DODI BATTAGLIA, MORTA MOGLIE PAOLA TOESCHI/ Roby Facchinetti “Momento doloroso”

- Davide Giancristofaro Alberti

Paola Toeschi, morta la moglie di Dodi Battaglia, storico componente dei Pooh: “Momento doloroso”, ha scritto Roby Facchinetti sui social per l’amico

dodi battaglia da noi a ruota libera 640x300
Dodi Battaglia, Da noi a ruota libera

Pooh in lutto per la morte di Paola Toeschi, moglie di Dodi Battaglia. È stato lo stesso ex chitarrista del gruppo a dare la triste notizia sui social. Poche semplici parole che però hanno racchiuso l’immensa sofferenza del musicista. Ha anche pubblicato la foto di un cielo azzurro, pulito e cristallino, ma non privo di nuvole. Del resto, è ha lottato a lungo contro la malattia, arrivata oltre dieci anni fa come un fulmine a ciel sereno. Tra i tanti messaggi di cordoglio anche quello di Roby Facchinetti, che ha pubblicato su Twitter una foto della donna e poi ha scritto: «Profondamente addolorati, ci sentiamo vicinissimi a Dodi e alla figlia Sofia in questo dolorosissimo momento per la prematura scomparsa della loro amata Paola. Cara Paola, che tu possa riposare in pace e in serenità eterna. Roby, Giovanna e figli». Anche Barbara D’Urso, tornata oggi in tv con Pomeriggio 5, si è stretta al dolore di Dodi Battaglia e della sua famiglia. (agg. di Silvana Palazzo)

DODI BATTAGLIA, MORTA LA MOGLIE PAOLO TOESCHI

Gravissimo lutto per Dodi Battaglia, storico musicista dei Pooh: è morta oggi la moglie, Paola Toeschi, da anni affetta da un grave tumore maligno al cervello. “È con straziante dolore – il messaggio pubblicato sui social dal chitarrista – che vi comunico che questa mattina mia moglie Paola ci ha lasciati dopo una lunga malattia”. Dodi Battaglia aveva conosciuto la sua attuale compagnia di vita poco dopo la fine del suo primo matrimonio, e i due si erano uniti nel 2009 e avevano avuto anche la quarta figlia dell’artista dei Pooh, Sofia. L’anno dopo, era il 2010, in famiglia Battaglia era giunta la tragica notizia del tumore, e la coppia si era stretta ancora di più per provare ad affrontare questo male che sembrava insormontabile.

E ad un certo punto il male sembrava sconfitto, fino al ritorno degli ultimi mesi e ai purtroppo tragici eventi di queste ore. Per provare a esorcizzare la malattia o magari anche per distogliere la mente da quel grave male, è uscito anche un libro “Più forte del male”, in cui viene raccontato come Paola Toeschi abbia affrontato il cancro sia dal punto di vista fisico quanto spirituale. Dodi Battaglia è infatti notoriamente credente in Dio, e proprio per rendere grazie all’altissimo e fare qualcosa di concreto dal punto di vista della fede, aveva deciso di andare in pellegrinaggio a Medjugorje, accompagnato proprio dalla moglie.

DODI BATTAGLIA, NUOVO GRAVE LUTTO PER I POOH

Un miracolo nel miracolo visto che Paola Toeschi, come ha raccontato nel suo libro, non era invece credente, ma grazie a questo male è riuscita a riscoprire la fede che aveva dentro di se. «Ci sono andata la prima volta nel giugno del 2013, non so cosa mi sia successo. So però che da quel momento ho iniziato ad avere una gioia intensa, quel luogo mi ha trasmesso un’energia enorme».

E ancora: «Ho iniziato a pregare, a ringraziare la Madonna per il regalo che mi aveva dato. Ho ringraziato per la malattia, perché se non ci fosse stata non avrei potuto avere questa esperienza». Dopo la scomparsa di Stefano D’orazio, morto per covid negli scorsi mesi, un altro lutto pesantissimo per Dodi Battaglia e in generale per tutti i Pooh, un gruppo di artisti ma prima di tutto una famiglia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA