Domenica In/ Diretta, Sandra Milo: “Sophia Loren immensa, è la regina” (16 maggio)

- Stella Dibenedetto

Domenica In, diretta e ospiti puntata 16 maggio: Ermal Meta, Alvaro Soler, Ginevra Nuti e Annamaria Malipiero. L’omaggio a Francesco Nuti e il caso Pipitone

Mara Venier
Mara Venier - Foto Instagram

DOMENICA IN, DIRETTA PUNTATA 16 MAGGIO

Due cantanti, Ermal Meta e Alvaro Soler, hanno impreziosito il pomeriggio di Rai Uno con i loro nuovi singoli presentati a Domenica In, facendo virtualmente ballare i telespettatori e dando appuntamento ai primi appuntamenti live, sperando che possano arrivare molto presto. Nel mezzo, è intervenuta in qualità di ospite Sandra Milo, premiata martedì con il David di Donatello alla carriera per tutti i suoi film e la qualità della recitazione espressa in ogni pellicola.

La donna, 88 anni, si è detta davvero felice, non tanto per il premio in sé, quanto per il fatto che tutti i registi che hanno avuto modo di lavorare con lei, attraverso questo riconoscimento, abbiano avuto modo di essere premiati. Poi, un rimando al settimo David conquistato dall’immensa Sophia Loren: “Mi è spiaciuto non incontrarla, lei è la regina del nostro cinema, del cinema mondiale”. Dopo la pubblicità, Mara Venier si è congedata dal suo pubblico, dando appuntamento alla diretta di domenica prossima, quando andrà in onda la puntata numero 37 di “Domenica In”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

DOMENICA IN, FRANCESCO NUTI E IL CASO PIPITONE

Clarissa Burt, in collegamento dall’Arizona, è intervenuta a “Domenica In”: Io e Francesco Nuti siamo stati insieme per un anno e quattro mesi, ci siamo davvero divertiti tanto. Il mio ventinovesimo compleanno lo festeggiammo a Firenze in un ristorante, con più di cento persone. Mi trasferii a Roma e una delle prime persone che conobbi fu proprio Francesco, che era divertente e brillante. Mi ha fatto conoscere Roma by night”Giovanni Nuti, fratello di Francesco, ha preso la sua parola subito dopo in collegamento dalla sua casa di Livorno, dalla quale ha asserito: “Abbiamo condiviso gioie, segreti e dolori. Quando vado a trovarlo, noi ci guardiamo negli occhi come fa mia nipote Ginevra, ma noi ci intendiamo subito”. Successivamente, in studio ha fatto la sua apparizione Alberto Matano e, in collegamento, si è palesato l’avvocato Giacomo Frazzitta. L’obiettivo? Lanciare un appello per trovare la verità, dopo 17 anni, sul caso Denise Pipitone: “Chi sa, adesso, parli. Piera Maggio merita di sapere!”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

DOMENICA IN, L’OMAGGIO A FRANCESCO NUTI

Ornella Muti, in collegamento video, ha ricordato a “Domenica In” i suoi due impegni lavorativi insieme a Francesco Nuti (“Tutta colpa del paradiso” e “Stregati”), che domani festeggerà il proprio compleanno. “Ci siamo sentiti al telefono un po’ di volte, lui voleva fare un film – ha asserito l’attrice -. Lui, tuttavia, compariva e scompariva, dovevo andarlo a trovare e non ho avuto il coraggio. Non mi farebbe male vederlo così, sono molto emotiva: vorrei comunicargli qualcosa di bello, di positivo, invece penso che soffrirei tanto”. Dopodiché, il regista Giovanni Veronesi ha aggiunto: “Il mio cuore va in pappa, quando si parla di Francesco. Gli devo tutto, è più di un amico. Quando lo vado a trovare faccio quelle scale e mi batte il cuore a duemila. Sono uno abbastanza scorbutico e scontroso nella vita, ma parlare di lui e ricordarlo mi fa sempre tremare la voce. È come ripercorrere un pezzo della mia vita. Quando siamo soli, gli do dei baci e degli abbracci”. In studio da Mara Venier erano presenti la figlia di Nuti, Ginevra, e la sua ex compagna, Annamaria Malipiero. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

DOMENICA IN, VAIA: “VACCINIAMO IN VACANZA”

In collegamento da Pechino è intervenuta la giornalista Rai Giovanna Botteri, che ha sottolineato come, in futuro, non si dovrà dimenticare ciò che è successo e ciò che abbiamo passato: “Non dovremo più fare tagli alla sanità”. Un’affermazione condivisa da Francesco Vaia, che ha rivolto un monito a tutti gli italiani: “Organizziamo le vacanze estive, la seconda dose potremo farla nei luoghi di villeggiatura, strutturando il nostro sistema vaccinale. Serve una sanità pubblica di prossimità, anche negli aeroporti: quando si dice ‘aiutiamo il turismo’, bisogna aiutarlo per davvero. Diamo la possibilità a chi deve partire di fare il vaccino in aeroporto”. Per quanto concerne le cure, Vaia ha indicato negli anticorpi monoclonali la terapia su cui si sta concentrando la ricerca: “Si possono somministrare a casa, la sanità più performante può arrivare a domicilio. Ci vuole un medico che si integri con l’ospedale, che porti le cure a casa”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

DOMENICA IN, VAIA: “VARIANTI TROVATE? BENIGNE”

Francesco Vaia, direttore dell’istituto Spallanzani di Roma, ha sottolineato a “Domenica In” che presso la sua struttura “i ricoverati in regime ordinario sono oltre 100, mentre in terapia intensiva sono 20. I numeri sono in miglioramento rispetto alle scorse settimane”. Per quanto concerne le varianti, “ne abbiamo trovate molte benigne. Qualsiasi virus muta per cercare di adeguarsi nell’ambiente in cui vive. Talvolta lo fa divenendo più letale e contagioso, altre volte questa mutazione diminuisce tale contagiosità. Un esempio? La variante indiana e quella sudafricana, che non hanno dato un aumento della trasmissione e della mortalità. I vaccini attualmente disponibili “sono tutti utili e sufficienti a non farci avere la malattia grave, l’ospedalizzazione e la mortalità. Non esistono, però, vaccini che proteggono al 100% e ci sono i cosiddetti ‘no-responders’. In ogni caso, proteggono dalle varianti, come testimoniano i dati provenienti dall’Inghilterra e da Israele”. Le persone vaccinate che dovessero essere di nuovo contagiate “saranno tutte asintomatiche o paucisintomatiche e non rischieranno nulla, non andando in ospedale”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

DOMENICA IN, SILERI: “STIAMO VINCENDO NOI”

La puntata di Domenica In di oggi, domenica 16 maggio 2021, è intervenuto il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, il quale ha esordito dicendo: “Stiamo superando il virus, finalmente possiamo tirare un sospiro di sollievo. Il peggio dovrebbe essere alle nostre spalle, la situazione è attualmente sotto controllo in tutti i Paesi occidentali. Adesso i contagi potrebbero aumentare fra i più giovani, in particolare tra quelli sotto i sedici anni, per cui al momento non è prevista la vaccinazione”. Purtroppo, a causa di questa pandemia, “sono stati lasciati indietro alcuni pazienti e questo non è più accettabile. Riprendiamoci la nostra quotidianità nelle strutture ospedaliere, il Coronavirus deve divenire progressivamente un ricordo, caratterizzato purtroppo da 130mila morti in Italia”. Il lavoro da medico manca a Sileri? “L’unico posto per il quale mi candido è il mio posto in sala operatoria a fine legislatura. Nessuno ci crede, ma io non continuerò con la politica. È stato un incontro bello, come una relazione extra-coniugale”. In collegamento video, poi, il giornalista Alessandro Sallusti ha annunciato la sua nuova avventura a “Libero” nel ruolo di direttore, che scatterà da domani, che ha chiesto: “Per quanto tempo copre il vaccino?”. Sileri ha replicato: “Al momento per otto mesi, presumibilmente arriveremo a un anno”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

DOMENICA IN, ANTICIPAZIONI PUNTATA 16 MAGGIO

Domenica 16 maggio, alle 14 su Rai Uno, appuntamento con la trentacinquesima puntata di Domenica In. Come ogni settimana, Mara Venier, nel suo salotto, accoglie personaggi del mondo della politica e dello spettacolo per regalare ai telespettatori una domenica d’informazione, ma anche di svago e divertimento. La prima parte della trasmissione sarà dedicata al talk sulla pandemia. In studio, con la padrona di casa, ci saranno il sottosegretario al Ministero della salute Pierpaolo Sileri e il Professor Francesco Vaia. In collegamento da Milano, invece, ci sarà Alessandro Sallusti e la giornalista Rai Giovanna Botteri. Sempre in collegamento, inoltre, vedremo anche Peppino Di Capri, una delle voci storiche della musica italiana. Con i suoi ospiti, Mara Venier proverà a fare il punto sulle vaccinazioni e sui futuri provvedimenti in materia che adotterà il Governo.

TUTTI GLI OSPITI DI DOMENICA IN DEL 16 MAGGIO

Come sempre, la seconda parte della nuova puntata di Domenica In sarà dedicata allo spettacolo. Per la musica ci saranno Ermal Meta che canterà il suo nuovo singolo dal titolo “Uno” e il cantante spagnolo Alvaro Soler che canterà il suo ultimo singolo dal titolo “Magia”. Nel corso della trasmissione sarà dedicato ampio spazio a Francesco Nuti. In studio, con la padrona di casa, ci saranno la figlia Ginevra e Annamaria Malipiero che è stata la compagna di Nuti per otto anni. Non mancheranno filmati e collegamenti come quello con Marco Masini, amico dell’attore. Mara Venier, poi, con il giornalista Alberto Matano ed in collegamento il legale di Piera Maggio, avvocato Giacomo Frazzitta, tornerà a parlare di Denise Pipitone. Infine, ci sarà una celebrazione di Sandra Milo che ha ricevuto il David alla carriera come riconoscimento dei tanti successi ottenuti con il suo talento artistico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA