DIRETTA WIMBLEDON 2022/ Nadal Fritz video streaming tv: Kyrgios in semifinale!

- Mauro Mantegazza

Diretta Wimbledon 2022 Nadal Fritz streaming video tv, orario dei match validi per i quarti di finale del torneo dello Slam di Londra (oggi mercoledì 6 luglio).

Nick Kyrgios
Nick Kyrgios (Foto LaPresse)

DIRETTA WIMBLEDON 2022: KYRGIOS ELIMINA GARIN, NADAL RISCHIA

Nick Kyrgios ha raggiunto la semifinale, la diretta di Wimbledon 2022 ci regala dunque un altro importante verdetto per quanto riguarda i quarti di finale e l’australiano sembra finalmente essere nella sua migliore versione, con tanto genio ma senza l’altrettanto proverbiale sregolatezza. Oggi Kyrgios era sulla carta favorito contro il cileno Cristian Garin, ma queste situazioni tante volte hanno tradito Nick in carriera: stavolta niente di tutto questo, nei quarti di finale di Wimbledon 2022 Kyrgios ha travolto per 6-4, 6-3, 7-6 (5) il cileno Garin.

I primi due set sostanzialmente non hanno avuto storia, il terzo parziale invece è stato molto più equilibrato e Kyrgios ha dimostrato maturità chiudendo i conti al tie-break per 7-5, per volare in semifinale, dove non è così scontato che il suo avversario sia Rafa Nadal. Si sta rivelando infatti molto difficile per lo spagnolo il quarto di finale contro lo statunitense Taylor Fritz, che in questo momento è in vantaggio di due set uno con il punteggio di 6-3, 5-7, 6-3 in favore del tennista americano, che ha vinto molto bene il primo e il terzo set. Le sorprese di Wimbledon 2022 continueranno anche oggi? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA WIMBLEDON 2022 STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LE PARTITE

Ricordiamo che la diretta tv di Wimbledon 2022 sarà trasmessa sui canali della televisione satellitare: l’appuntamento con il torneo dello Slam è riservato agli abbonati, Sky Sport Tennis (numero 205 del decoder) è il canale di riferimento ma come sempre ci saranno incursioni su Sky Sport Uno (201) e Sky Sport Serie A (202) con la possibilità del mosaico per selezionare il match specifico sui canali Sky Sport in pay per view – o con abbonamento speciale. La diretta streaming video sarà garantita tramite l’applicazione Sky Go che non comporta costi aggiuntivi, inoltre sul sito ufficiale del torneo, www.wimbledon.com, troverete tutte le informazioni utili come i boxscore aggiornati in tempo reale.

I VERDETTI FEMMINILI

La diretta di Wimbledon 2022 ci ha dato già verdetti di fondamentale importanza per quanto riguarda i quarti di finale femminili, a cominciare dalla vittoria netta della rumena Simona Halep, che si è imposta in due soli set con il punteggio di 6-2, 6-4 e quindi con pieno merito contro la statunitense Amanda Anisimova. Più combattuta la partita tra la kazaka Elena Rybakina e l’australiana Ajla Tomljanović, infine vinta in rimonta da Rybakina per 4-6, 6-2, 6-3 per affrontare domani in semifinale appunto la rumena Halep.

Ricordiamo che l’altra metà del tabellone aveva visto già ieri i suoi quarti di finale, di conseguenza già conoscevamo l’inattesa sfida Jabeur Maria come prima semifinale femminile di Wimbledon 2022. Le partite maschili caratterizzeranno invece da adesso in poi il secondo mercoledì di Wimbledon, i quarti di finale in programma oggi per gli uomini sono Nadal Fritz e Garin Kyrgios, con lo spagnolo e l’australiano che potremmo indicare nei panni dei favoriti, ma staremo naturalmente a vedere che cosa succederà sui campi di Londra. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Tutto è pronto per dare il via alla diretta di Wimbledon 2022 per le partite di oggi, tra le quali le prime sono quelle in campo femminile. Già formata la prima semifinale a sorpresa fra la tunisina Ons Jabeur e la rivelazione tedesca Tatjana Maria, che alla soglia ormai dei 35 anni si sta regalando quello che è già nettamente il migliore Slam della sua carriera – il terzo turno del 2015 proprio a Wimbledon era in precedenza suo massimo acuto -, adesso c’è da scoprire chi si aggiungerà dalla parte alta del tabellone.

Il nome più altisonante è certamente quello della rumena Simona Halep, già vincitrice nel 2019 sull’erba di Londra, anche se adesso un po’ arretrata nelle classifiche, tanto da essere la testa di serie numero 16 di Wimbledon 2022 nel tabellone femminile, sulla sua strada ci sarà oggi pomeriggio la statunitense Amanda Anisimova. Ancora più sorprendente forse l’altro quarto di finale, fra la kazaka Elena Rybakina e l’australiana Ajla Tomljanovic. Meglio allora non sbilanciarsi troppo e cedere la parola ai campi: comincia una nuova giornata a Wimbledon 2022! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FOCUS SU KYRGIOS

Presentando la diretta di Wimbledon 2022, abbiamo già evidenziato che si tratta di un torneo che sta riservando numerose sorprese, potrebbe quindi essere perfetto per un “pazzo” come il tennista australiano classe 1995 Nick Kyrgios, uno degli esempi perfetti quando si parla di genio e sregolatezza nel mondo dello sport. Talento purissimo che però non è mai riuscito ad esprimersi del tutto e spesso ha fatto notizia più per gli eccessi che per le vittorie, Nick Kyrgios torna ai quarti di finale di Wimbledon per la seconda volta, a ben otto anni di distanza dalla prima, che risaliva infatti al 2014.

L’occasione è d’oro per Kyrgios, perché non capita spesso un quarto di finale tra due non teste di serie, che nei tornei del Grande Slam sono ben 32: il cileno Cristian Garin è sicuramente un buonissimo giocatore, ma se Kyrgios facesse il Kyrgios nel senso buono del termine (mostrando cioè tutto il suo talento), il favorito sarebbe senza dubbio l’australiano, che raggiungerebbe così per la prima volta la semifinale di Wimbledon e più in generale di uno Slam. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMPLETANO I QUARTI DI FINALE

La diretta di Wimbledon 2022 è in una fase sempre più determinante per le sorti del torneo più prestigioso al mondo di tennis, lo Slam più atteso che si gioca sull’erba di Londra. Oggi mercoledì 6 luglio si completa il tabellone dei quarti di finale e avremo quindi tutti i nomi dei semifinalisti, sia in campo maschile sia in quello femminile. Si comincerà a giocare alle ore 14.00 italiane e in primis avremo le due partite femminili, Tomljanovic Rybakina sul Campo 1 e mezz’ora più tardi Halep Anisimova sul Centrale.

Gli stessi due campi saranno protagonisti con gli ultimi due quarti di finale maschili di Wimbledon 2022, logicamente a seguire le partite femminili: appuntamento con Garin Kyrgios sul Campo 1 e con Nadal Fritz invece sul leggendario Centrale di Wimbledon, che ha compiuto 100 anni domenica, giorno della vittoria di Jannik Sinner su Carlos Alcaraz. Ieri l’altoatesino ha sfiorato un’impresa ancora più grande, vincendo i primi due set contro Novak Djokovic che si è poi salvato al quinto set, dunque non ci sono più italiani in gara, ma resta comunque molto interessante scoprire che cosa accadrà nella diretta di Wimbledon 2022…

DIRETTA WIMBLEDON 2022: RISULTATI E CONTESTO

Naturalmente la diretta di Wimbledon 2022 oggi vedrà in primo piano Rafael Nadal. Tante stelle sono già cadute sia nel tabellone maschile sia in quello femminile, il tennis così si aggrappa sempre più ai due “eterni” Novak Djokovic e Rafael Nadal, anche se noi avremmo parlato molto volentieri oggi dell’impresa che Jannik Sinner ha solamente sfiorato ieri contro il serbo. Inutile nascondersi che, giunti a questo punto, ora tutti si attendono una finale Djokovic Nadal per nobilitare uno Wimbledon 2022 finora ricco di colpi di scena, alcuni anche sfortunati come il ritiro causa Covid del nostro Matteo Berrettini.

Finora abbiamo visto un Rafael Nadal decisamente convincente, ad esempio con la netta vittoria contro il nostro Lorenzo Sonego nel terzo turno, ma anche grazie al successo sempre in tre set negli ottavi di finale contro l’olandese Botic van de Zandschulp, che certamente non è un fenomeno ma sull’erba vanta un livello molto buono. Oggi l’esame sarà interessante contro lo statunitense Taylor Fritz, che finora non ha ancora lasciato per strada nemmeno un set: Nadal è logicamente favorito, ma staremo a vedere se e quanto si farà difficile per lui la partita dei quarti di finale nella diretta di Wimbledon 2022.





© RIPRODUZIONE RISERVATA