Diretta/ Zalgiris Milano (64-69) streaming video tv: vince l’Armani

- Claudio Franceschini

Diretta Zalgiris Milano streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per la 28^ giornata nella regular season di basket Eurolega, squadre in campo alla Zalgirio Arena.

Hines Delaney Micov Olimpia Milano facebook 2021 640x300
Diretta Zalgiris Milano, basket Eurolega 28^ giornata (da facebook.com/OlimpiaMilano1936)

DIRETTA ZALGIRIS MILANO (RISULTATO 64-69): VINCE L’ARMANI

Il match tra Zalgiris Kaunas e Armani Milano termina 64-69. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara fino ad ora. Zalgiris: Lekavicius 11, Hayes 7, Jankunas 2, Lukosiunas 3, Jokubaitis 3, Rubit 6, Grigonis 17, Lauvergne 15. Armani Milano: Punter 14, Roll 4, Rodriguez 4, Tarczewski 2, Shields 23, Hines 10, Datome 10, Evans 2. Milano vince su un campo ostico trascinata dalla grande serata di Shields, 23 punti. I padroni di casa sono rimasti sempre in gara cedendo con uno scarto di 5 punti. Abbiamo assistito da una gara davvero molto equilibrata, Armani Milano che può festeggiare una bella vittoria. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA ZALGIRIS MILANO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Zalgiris Milano, salvo variazioni di palinsesto, dovrebbe essere trasmessa su Eurosport 2: è questo canale, riservato ai clienti della televisione satellitare, che si occupa delle partite di Eurolega ma in alternativa sarà possibile sottoscrivere un abbonamento al portale Eurosport Player, che fornisce l’intera gamma dei match del torneo in diretta streaming video. Sul sito ufficiale www.euroleague.net troverete invece tutte le informazioni utili come il tabellino play-by-play e il boxscore aggiornato in tempo reale, ma anche le statistiche di squadre e giocatori.

SHIELDS 16 PUNTI

Il terzo quarto tra Zalgiris Kaunas e Armani Milano termina sul 45-50. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara fino ad ora. Zalgiris: Lekavicius 4, Hayes 7, Lukosiunas 3, Jokubaitis 3, Rubit 6, Grigonis 11, Lauvergne 11. Armani Milano: Punter 12, Roll 4, Rodriguez 4, Tarczewski 2, Shields 14, Hines 6, Datome 6, Evans 2. Milano ritorna sul pqrquet con grande convinzione e conquista un parziale di 13-16. Gara che viaggia sicuramente sul filo dell’equilibrio. Si va verso un ultimo quarto che promette grande spettacolo, vediamo chi la spunterà per portare a casa una vittoria molto importante. (agg. Umberto Tessier)

INTERVALLO LUNGO

Il secondo quarto tra Zalgiris Kaunas e Armani Milano termina sul 32-34. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara fino ad ora. Zalgiris: Lekavicius 1, Lukosiunas 3, Rubit 6, Grigonis 11, Lauvergne 11. Armani Milano: Punter 12, Rodriguez 4, Tarczewski 2, Shields 7, Hines 6, Datome 3. Milano, dopo un ottimo primo quarto, ha subito il ritorno della compagine di casa che ha recuperato fino a portarsi a soli due punti. Stiamo assistendo, come da previsione, ad una gara molto equilibrata tra due compagini dotate di valori importanti. Si va ora all’intervallo lungo prima del ritorno sul parquet. (agg. Umberto Tessier)

LAUVERGNE 7 PUNTI

Inizia il match tra Zalgiris Kaunas e Armani Milano. Punter e Hines aprono le danze con due realizzazioni da due. Shields per il 2-6, ottimo inizio di Milano. Punter da due, ma i padroni di casa stanno iniziando ad entrare in partita. Grigonis mette la palla del 10-10, siamo giunti a metà primo quarto. Bomba di Punter da tre! Milano sul 10-15. Grigonis da due per il 12-17, manca pochissimo alla fine del primo quarto. Rodriguez da due mette il punto del 13-19. Termina il primo quarto di gara che Milano sta controllando in maniera agevole. Lauvergne, con sette punti a referto, è per ora il miglior realizzatore della gara. Inizierà tra pochissimo il secondo quarto. (agg. Umberto Tessier)

PALLA A DUE!

Siamo al via della diretta di Zalgiris Milano. Negli ultimi anni la squadra lituana ha mostrato il suo lato più eroico e combattivo, volando alla Final Four nel 2018 e timbrando un’altra qualificazione ai playoff l’anno seguente; architetto di quel roster era Sarunas Jasikevicius, eroe nazionale che però in estate ha lasciato la Lituania per tornare al Barcellona, che da giocatore aveva guidato alla vittoria dell’Eurolega. Prima di lui era partito, sempre in Catalogna, Kevin Pangos; allo Zalgiris è rimasto il veterano Paulius Jankunas che recentemente è diventato il miglior rimbalzista ogni epoca nella competizione, mentre il miglior realizzatore è Marius Grigonis con 14,3 punti per gara. Si tratta di una squadra che si appoggia molto su giocatori locali; tra questi anche Lukas Lekavicius e Rokas Jokubaitis. È invece austriaco il coach: si tratta di Martin Schiller, giovanissimo (classe ’82) che ha iniziato prestissimo a sedere in panchina ed è stato vice della nazionale tedesca e del Ludwigsburg prima di rimettersi in proprio e accettare l’incarico di sostituire Jasikevicius. Con la squadra di Kaunas ha già vinto la Coppa di Lituania, ma ora vuole provare a fare il botto in Eurolega: intanto vedremo come andranno le cose in questa partita delicata per l’Olimpia, possiamo quindi metterci comodi e lasciare che a parlare sia il parquet della Zalgirio Arena, dove finalmente la palla a due di Zalgiris Milano sta per alzarsi! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ZALGIRIS MILANO: TESTA A TESTA

I precedenti di Zalgiris Milano, prendendo in considerazione la storia dell’Eurolega moderna a partire dal nuovo millennio, sono parecchi perché, come detto, queste due squadre hanno sempre onorato il torneo con la loro presenza. Ne troviamo infatti 13, con un vantaggio che sorride alla squadra lituana: 8-5 il bilancio complessivo, ma purtroppo per l’Olimpia spicca anche il fatto che a Kaunas sia arrivata una sola vittoria. Dobbiamo tornare al marzo 2017 per trovarla, ed era stato un successo in volata: la partita era terminata 84-88 con una progressiva rimonta meneghina, dopo il -9 del primo quarto. Erano stati tre i protagonisti della sfida alla Zalgirio Arena: Jamel McLean aveva infilato 17 punti tirando 5/7 dal campo, Davide Pascolo ne aveva messi 12 senza sbagliare un singolo tiro (5/5) mentre Awudu Abass aveva chiuso con 13 punti e 5 rimbalzi, e 6/6 dalla lunetta. Per lo Zalgiris 16 di un Kevin Pangos da 4/5 dall’arco e 12 con 8 rimbalzi per Paulius Jankunas; Milano non ha tradizione favorevole alla Zalgirio Arena di Kaunas, ma in questa ottima Eurolega ha vinto per la prima volta sul parquet dell’Anadolu Efes e dunque può sperare anche questa sera… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ZALGIRIS MILANO: TRASFERTA LITUANA PER L’OLIMPIA

Zalgiris Milano, partita diretta dagli arbitri Christos Christodoulou, Milan Nedovic e Marcin Kowalski, si gioca alle ore 19:00 italiane di venerdì 5 marzo, presso la Zalgirio Arena: siamo alla 28^ giornata di basket Eurolega 2020-2021, la regular season si avvicina alla sua conclusione con l’ennesimo doppio turno di questa stagione, iniziata tra mille difficoltà e incertezze a causa del Coronavirus. Per l’Olimpia si tratta di un altro test importante dopo quello contro il Fenerbahçe; vicina alla qualificazione ai playoff, che non ha mai centrato da quando c’è il girone unico, affronta oggi una squadra con le stesse premesse di quella turca, perché anche i lituani stanno lottando un centimetro alla volta per conquistare una delle prime otto piazze e andare ai quarti.

Vedremo quello che succederà nella diretta di Zalgiris Milano; mentre aspettiamo che la Zalgirio Arena si animi con la palla a due possiamo senza ombra di dubbio iniziare a fare qualche valutazione su questa partita importante per entrambe le squadre, leggendo insieme il contesto nel quale si gioca e approfondendo alcun degli aspetti principali che sono legati a queste due squadre, che da tempo ormai onorano l’Eurolega con la loro presenza, storia e competitività.

DIRETTA ZALGIRIS MILANO: RISULTATI E CONTESTO

Zalgiris Milano, lo abbiamo detto in precedenza, è una partita che ha le stesse premesse di quella affrontata dall’Olimpia mercoledì: certo qui siamo in trasferta ma, allo stesso modo del Fenerbahçe, la squadra lituana si trova in una posizione di limbo, sospesa tra una possibile partecipazione ai playoff e l’eliminazione dopo la regular season. Se per Milano i margini di errore ci sono, visto il vantaggio costruito, lo stesso non si può dire dello Zalgiris Kaunas per cui ogni singola sconfitta a questo punto potrebbe significare un danno enorme in termini di risultati; chiaramente i lituani sperano di vincere oggi per non perdere l’occasione tra le proprie mura, ma soprattutto perché potrebbero recuperare terreno su una diretta rivale pur se le distanze in classifica ci sono. A questo punto i biancoverdi hanno delle rivali dirette su cui fare la corsa, ma devono provare a batterle tutte e sperare anche in un crollo verticale di chi sta più sopra in graduatoria, anche perché questa regular season di Eurolega non ha espresso dei vantaggi netti come in passato ed è tutto ancora possibile. L’Olimpia dal canto suo sa che vincere alla Zalgirio Arena significherebbe avere un piede e tre quarti nei playoff, e dunque punterà a chiudere i conti quanto prima…

© RIPRODUZIONE RISERVATA