DIRETTA/ Vis Pesaro Piacenza (risultato finale 1-0): decisivo Voltan su rigore

- Mauro Mantegazza

Diretta Vis Pesaro Piacenza streaming video e tv: risultato finale 1-0, decide un calcio di rigore trasformato da Voltan negli ultimi minuti della gara.

Vis Pesaro
Diretta Fano Vis Pesaro, Serie C girone B (Foto LaPresse)

DIRETTA VIS PESARO PIACENZA (RISULTATO FINALE 1-0): DECISIVO VOLTAN SU RIGORE

La diretta di Vis Pesaro Piacenza termina col risultato finale di 1-0. È stato decisivo Voltan che ha realizzato un calcio di rigore al minuto 75 ai margini di una partita piuttosto noiosa. Alla fine agli ospiti non è bastata la giornata di particolare grazia di Del Favero che nel primo tempo aveva effettuato almeno due interventi prodigiosi. Per i padroni di casa sono tre punti fondamentali che allontanano un periodo molto negativo, nelle ultime quattro gare infatti avevano raccolto appena due punti. I lupi invece scivolano dopo che nell’ultima giornata avevano ritrovato la vittoria. La stagione è ancora lunga, ma entrambe le squadre hanno avuto delle indicazioni importanti da questa gara. (agg. di Matteo Fantozzi)

CI PROVA CACIA

Sta per terminare la diretta di Vis Pesaro Piacenza che non si scolla dal risultato di 0-0. Pronti via nella ripresa la Vis Pesaro ha una buona occasione. Nonostante questo la difesa del Piacenza riesce a chiudere senza difficoltà. All’ora di gioco esce El Kaouakibi ed entra Zappella. Passa un minuto e Sestu mette una bella palla dentro per Cacia con il centravanti che prova ad arrivare alla sfera senza grande fortuna. Passano tre minuti e Voltan calcia dalla distanza con scarsa fortuna, la conclusione infatti termina di molto al lato. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTERVALLO

La diretta di Vis Pesaro Piacenza giunge all’intervallo col risultato ancora bloccato sullo 0-0. Al momento nessuna delle due squadre è riuscita a prendere il pallino della gara in mano, con maggiore paura di subire che voglia di offendere. Tra i migliori c’è stato Del Favero che oltre alla parata su Grandolfo all’inizio si + ripetuto al trentesimo sempre sullo stesso avversario respingendo un tiro molto ravvicinato. Al momento sono i padroni di casa a meritare qualcosa in più, anche se c’è da dire che probabilmente il pareggio a reti bianche è il risultato più giusto. (agg. di Matteo Fantozzi)

DEL FAVERO DECISIVO

Siamo arrivati alla metà del primo tempo della diretta di Vis Pesaro Piacenza col risultato ancora bloccato sullo 0-0. Pronti via protagonista è Del Favero che compie una grandissima parata su un missile lanciato da Grandolfo. Il portierino cresciuto nella primavera della Juventus dimostra ancora una volta di essere tra i migliori della sua categoria. Al decimo minuto arriva il primo giallo, se lo prende Paoli dei padroni di casa per fallo su Cacia. Andiamo a dare uno sguardo alle formazioni ufficiali: Vis Pesaro (3-5-2): Bianchini, Lelj, Farabegoli, Gennari, Di Nardo, Misin, Paoli, Voltan, Padrelli, Grandolfo, Tascini. All. Pavan. Piacenza (5-3-2): Del Favero, El Kaouakibi, Della Latta, Milesi, Pergreffi, Imperiale, Nicco, Marotta, Cattaneo, Sestu, Cacia. All. Franzini. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI COMINCIA!

Vis Pesaro Piacenza prenderà il via tra pochi minuti, pertanto nell’attesa possiamo valutare alcune delle principali statistiche che le due squadre hanno messo insieme nelle prime giornate del girone B di questo campionato di Serie C: cinque sconfitte in nove gare di campionato, due vittorie e due pareggi, la Vis Pesaro non ha di certo iniziato nel migliore dei modi la stagione 2019-2020, anche alla luce dei 14 gol subiti dalla difesa (9 invece quelli realizzati). Il Piacenza risponde con una sequenza positiva di cinque vittorie, due pareggi e due sconfitte. Bene l’attacco (15 reti siglate al momento), da rivedere invece la difesa (11 gol subiti, di cui sei nelle gare giocate in trasferta). Adesso ci siamo davvero: possiamo metterci comodi, lasciare che a parlare sia il campo e stare a vedere come andranno le cose in questo interessante incrocio del Tonino Benelli, finalmente siamo arrivati al calcio d’inizio di Vis Pesaro Piacenza! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Vis Pesaro Piacenza non è disponibile, ma c’è una bella notizia per tutti gli appassionati: per questa stagione infatti, ancora una volta, il portale elevensports.it fornisce le immagini delle partite di campionato e Coppa Italia Serie C. Dunque, armandovi di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone, potrete seguire la partita in diretta streaming video abbonandovi al portale oppure acquistando il singolo evento, il cui prezzo è stato fissato all’inizio della stagione.

I BOMBER

Per la diretta di Serie C Vis Pesaro Piacenza andiamo ora a curiosare nei due spogliatoi e individuare i possibili protagonisti di questa sfida per il girone B. Dati relativi ai gol alla mano ecco che per la Vis non possiamo non citare il nome del capocannoniere Voltan, a quota 3 gol: alle sue spalle però vi sono Gennari, Grandolfo, Maleh e Paoli che non sono andati oltre alla prima marcatura. Per quanto riguarda il Piacenza, il riferimento per i gol è certo Paponi, già autore di ben 8 reti in questa prima parte della stagione. Facciamo però attenzione oggi anche a Pergreffi, che ha segnato 3 reti e chi invece ha centrato lo specchio una volta sola come Cacia, Della Latta, Nicco e Sylla. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Non ci sono precedenti per la diretta di Vis Pesaro Piacenza che dunque si svolgerà oggi per la prima volta nella storia delle due squadre. Sicuramente le due compagini hanno iniziato il campionato in maniera diversa, ma non per questo bisogna pensare che i tre punti abbiano un valore diverso per loro. I padroni di casa sono a 8 punti appena fuori dalla zona playout ma nonostante questo a pari punti con la Fermana che è sotto. Meglio sono andate le cose per il Piacenza invece che è quinto in classifica e ha fino a questo momento raccolto 17 punti, entrando di diritto nella lotta per la promozione di categoria diretta. Staremo a vedere quello che accadrà in una gara che per motivi diversi è importante per entrambe. (agg. di Matteo Fantozzi)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Vis Pesaro Piacenza, in diretta dallo stadio Tonino Benelli della città marchigiana, si gioca alle ore 17.30 di oggi pomeriggio, domenica 20 ottobre 2019, per la decima giornata del girone B del campionato di Serie C 2019-2020. Nonostante il fattore campo, Vis Pesaro Piacenza potrebbe vedere favoriti gli ospiti emiliani che, classifica alla mano, hanno circa il doppio dei punti rispetto ai marchigiani: 8 per la Vis Pesaro che sembra destinata a lottare per la salvezza, 17 per un Piacenza invece saldissimo in zona playoff. Anche la scorsa giornata ha confermato l’andamento ben diverso per queste due formazioni: la Vis Pesaro ha perso contro la Virtus Verona per 3-1, mentre il Piacenza ha ottenuto una preziosa vittoria 2-1 contro il Vicenza, chiaro segno delle ambizioni che gli emiliani possono coltivare in questa stagione.

PROBABILI FORMAZIONI VIS PESARO PIACENZA

Per quanto riguarda le probabili formazioni di Vis Pesaro Piacenza, ecco che per i padroni di casa di Simone Pavan si potrebbe partire da un 3-5-2 con Lelj, Farabegoli e Gennari nella retroguardia a tre davanti al portiere Golubovic. Nel folto centrocampo a cinque invece potremmo avere da destra a sinistra Di Nardo, Ejjaki, Rubbo, Paoli e Pedrelli, infine i due attaccanti potrebbero essere Voltan e Malec. La replica del Piacenza di Arnaldo Franzini potrebbe d’altro canto produrre uno speculare 3-5-2 con Bertozzi in porta e davanti a lui i tre difensori Della Latta, Milesi e Pergreffi; ecco poi il folto centrocampo con El Kaouakibi, Bolis, Corradi, Marotta e Imperiale da destra a sinistra, infine Sestu e Cacia a comporre il tandem in attacco.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo alle quote per il pronostico di Vis Pesaro Piacenza. L’agenzia di scommesse Snai vede favoriti, anche se di poco, gli ospiti, quotando il segno 2 a 2,35 mentre poi si sale fino a 3,00 per il segno 1 e alla quotazione di 3,05 volte la posta in palio in caso di pareggio, naturalmente segno X.

© RIPRODUZIONE RISERVATA