DOMENICA IN/ Ospiti 22 novembre, Bruno Vespa: “Ho avuto una grande mamma…”

- Anna Montesano

Domenica In, ospiti della puntata del 22 novembre: Bruno Vespa commenta la situazione Covid e ripercorre la sua vita e la sua carriera

mara venier domenica in 640x300
Mara Venier

Omaggio a Bruno Vespa, ospite della puntata di oggi di Domenica In, con un filmato che ha riassunto le tappe più importanti della sua vita privata e della sua carriera da giornalista, con i momenti più importanti che ha raccontato anche della storia della nostra Italia. Lui ha sempre avuto una grande passione in tutto ciò che ha fatto: “Ho avuto la fortuna di fare questo mestiere, di raccontare con la forza ed il cuore”, ha commentato. “Ho trovato una grande umanità”, ha aggiunto. Nel 2002 Mara Venier lo coinvolse in un momento di grande divertimento con il compianto Mario Merola come testimoniato da un filmato di 18 anni fa. “Mia madre è scomparsa nel 2003”, ha ricordato, “E’ stata una grande mamma, una grande maestra”. Tra le sue canzoni preferite c’è “La donna cannone”: “E’ una meravigliosa canzone d’amore”, ha ammesso. “E’ un inno all’amore e alle donne”, ha precisato Mara Venier. Spazio anche alla moglie Augusta Iannini, donna per lui molto importante e che il giornalista ha ricordato nello spazio dedicatogli nel corso di Domenica In. “Il signor Covid è un dittatore”, ha aggiunto, parlando di questo “signore” internazionale che ci tormenta e del quale parla nel suo ultimo libro. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

La stanza degli abbracci “Per gli anziani vera terapia”

Collegamento con Domenica In da Castelfranco Veneto, nella casa di cura da dove è partita l’idea della stanza degli abbracci anti-Covid. “Il tocco di una mano un ammalato lo riconosce sempre”, ha spiegato Bruno Vespa riferendosi alla stanza degli abbracci. Il giornalista ha proseguito: “A tutte le persone che fanno i fenomeni dico ‘non scherziamo’”, ricordando l’importanza ora di questi sacrifici. Quindi la parola è passata alla dottoressa di Castelfranco Veneto: “Sono in tutto 270 ospiti residenziali”, ha spiegato. Quindi ha commentato l’idea che ha portato alla stanza degli abbracci: “Abbiamo pensato al concetto dell’incubatrice dei bambini fragili che possono comunque ricevere le carezze dei genitori, anche i nostri ospiti sono fragili e abbiamo creato quest’isola che li protegga”, ha spiegato la responsabile. “Il contatto fisico è anche di cuori e menti. Questo maledetto virus ha portato tanta oscurità soprattutto nelle Rsa in merito all’isolamento. Per i nostri anziani è una vera e propria terapia”, ha concluso. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Bruno Vespa “corsa a ossigeno? Non dovrebbe esserci”

Tra gli ospiti intervenuti oggi in studio, anche il giornalista e conduttore Bruno Vespa. Come sta vivendo questo periodo di emergenza Covid? “Abbastanza serenamente”, ha ammesso a Mara Venier. In collegamento da Casoria abbiamo appreso la storia di un giovane alle prese con l’emergenza ossigeno. “Era il 10 novembre e mi son ritrovato a dover scendere a Napoli e soccorrere mio padre per via dell’emergenza legata alla mancanza di ossigeno che ormai non si trova in alcun modo”, ha raccontato il giovane ospite in collegamento con Domenica In. Adesso il padre è ricoverato al Cotugno ma è sottoposto a terapie sperimentali. “La corsa all’ossigeno purtroppo fa parte di un sistema che dobbiamo farci un esame di coscienza”, ha commentato Bassetti, ricordando la follia del mercato nero. “Non ci dovrebbe essere”, ha aggiunto Vespa. “Adesso si sa come curare la gente”, ha commentato Vespa. “La medicina più importante siamo noi”, ha puntualizzato Mara Venier. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Bassetti “vaccino anti-Covid? Lo avrei già fatto”

La paura del Covid è ancora molto forte. In collegamento il prof. Bassetti ha commentato l’attuale situazione in Italia in collegamento con Domenica In da Genova. “Ci auguriamo di vedere presto un beneficio sugli ospedali, ma ci vorranno ancora 2-3 settimane. Credo che le misure abbiano avuto un beneficio”, ha commentato l’infettivologo. I casi di morte restano ancora in numero molto alto: “La differenza rispetto a marzo è che oggi l’epidemia coinvolge l’intero Paese”, ha commentato, ribadendo però che non si sono raggiunti i picchi dei mesi scorsi. “Il Covid sta dando grandi problemi ma si è preso la parte che prima avevano altre infezioni che oggi non stiamo vedendo, come virus influenzali ed altri”, ha precisato Bassetti. L’esperto ha ribadito ancora una volta l’importanza dei vaccini contro l’influenza e la polmonite. E sul vaccino anti-Covid ha ammesso: “Se ci fosse lo avrei già fatto!”, stigmatizzando chi ha avuto infelici affermazioni in tal senso “dobbiamo essere tutti uniti per i vaccini!”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Giuria Ballando con le Stelle “edizione strepitosa!”

Tutti i giurati di Ballando con le Stelle 2020, in collegamento con Domenica In hanno commentato oggi la fine di un’edizione strepitosa. Carolyn Smith ha spiegato: “Io non volevo più ballare ma come si può dire no a Milly Carlucci?”. A prendere la parola, da un’altra location, anche Guillermo Mariotto che ha aggiunto: “Che edizione è stata? La più bella che io ricordi, Milly stava uscendo pazza, ma io le devo che se la sarebbe ricordata per sempre ma avrebbe dovuto sudare sette camicie!”. A ribadire l’edizione straordinaria, anche Fabio Canino: “Edizione molto bella anche per me perchè ci siamo stretti ancora di più come gruppo, pur con grande rispetto di tutti per le norme anti-Covid. Tutti noi abbiamo rinunciato ad altri lavori per non mettere a rischio gli altri. Una bellissima edizione!”. Si è aggiunta Selvaggia Lucarelli: “Edizione felice, forse l’edizione delle persone educate seppur con qualche eccezione. C’è stata molta galanteria tra gli uomini e dolcezza tra le donne. C’è stato meno livore rispetto agli anni precedenti e questo fa bene al programma”. Ivan Zazzaroni ha ricordato i grandi numeri anche social. Milly Carlucci, in collegamento telefonico si è detta “un po’ frullata” ma felice. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Gli ospiti della puntata del 22 novembre di Domenica In

Domenica 22 novembre, dalle 14, Rai1 tiene compagnia ai suoi telespettatori con un’altra puntata di Domenica In. L’amata Mara Venier riprende posto al centro dello studio per dare il via ad un appuntamento che si aprirà con una finestra su quanto accaduto durante la finale di Ballando con le stelle 2020. Dal vincitore alle esibizioni, non mancheranno ospiti per chiacchierare di questa amatissima sfida. Ci saranno infatti in collegamento i 5 giudici: Guillermo Mariotto, Selvaggia Lucarelli, Carolyn Smith, Ivan Zazzaroni e Fabio Canino. Ovviamente non mancherà il vincitore della 15° edizione ma anche alcuni protagonisti, come Alessandra Mussolini e Mikael Fonts, Costantino della Gheradesca e altri che si collegheranno a sorpresa. Alla lunga parentesi dedicata a Ballando con le stelle, seguirà l’arrivo di un’amatissima attrice italiana.

Fabrizio Moro ospite di Mara Venier a Domenica In

Il nuovo appuntamento di Domenica In vedrà poi l’arrivo di Elena Sofia Ricci. L’attrice sarà in studio per presentare la nuova fiction di Rai1 “Rita Levi Montalcini”. Seguirà il collegamento con Ricky, Gianmarco e Maria Sole Tognazzi che ricorderanno insieme a Mara Venier il loro papà Ugo Tognazzi al quale hanno dedicato un libro dal titolo “UGO: la vita, gli amori e gli scherzi di un papà di salvataggio” edito da Rai-Libri. Una parentesi dedicata alla musica poi con il cantautore Fabrizio Moro. L’artista ha da poco pubblicato un nuovo album dal titolo “Canzoni d’amore nascoste” e regalerà al pubblico un medley dei suoi successi. Infine spazio all’ informazione e alle novità sulla pandemia con il prof. Matteo Bassetti, infettivologo e autore del libro “Una lezione da non dimenticare”, che si collegherà da Genova per fare il punto sulla situazione in Italia. Con lui, ma in studio, anche il giornalista Bruno Vespa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA