Doctor Strange, Italia 1/ I provini di Jared Leto, Jake Gyllenhaal e Colin Farrell…

- Matteo Fantozzi

Doctor Strange in onda oggi, 9 gennaio, su Italia 1 alle 21.20. Nel cast Benedict Cumberbatch, Chiwetel Ejiofor, Rachel McAdams.

doctor strange 2019 film 640x300
Doctor Strange

Italia 1 propone in prima serata “Doctor Strange“. Una curiosità particolare riguarda la scelta dell’attore principale. Prima dell’assegnazione del ruolo di protagonista a Benedict Cumberbatch, Marvel Studios pensò ad altri volti noti per vestire i panni dello Stregone Supremo: Ewan McGregor, Matthew McConaughey, Jake Gyllenhaal, Colin Farrell, Keanu Reeves, Jared Leto, Ethan Hawke e Oscar Isaac avrebbero infatti potuto interpretare il personaggio creato da Stan Lee e dal disegnatore Steve Ditko (via Variety) nel film uscito nelle sale nel 2016. A dicembre 2014, Kevin Feige annunciò al mondo e ai fan che il Doctor Strange del Marvel Cinematic Universe sarebbe stato Benedict Cumberbatch. Col senno di poi, una scelta perfetta e assolutamente fedele all’estetica del personaggio cartaceo. L’attore britannico è diventato noto a livello mondiale nel 2010 per aver interpretato Scherlock Holmes nella serie-tv targata BBC (agg. di F.D. Zaza).

Il cameo di Stan Lee

Su Italia 1 questa sera c’è “Doctor Strange“, cult Marvel del 2016. E anche in questo film, come ogni Marvel che si rispetti, troviamo il cameo del “sorridente” Stan Lee, leggendario creatore dei più importanti personaggi del panorama a fumetti Marvel (scomparso il 12 novembre 2018 all’età di 95 anni). In Doctor Strange, Lee veste i panni di un uomo seduto in un autobus, impegnato nella lettura de “Le porte della percezione”, un saggio dello scrittore e filosofo inglese Aldous Huxley. Come lo stesso titolo del libro allude a chiare lettere, si tratta di un riferimento piuttosto esplicito al percorso spirituale e mistico intrapreso da Stephen Strange dopo aver incontrato l’Antico. Stan Lee è lo pseudonimo di Stanley Martin Lieber, noto per essere stato presidente e direttore editoriale della casa editrice di fumetti Marvel Comics, per la quale ha sceneggiato numerose storie (agg. di F.D. Zaza).

Doctor Strange, le recensioni della critica

Con Doctor Strange “la Marvel ritrova slancio con il più eccentrico dei suoi protagonisti, sorretto da un cast davvero micidiale e dalla visionarietà della messa in scena”. Emanuele Sacchi premia il film su MyMovies con tre stellette e mezzo, specificando: “L’Universo è dominato da un’entropia fuori dal tempo contro la quale la terra e i suoi protettori “spirituali” combattono strenuamente. Con delle leggi da tutelare, ma occasionalmente anche da infrangere. Strange impara a sue spese la lezione e sceglie di rinunciare alle gioie della vita terrena per riuscire a difendere quello che è un bene più grande. Non è dato però sapere il perché cambi idea sulla propria natura, ma a giovare è la stessa Marvel nel mondo reale”. Sono invece tre le stellette de ilMorandini dove leggiamo: “Derrickson dirige un action sorprendente, caratterizzato da spirito competitivo, sequenze ipnotiche e mozzafiato, brillanti dialoghi che scaturiscono a mitraglia”. Doctor Strange lo vedremo in prima serata su Italia 1, clicca qui per il trailer. Clicca qui per seguire il film in diretta streaming su MediasetPlay.

Doctor Strange, le candidature all’Oscar

Il film Doctor Strange è stata omaggiato delle musiche di Michael Giacchino, magiche nel vero senso della parola, in quanto non accompagnano solo le immagini, ma le rendono uniche. Gli incassi ottenuti dalle produzioni della pellicola sono gli undicesimi per maggior guadagno del 2016. Il film, inoltre, ha ottenuto la candidatura al premio Oscar per la realizzazione degli effetti visivi, diverse nomination ai Critics’ Choice Awards, ai Evening Standard British Film Awards e tante altre nomination a premi estremamente ambiti.

Nel cast troviamo anche Tilda Switon, che interpreta il ruolo di Antico, doppiata nella versione italiana da Franca D’Amato. Nata a Londra il 5 novembre del 1960, l’attrice scozzese ha esordito in un film cult, cioè Caravaggio, di Derek Jerman del 1986. Nel 1992 poi ha recitato in Edoardo II, vincendo la Coppa Volpi alla miglior attrice al Festival di Venezia nel ruolo di Isabella di Francia. Si tratta senza dubbio di un’attrice molto amata da parte del pubblico di tutto il mondo.

Doctor Strange, film di Italia 1 diretto da Scott Derrickson

Doctor Strange andrà in onda oggi, domenica 9 gennaio, nella prima serata di Italia 1 alle ore 21.20. La pellicola di genere azione, avventura è stata diretta da Scott Derrickson e girata nel 2016. L’opera inoltre vede come produttore la Marvel Studios che si è occupata persino della produzione di altri film legati ai super eroi.

Il cast è composto da attori che hanno già preso parte ad alcune delle più grandi produzioni italiane e non, ci sono Benedict Cumberbatch che interpreta il noto neuro chirurgo Stephen Strange, c’è poi Chiwetel Ejiofor nei panni di Karl, la bellissima Rachel McAdams che recita il ruolo di Christine Palmer, Benedict Wong che interpreta Wong.

Doctor Strange, la trama del film: l’aggressione alla biblioteca e…

Leggiamo la trama di Doctor Strange. La biblioteca del Nepla viene aggredita da un gruppo di insorti guidati da Kaecilus, il palazzo del Kamar-Taj. Al suo interno erano presenti alcuni dei più famosi e importanti libri tra i quali vie erano quelli che contenevano la sapienza dell’Antico, delle arti mistiche di cui l’uomo era a conoscenza e che ruba proprio per sfruttare nel suo interesse.

Stephen Strange è un neurochirurgo, il migliore al mondo, che purtroppo a causa di un incidente, non riesce più ad avere il pieno controllo delle mani. L’uomo si rivolge a tutti i medici del mondo, dilapidando il suo patrimonio e allontanando anche la sua fidanzata, la bellissima Christine Palmer. L’unica buona notizia arriva da un paraplegico che misteriosamente ha ripreso a camminare, l’uomo lo indirizza alla biblioteca di Kamar-Taj dove ci si reca immediatamente. Qui conosce Karl Mordo, un discepolo dell’antico che nonostante una certa diffidenza decide di istruire Srange.

Dal canto suo il dottore rimane comunque molto scettico sulla possibile soluzione del suo problema, inizia così a conoscere i segreti della manipolazione dell’Occhio di Agamotto. I suoi studi sono molto più interessanti del previsto, al punto che anche i suoi maestri lo mettono in guardia dal cadere all’interno di una dimensione che agisce in maniera contraria a quella della natura.

Al tempo stesso Koecilus attacca i discepoli, ma Strange riesce a bloccare lui e gli zeloti fino all’arrivo dell’antico, il primo però gli rivela che le creature immortali traggono il loro potere dalla dimensione oscura, tra loro anche l’antico. A questo punto, tutta la terra è in pericolo e solo grazie all’azione di Strange si può salvare. Questo infatti intrappola il mostro Dorammu all’interno di una dimensione dove rivivono in loop lo stesso momento, si potranno salvare solo se lui decide di sparire con i mostri. Strange grazie a questa sua azione sarà il nuovo guardiano della biblioteca e restituirà l’Occhio al suo legittimo proprietario.

Video, il trailer del film “Doctor Strange”



© RIPRODUZIONE RISERVATA