DIRETTA/ Young Boys Atalanta (risultato finale 3-3): Muriel ripristina l’equilibrio!

- Mauro Mantegazza

Diretta Young Boys Atalanta streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di Champions League (oggi 23 novembre).

Atalanta
Diretta Young Boys Atalanta (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA YOUNG BOYS ATALANTA (RISULTATO 3-3): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadion Wankdorf di Berna le formazioni di Young Boys ed Atalanta si annullano a vicenda pareggiando per 3 a 3. Nel primo tempo gli ospiti riescono a passare in vantaggio subito in apertura al 10′ grazie alla rete messa a segno da Zapata, su assist di Freuler. Gli italiani mancano una buona opportunità per raddoppiare con Palomino e protestano per un calcio di rigore non fischiato per un intervento subito da Pasalic. Gli ospiti rispondono pareggiando al 39′ tramite il gol di Siebatcheu con un colpo di testa assistito da Aebischer. Nel secondo tempo gli sforzi compiuti da Palomino lo premiano al 51′ con la rete del nuovo vantaggio sull’appoggio di Pasalic. I minuti scorrono sul cronometro ed è Sierro a ripristinare l’equilibrio per gli elvetici all’80’ con l’aiuto di Ngamaleu. Nell’ultima parte dell’incontro gli svizzeri completano il sorpasso momentaneo con il missile da fuori area di Hefti all’84’ ma il neo entrato Muriel pareggia all’88’ direttamente su calcio di punizione al primo pallone toccato dal suo ingresso al posto di Maehle. Nel finale nè Ngamaleu nè Lauper riescono a battere Musso al 90’+4′ nel recupero. Il punto guadagnato quest’oggi consente rispettivamente allo Young Boys di portarsi a quota 4 ed all’Atalanta di salire a quota 6 nella classifica del girone F della Champions League. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA YOUNG BOYS ATALANTA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che la diretta tv di Young Boys Atalanta sarà visibile sui canali Sky Sport Arena e Sky Sport 253, di conseguenza sarà riservata agli abbonati alla televisione satellitare per i quali sarà disponibile anche la diretta streaming video tramite Sky Go, inoltre la partita sarà visibile sempre in streaming anche su Mediaset Infinity.

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Young Boys ed Atalanta, il punteggio è cambiato di nuovo ed è adesso di 2 a 2. Il tempo passa ed è il subentrato Pezzella a sfiorare il possibile tris per i suoi al 79′ incappando però nella parata providenziale di Faivre. Gli elvetici ripristinano l’equilibrio all’80’ con il gol di Sierro. Intanto l’arbitro ha ammonito rispettivamente Hefti al 66′ da una parte e Demiral al 63′ dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Young Boys ed Atalanta è cambiato nuovamente ed è adesso di 1 a 2. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con l’ingresso di Pezzella al posto dell’infortunato Zappacosta tra i calciatori dell’Atalanta, sono i neroblu a ripartire meglio siglando la rete del nuovo vantaggio con un gran tiro al volo di Palomino sull’appoggio di Pasalic al 51′. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Young Boys ed Atalanta sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 1. Nel finale del primo tempo sono i bergamaschi a vedersi negare un calcio di rigore abbastanza evidente al 33′ quando Pasalic viene atterrato irregolarmente da Lauper sebbene il VAR non intervenga. I gialloneri trovano il gol del pareggio al 39′ per merito di Siebatcheu, autore di un colpo di testa vincente sul calcio d’angolo battuto da Aebischer. Fino a questo momento il direttore di gara, l’arbitro tedesco D. Siebert, ha ammonito Garcia e Ngamaleu al 43′ tra i giocatori dello Young Boys. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Young Boys ed Atalanta è sempre di 0 a 1. I minuti scorrono sul cronometro e gli svizzeri rispondono al 17′ calciando largo non di molto con Aebischer, protestando per un presunto contatto non ravvisato su Garcia al 28′. Sul fronte opposto Palomino sfiora l’eventuale bis mancando una buona opportunità con un colpo di testa alto al 20′. Intanto l’arbitro ha ammonito Garcia al 22′ tra i calciatori dello Young Boys. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Svizzera la partita tra Young Boys ed Atalanta è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è già di 0 a 1. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa allenati da mister Wagner a tentare di prendere subito in mano il controllo delle operazioni provando ad affacciarsi in zona offensiva con Ngamaleu e Garcia. Gli ospiti guidati dal tecnico Gasperini non si lasciano cogliere di sorpresa e replicano guadagnando terreno prezioso, mettendo pure i brividi alla retroguardia avversaria con De Roon al 4′ e con Palomino sul calcio d’angolo conseguente al 5′. Gli italiani riescono a passare in vantaggio al 10′ grazie alla rete messa a segno da Zapata, bravo a girarsi in area su suggerimento dalla sinistra di Freuler. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

LE FORMAZIONI, VIA!

Eccoci pronti a vivere Young Boys Atalanta, partita fondamentale per il futuro dei nerazzurri nel girone F di Champions League. Diamo allora uno sguardo ad alcune statistiche per presentare l’attesa partita di Berna. I padroni di casa svizzeri dello Young Boys sono ultimi con 3 punti in classifica, ottenuti con una vittoria ma anche tre sconfitte nelle prime quattro giornate, con una differenza reti pari a -5, dal momento che lo Young Boys ha segnato tre gol ma ne ha pure subiti otto. Numeri migliori sotto tutti i punti di vista sono quelli dell’Atalanta di Gian Piero Gasperini, che ha 5 punti in classifica grazie a una vittoria, due pareggi e una sconfitta, una situazione in equilibrio come la differenza reti della Dea, che è pari a zero dal momento che l’Atalanta in questa Champions League ha segnato sette gol e altrettanti ne ha subiti.

Adesso basta numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali di Young Boys Atalanta, poi la partita comincia! YOUNG BOYS (4-3-3): Faivre; Hefti, Burgy, Lauper, U. Garcia; Aebischer, Martins Pereira, Rieder; M. Elia, Siebatcheu, Ngamaleu. Allenatore: David Wagner ATALANTA(3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Palomino; Zappacosta, De Roon, Freuler, Maehle; Malinovskyi, Pasalic; D. Zapata. Allenatore: Gian Piero Gasperini (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

YOUNG BOYS ATALANTA: I TESTA A TESTA

Quando manca poco più di un’ora alla diretta di Young Boys Atalanta, ecco che ci pare importante dare un occhio anche allo storico che i due club condividono: pure se tale bilancio è davvero risicato. Di fatto, prima di questa fase a gironi della Champions League 2021-22 mai le due squadre avevano incrociato i propri cammini e dunque l’unico riferimento in nostro possesso risale al match di andata, occorso pure solo il 29 settembre.

Pure ricordiamo bene la partita: a Bergamo la formazione nerazzurra, pur con fatica seppe vincere con il risultato di 1-0. Decisivo fu allora il gol di Matteo Pessina, arrivato pure solo al 68’ di gioco. Staremo a vedere che cosa accadrà oggi: i gialloneri si vendicheranno in casa? (agg Michela Colombo)

YOUNG BOYS ATALANTA: L’ARBITRO

Ad arbitrare la diretta di Young Boys Atalanta troveremo il tedesco Daniel Siebert. Gli assistenti saranno Rafael Foltyn e Christian Gittelmann mentre il quarto uomo sarà Tobias Reichel. Passando al VAR ci saranno i tedeschi Bastian Dankert e Christian Dingert. Il tedesco Siebert è uno degli arbitri più giovani della manifestazione, nato a Berlino Est il 4 maggio del 1984. Nel 2009 arriva il suo debutto nella seconda categoria tedesca per essere poi nel 2012 promosso in Bundesliga. Nel 2014 diventa internazionale sia per Uefa che per Fifa.

Quest’anno ha già diretto una squadra italiana, la sfortunata gara casalinga dell’Inter contro il Real Madrid terminata col risultato finale di 0-1 lo scorso 15 settembre. Si tratta di uno che non ama molto utilizzare i cartellini tanto che in 418 partite ha usato “solo” 1614 il giallo e 32 il rosso diretto. Sono invece 33 i rossi per doppia ammonizione. L’arbitro ha assegnato 113 massime punizioni dimostrando però di essere inflessibile in area di rigore. La sua personalità risulta essere importante anche in situazioni evidenti ma non facili da gestire.

YOUNG BOYS ATALANTA: NEL MIRINO GLI OTTAVI DI FINALE!

Young Boys Atalanta, diretta dall’arbitro tedesco Daniel Siebert allo stadio Wankdorf di Berna, capitale della Svizzera, si gioca alle ore 21.00 di questa sera, martedì 23 novembre 2021, per la quinta giornata del girone F di Champions League, un turno che sarà uno snodo fondamentale in un girone ancora molto incerto. La diretta di Young Boys Atalanta è una partita da vincere per i nerazzurri, che a Bergamo si erano imposti con un gol di Pessina, ma attenzione allo Young Boys, che in casa ha già sconfitto il Manchester United e stasera si giocherà le ultime speranze di rimanere in corsa, come minimo per il terzo posto.

I nerazzurri però sono più forti come qualità della rosa e del gioco, inoltre l’Atalanta arriva dalla netta e convincente vittoria per 5-2 contro lo Spezia in campionato, dove si è avvicinata anche alla vetta. Si può dunque sognare in grande, in Serie A e pure in Champions League dove nel mirino c’è il traguardo della terza qualificazione consecutiva per gli ottavi di finale in altrettante partecipazioni. Young Boys Atalanta potrebbe essere un bivio di notevole importanza: che cosa succederà?

PROBABILI FORMAZIONI YOUNG BOYS ATALANTA

Le probabili formazioni di Young Boys Atalanta vedono l’allenatore di casa Wagner intenzionato a schierare un modulo 4-4-2 che potrebbe avere i seguenti titolari: Faivre in porta; davanti a lui una difesa a quattro formata dal terzino destro Hefty, i due centrali Burgy e Lauper, a sinistra infine Garcia; per il centrocampo giallonero sono favoriti Sierro e Aebischer nella coppia centrale, con Rieder a destra e Ngamaleu a sinistra in qualità di esterni. In attacco i titolari dovrebbero essere Kanga ed Elia, ma attenzione a Siebatcheu.

Sul fronte nerazzurro, modulo 3-4-2-1 per Gian Piero Gasperini: in difesa a Berna spazio per Toloi, Demiral e Palomino davanti al portiere Musso, con Djimsiti possibile alternativa al terzetto titolare. A centrocampo ci attendiamo gli immancabili De Roon e Freuler in mezzo, con Zappacosta a destra e Maehle a sinistra, anche loro certezze. Potrebbero esserci più dubbi in attacco, dove le alternative non mancano: si fanno comunque preferire Pasalic e Malinovskyi sulla trequarti, a supporto del centravanti Duvan Zapata, dunque Ilicic, Pessina e Muriel dovrebbero essere i jolly a partita in corso.

PRONOSTICI E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche al pronostico per Young Boys Atalanta in base alle quote offerte dall’agenzia Snai, che ritiene favoriti i nerazzurri. Il segno 2 è infatti quotato a 1,80, mentre poi sono molto simili le quotazioni per il segno 1 e il segno X, che valgono rispettivamente 3,90 e 4,00 volte la posta in palio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA