Divorzio all’italiana/ Su Rai 3 il film con Marcello Mastroianni e Stefania Sandrelli

- Matteo Fantozzi

Divorzio all’italiana in onda su Rai 3 oggi, 19 giugno, alle 17.10. Regia di Pietro Germi, nel cast Daniela Rocca, Stefania Sandrelli, Marcello Mastroianni. La trama e le curiosità

divorzio italiana 2019 film 640x300
Divorzio all'italiana

Divorzio all’italiana va in onda su Rai 3 nel pomeriggio di oggi, sabato 19 giugno, alle ore 17.10. Si tratta di una commedia romantica italiana del 1961 diretta da Pietro Germi (Il ferroviere, Sedotta e abbandonata, Un maledetto imbroglio) ed interpretata da Daniela Rocca (L’attico, La battaglia di Maratona, La vendetta dei barbari), Stefania Sandrelli (C’eravamo tanto amati, Prosciutto prosciutto, Io la conoscevo bene), Marcello Mastroianni (la dolce vita, Otto e mezzo, I soliti ignoti) e Leopoldo Trieste (Lo sceicco bianco, I vitelloni, Nuovo Cinema Paradiso). Il film ottenne un notevole successo, tanto che proprio da questo titolo nacque il termine “commedia all’italiana”. La sceneggiatura, co-scritta dallo stesso Germi, è liberamente ispirata al romanzo Un delitto d’onore, di Giovanni Arpino, che tratta però il tema in modo molto più serio e drammatico.

Divorzio all’italiana, la trama del film

Ecco ora di seguito la trama di Divorzio all’italiana. Ferdinando Cefalù, detto Fefè (Marcello Mastroianni) è un barone siciliano sposato da diversi anni con Rosalia (Daniela Rocca): Lei lo ama alla follia, ma lì’uomo si è ormai stancato della moglie ed è innamorato della giovanissima cugina Angela (Stefania Sandrelli).

Il divorzio è ancora vietato, per cui Fefè dovrà restare sposato a Rosalia finchè morte non li separi. La legge italiana però contempla il delitto d’onore: se un uomo scopre la mogie con un amante e la uccide ottiene una pena lievissima. Fefè decide quindi di spingere Rosalia fra le braccia di un altro uomo in modo da poterli sorprendere in flagrante, ucciderli e rifarsi poi una vita con Angela.

Il suo progetto sembra avere successo quando Rosalia ritrova un vecchio amico, Carmelo Patanè (Leopoldo Trieste), con cui lega dopo un litigio con Fefè. Il barone segue i due amanti deciso a coglierli in flagrante, ma il suo piano sembra andare in fumo per un contrattempo: i due amanti riescono a fuggire.



© RIPRODUZIONE RISERVATA