesaro e Carpi è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro tutte e due le compagini non sembrano particolarmente intenzionate a spingere sull’acceleratore, preferendo forse studiarsi vicendevolmente in cerca del varco giusto per colpire. Le formazioni ufficiali: VIS PESARO (3-5-2) – Puggioni; Gianola, Paoli, Farabegoli; Pannitteri, Tessiore, Gabbani, Misin, Pedrelli; Voltan, Grandolfo. A disp.: Golubovic, Bianchini, Lelj, Botta, Romei, Gomes, Di Nardo, Adorni, Morelli, Ejjaki, Tascini, Malec. All.: Pavan. CARPI (4-3-2-1) – Nobile; Rossoni, Sabotic, Ligi, Sarzi Puttini; Simonetti, Pezzi, Saric; Jelenic, Maurizi; Biasci. A disp.: Rossini, Carta, Varoli, Pellegrini, Carletti, Van der Heijden, Lomolino, Fofana, Clemente, Mastaj, Boccaccini, Tommasone. All.: Riolfo. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Pochi minuti a Vis Pesaro Carpi, vediamo allora quali sono le statistiche stagionali delle due squadre di Serie C che daranno vita alla partita valida per la diciottesima giornata del girone B. La grande marcia del Carpi, cinque vittorie nelle ultime cinque partite, ha traghettato la squadra di mister Fabrizio Castori al secondo posto in classifica. Appare perciò difficile il compito della Vis Pesaro di fermare la corsa degli ospiti, benché l’atteggiamento in casa dei marchigiani, 11 punti dei 18 totali in classifica, sia migliore di quello in trasferta. A dare qualche speranza ai padroni di casa sono i punti conquistati in trasferta dal Carpi, solo 13 dei 35 totali, un attacco che segna quasi la metà e una difesa che incassa il doppio rispetto alle partite giocate allo stadio Sandro Cabassi. Adesso però basta numeri e parole: a parlare sarà solamente il campo, Vis Pesaro Carpi comincia!

I TESTA A TESTA

La diretta di Vis Pesaro Carpi non presenta nella sua storia alcun precedente. Le due squadre si affrontano dunque questo pomeriggio, fischio d’inizio alle 17.30, per la primissima volta in vista della 18esima giornata del Gruppo B di Serie C. Il Carpi sta vivendo davvero un grande momento di forma. Dopo essere incappato in 2 ko di fila contro Modena e Imolese alla fine di ottobre sono infatti arrivati ben 5 successi di fila. Incredibile è o score di queste partite dove la squadra romagnola ha segnato 12 reti, subendone appena 2. Dall’altra parte invece Vis Pesaro stanno vivendo un momento veramente molto complicato. Dopo aver raccolto appena 1 punti in 4 gare era arrivata la vittoria casalinga 2-1 contro l’Arzignano che faceva pensare a una lenta e graduale ripresa. Cosa che però era stata smentita dalla gara successiva quella in cui era arrivato un pesante 3-1 allo Stadio Braglia contro il Modena. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Vis Pesaro Carpi, diretta dal signor Mario Cascone, domenica 8 dicembre 2019 alle ore 17.30 presso lo stadio Benelli di Pesaro, sarà una sfida valevole per la diciottesima giornata del campionato di Serie C 2019-2020 nel girone B. Arriva nelle Marche la formazione più in forma del campionato nel girone B: il Carpi è reduce da 5 vittorie consecutive, neanche il Vicenza capolista ha fatto meglio in questa fase, avendo inanellato 4 successi consecutivi dopo il ko interno contro il Padova. 15 punti che hanno portato la formazione emiliana al secondo posto solitario in classifica, a +2 sul Padova e a 4 lunghezze di distanza da un Vicenza lanciatissimo ma che non sembra più irraggiungibile. E il Carpi sogna di riprendere quell’ascensore, ma stavolta in salite, che nel giro di poche stagioni l’ha portato dalla Serie C alla Serie A e ritorno. La Vis Pesaro galleggia a 3 punti di distanza dalla zona play out, margine non ancora ampio, che risente della mancanza di continuità della squadra: dopo la preziosa vittoria interna contro l’Arzignano, la Vis è caduta a Modena, incassando la terza sconfitta consecutiva in trasferta e il quarto ko nelle ultime 6 partite disputate in campionato, non un ruolino di marcia in grado di allontanare come sperato la zona retrocessione.

PROBABILI FORMAZIONI VIS PESARO CARPI

Andiamo a scoprire quali dovrebbero essere le probabili formazioni chiamate a scendere in campo in Vis Pesaro Carpi,  domenica 8 dicembre 2019 alle ore 17.30 presso lo stadio Benelli di Pesaro, sfida valevole per la diciottesima giornata del campionato di Serie C nel girone B. La Vis Pesaro allenata da Pavan schiererà il 3-5-2 come modulo di partenza, con questo undici titolare disposto in campo: Bianchini; Gianola, Farabegoli, Lelj; Di Nardo, Paoli, Misin, Voltan, Pedrelli; Tascini, Grandolfo. A disposizione, pronti a subentrare dalla panchina: Golubovic, Campeol, Gabbani, Pannitteri, Lazzari, Romei, Gomes, Ejjaki, Malec. Risponderà il Carpi guidato in panchina da Riolfo, che opterà su un 4-3-1-2 come schieramento tattico, con questa formazione dal primo minuto: Nobile; Rossoni, Boccaccini, Ligi, Sarzi Puttini; Saber, Pezzi, Saric; Jelenic; Maurizi, Biasci. Siederanno in panchina: Rossini, Carta, Varoli, Pellegrini, Carletti, Van der Heijden, Lomolino, Clemente, Fofana, Mastaj, Tommasone, Simonetti.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sul match, ecco le quote fissate dall’agenzia SNAI. La vittoria interna viene proposta ad una quota di 3.35, l’eventuale pareggio viene offerto ad una quota di 3.05, mentre il successo in trasferta viene quotato 2.20. Per chi invece scommetterà sul numero di gol complessivamente realizzati nel corso della partita, la quota per l’over 2.5 viene proposta a 2.10, mentre la quota dell’under 2.5 viene offerta a 1.60.

© RIPRODUZIONE RISERVATA