DIRETTA WIMBLEDON 2022/ Sinner Isner video streaming tv: grande vittoria di Jannik!

- Claudio Franceschini

Diretta Wimbledon 2022, Sinner Isner streaming video tv: orario e risultato dei match che si giocano venerdì 1 luglio per il terzo turno dello Slam di Londra, sfida tosta per l’altoatesino.

Sinner Wimbledon
Diretta Sinner Alcaraz, ottavi Wimbledon 2022 (Foto LaPresse)

DIRETTA WIMBLEDON 2022: SINNER VINCE IN TRE SET

La diretta di Wimbledon 2022 sorride all’Italia, perché Jannik Sinner ha vinto in tre soli set la sua partita del terzo turno contro lo statunitense John Isner, dunque cresce sensibilmente il feeling del tennista altoatesino con l’erba di Londra. Sinner ha vinto con il punteggio di 6-4, 7-6 (4), 6-3 in meno di due ore e mezza di gioco, soffrendo quindi solo il minimo indispensabile contro l’esperto statunitense. Dopo la fatica del secondo set, il terzo parziale vede Jannik Sinner chirurgico nello strappare il servizio a John Isner all’ottavo game, per salire sul 5-3 e poi chiudere i conti sul 6-3 nel gioco successivo, con la propria battuta e al primo match point a sua disposizione.

Da notare che a Wimbledon 2022 ci attenderà un ottavo di finale decisamente intrigante, che vedrà Jannik Sinner sfidare l’altro giovane fenomeno del tennis mondiale, cioè lo spagnolo Carlos Alcaraz, che ha dominato la sua partita contro il tedesco Otte con il punteggio di 6-3, 6-1, 6-2. Ancora in corso solamente Norrie Johnson nel tabellone maschile, mentre l’ultimo match oggi nel tabellone femminile di Wimbledon 2022 ha visto la vittoria per 7-6, 7-6 della francese Garcia ai danni della cinese Zhang. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SINNER ALLUNGA

La diretta di Wimbledon 2022 vede Jannik Sinner saldamente in vantaggio nella sua partita contro lo statunitense John Isner, dunque il match del terzo turno Sinner Isner sull’erba di Londra vede l’italiano in vantaggio con il punteggio di 6-4, 7-6 (4) dopo i primi due parziali, anche se il secondo set è stato sicuramente più sofferto per il tennista altoatesino. Il secondo parziale di Sinner Isner ha infatti visto il dominio totale del giocatore di turno al servizio: non c’è mai stata nemmeno una palla break per togliere la battuta all’avversario, così l’epilogo è stato naturalmente decretato dal tie-break, dove è bastato per fare la differenza l’unico punto tolto da Sinner sul servizio di Isner per chiudere i conti sul 7-4.

In questo momento a Wimbledon 2022 sta giocando anche l’altro giovane fenomeno del tennis mondiale, cioè lo spagnolo Carlos Alcaraz, che sta dimostrando di trovarsi molto bene anche sull’erba, dal momento che è in vantaggio di due set contro il tedesco Otte. Si stanno giocando anche Norrie Johnson nel tabellone maschile e Zhang Garcia tra le donne, ultimo match da completare oggi nel tabellone femminile di Wimbledon 2022, ma sicuramente noi seguiremo soprattutto Sinner Isner. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA WIMBLEDON 2022 STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE SINNER ISNER

Ricordiamo che la diretta tv di Wimbledon 2022 sarà trasmessa sui canali della televisione satellitare: l’appuntamento con il torneo dello Slam è riservato agli abbonati, Sky Sport Tennis (numero 205 del decoder) è il canale di riferimento ma come sempre ci saranno incursioni su Sky Sport Uno (201) e Sky Sport Serie A (202) con la possibilità del mosaico per selezionare il match specifico sui canali Sky Sport in pay per view – o con abbonamento speciale. La diretta streaming video sarà garantita tramite l’applicazione Sky Go che non comporta costi aggiuntivi, inoltre sul sito ufficiale del torneo, www.wimbledon.com, troverete tutte le informazioni utili come i boxscore aggiornati in tempo reale.

SINNER PARTE BENE

La diretta di Wimbledon 2022 porta al momento buone notizie a Jannik Sinner, dal momento che il tennista altoatesino si è imposto nel primo set della sua partita contro lo statunitense John Isner, dunque Sinner Isner vede l’italiano in vantaggio con il 6-4 del primo parziale, determinato dal break nel corso del settimo game che ha lanciato Sinner. La chiusura poi è arrivata nel corso del decimo game, nel quale Jannik ha lasciato a zero lo statunitense e ha chiuso i conti al primo set-point utile.

Da annotare anche diversi altri risultati che sono maturati nel corso della scorsa ora a Wimbledon 2022: innanzitutto, la vittoria di Novak Djokovic in tre rapidi set nel derby serbo contro Kecmanovic, dominato per 6-0, 6-3, 6-4. Vittoria in tre set anche per lo statunitense Paul per 6-3, 6-2, 6-2, in modo quindi davvero autorevole contro il ceco Vesely, ha dovuto invece soffrire di più il belga Goffin per avere la meglio sul francese Humbert con il risultato di 4-6, 7-5, 6-2, 7-5. Passando al tabellone femminile di Wimbledon 2022, ecco la vittoria in due set per 6-4, 7-5 della belga Mertens contro la tedesca Kerber e della ceca Bouzkova in maniera ancora più netta (6-2, 6-3) ai danni della statunitense Riske. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI GIOCA SINNER ISNER

La diretta di Wimbledon 2022 entra nel vivo per i colori azzurri in questo venerdì del terzo turno del torneo del Grande Slam di Londra, dal momento che Sinner Isner avrà inizio fra pochissimi minuti. Sul campo che vedrà protagonista Jannik Sinner c’è stata prima la vittoria dello statunitense Tiafoe in quattro combattutissimi set contro il kazako Bublik (3-6. 7-6, 7-6, 6-4), poi l’inattesa eliminazione della greca Sakkari in campo femminile, battuta in due set dalla tedesca Maria con il punteggio di 6-3, 7-5.

In campo femminile da annotare anche la vittoria della tunisina Jabeur per 6-2, 6-3 contro la francese Parry e l’affermazione sempre in due set per 7-6, 6-2 della britannica Watson contro la slovena Juvan. Incampo maschile invece ci sono stati i completamenti di due partite che erano rimaste in sospeso ieri, sancendo le vittorie dello statunitense Sock e dell’australiano Kubler. Sta giocando anche Novak Djokovic, ma adesso pensiamo soprattutto a Sinner Isner a Wimbledon 2022! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

OSTAPENKO OK

Arrivano i primi verdetti del giorno dalla diretta Wimbledon 2022. In campo maschile a dire il vero per il momento è terminata una sola partita, cioè quella vinta dalla wild-card olandese Tim van Rijthoven, per il quale continua la favola grazie al successo per 6-4, 6-3, 6-4 contro il georgiano Nikoloz Basilashvili, che potrebbe portare in dote l’incrocio al prossimo turno con Novak Djokovic. Da notare invece che si sta allungando in maniera significativa (già due set decisi al tie-break) Tiafoe Bublik, è una notizia importante per noi perché si tratta della prima partita sullo stesso campo che vedrà come terzo evento Sinner Isner, destinata quindi a slittare verso sera.

In campo femminile invece sono già terminate due partite oggi a Wimbledon 2022, anche se entrambe sono state decise solamente al tie-break. Spicca il successo della lettone Jeļena Ostapenko per 3-6, 6-1, 6-1 in netta rimonta contro la rumena Irina-Camelia Begu, mentre la tedesca Jule Niemeier ha vinto la partita a sorpresa fra due giocatrici non teste di serie contro l’ucraina Lesia Tsurenko con il risultato di 6-4, 3-6, 6-3. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Prendono finalmente il via i match del giorno a Wimbledon 2022. Studiando il tabellone femminile (oggi è impegnata la parte bassa) scopriamo che le sorprese non mancano: dalla rediviva Caroline Garcia (che ha eliminato Emma Raducanu) passando per Marie Bouzkova e Diane Parry, troviamo anche la veterana rumena Irina-Camelia Begu (che ha battuto Elisabetta Cocciaretto) e Tatjana Maria, rientrata nel circuito Wta dopo la maternità. Al terzo turno senza testa di serie abbiamo però anche Jule Niemeier (grande colpo contro Anett Kontaveit) che sfida Lesia Tsurenko, altra veterana; e poi Kaja Juvan.

Insomma, la strada può essere aperta per molte; se proprio vogliamo azzardare diremmo che la semifinale più probabile sarebbe quella tra Ons Jabeur e Maria Sakkari, ma nel tennis femminile è davvero tutto possibile e allora bisogna fare attenzioni a nomi come quello di Angelique Kerber, che a Wimbledon ha già sollevato il piatto e potrebbe spingersi in fondo con l’esperienza. Oppure, ancora, Jelena Ostapenko che è tornata su certi livelli, anche se quella vittoria sorprendente al Roland Garros è lontana nel tempo. Adesso possiamo veramente metterci comodi e stare a vedere quello che succederà sui campi, perché ci siamo: la diretta di Wimbledon 2022 comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Come abbiamo già detto, a Wimbledon 2022 è il giorno di Sinner Isner: il nostro Jannik Sinner va a caccia della qualificazione agli ottavi nello Slam di Londra, e la sua strada si incrocia con quella del trentasettenne statunitense, che naturalmente si trova nella parte conclusiva della carriera ma è ancora in grado di stupire ed essere concreto, come ha dimostrato con la vittoria di mercoledì sera contro Andy Murray. Il conto dei testa a testa non è esteso: Sinner e Isner si sono incrociati soltanto due volte, con il bilancio in parità. A dire il vero le sfide, che risalgono tutte all’anno scorso, sarebbero tre; tuttavia quella di Indian Wells non si era giocata, perché Isner aveva dato forfait lasciando campo libero all’altoatesino.

A Cincinnati, appena prima – Indian Wells era stato disputato in autunno, spostato a causa della pandemia – la prima sfida con vittoria di Isner, risultato 5-7 7-6 6-4; la rivincita di Isner era invece arrivata nel corso del girone alle finali di Coppa Davis. Sempre su superficie dura, l’azzurro si era imposto con il punteggio di 6-2 6-0: un successo schiacciante, ma oggi siamo sull’erba di Wimbledon 2022 e si gioca sulla distanza dei cinque set, un contesto diverso. Sinner ha già dimostrato di saperlo gestire e anche bene, Isner ha maggiore esperienza e allora questo match di terzo turno sarà tutto da vivere… (agg. di Claudio Franceschini)

C’È SINNER ISNER!

Venerdì 1 luglio, alle ore 12:00 di casa nostra, si apre un’altra intensa e interessante giornata a Wimbledon 2022: il match che ci riguarda da molto vicino è Sinner Isner, terzo turno nel torneo dello Slam con l’alto atesino che va a caccia di gloria e dell’ingresso nella seconda settimana. Dopo la vittoria in 4 set su Mikael Ymer, uno Jannik Sinner abbastanza in palla affronta il veterano di mille battaglie John Isner: servizio esplosivo e non solo, lo statunitense è stato anche un Top Ten e qui a Wimbledon ha scritto la storia, giocando (e vincendo) il match più lungo di sempre contro Nicolas Mahut.

Avversario dunque tosto per Sinner, che nella diretta di Wimbledon 2022 sa di non poter dare alcunchè per scontato; anche perché, in caso di vittoria agli ottavi potrebbe trovarsi di fronte Carlos Alcaraz (che gioca contro Oscar Otte) e dunque ci sarebbe una sfida attesissima da parecchi addetti ai lavori. C’è comunque tempo per pensarci: prima Sinner dovrà provare a battere Isner, la sensazione è che per come sta giocando parta favorito ma, soprattutto negli Slam, l’esperienza ha il suo peso specifico e il gigante statunitense, che arriva dalla vittoria su Andy Murray (sempre in quattro set), da questo punto di vista ha sicuramente tanto in più. staremo a vedere come andranno le cose in campo…

DIRETTA WIMBLEDON 2022: RISULTATI E CONTESTO

Naturalmente la diretta di Wimbledon 2022 per questo venerdì non sarà solo Sinner Isner: il terzo turno lo gioca anche Novak Djokovic, il campione in carica che affronta il derby contro un Miomir Kecmanovic certamente cresciuto nel corso della stagione, anche se forse non ancora in maniera definitiva. In caso di vittoria, agli ottavi Djokovic giocherebbe contro Nikoloz Basilashvili o magari Tim Van Rijthoven: attenzione al venticinquenne olandese, che tre settimane fa ha vinto il primo titolo Atp proprio sull’erba (a ‘s-Hertogenbosch) battendo in finale Daniil Medvedev, mentre qui a Wimbledon 2022 ha già eliminato Reilly Opelka.

Certo contro Djokovic ai Championships sarebbe un discorso ben diverso, ma sicuramente Van Rijthoven è in forte ascesa. Come Ugo Humbert, che sfida nel terzo turno un redivivo David Goffin; sta facendo bene Frances Tiafoe, che si affiderà all’esplosivo servizio – 15 ace nel match di mercoledì – per avere ragione di Alexander Bublik, in una partita che promette scintille. Se Tommy Paul gioca contro Jiry Vesely, sempre una minaccia sull’erba, Cameron Norrie ha ottime speranze di raggiungere gli ottavi di Wimbledon 2022 dando una bella soddisfazione al pubblico di casa, ma dovrà stare attento a Steve Johnson.





© RIPRODUZIONE RISERVATA