Domenico Manzo/ Sequestrata auto noleggiata da figlia e amica: si cercano tracce

- Emanuela Longo

Caso Domenico Manzo: sotto sequestro l’auto noleggiata dall’amica della figlia Romina. Si cercano tracce biologiche dell’uomo scomparso

domenico manzo chi lha visto 640x300
Caso Domenico Manzo a Chi l'ha visto

Domenico Manzo, sotto sequestro Suv preso a noleggio

Spunta una novità importante nel caso di Domenico Manzo, l’uomo scomparso un anno e mezzo fa da Prato Principato Ultra (Avellino). Solo nelle passate ore gli inquirenti hanno provveduto a disporre il sequestro dell’auto usata la sera della scomparsa dell’uomo da Loredana Scannelli, amica della figlia del 69enne, Romina. Si tratta di un Suv preso a noleggio il giorno precedente ma guidato dalla neo patentata Loredana, la sola ad avere all’epoca la patente. Proprio l’auto sarebbe al centro del giallo: quella sera Loredana arrivò molto scossa alla festa di compleanno di Romina, figlia di Domenico Manzo, riferendo di aver investito un cane.

La carcassa dell’animale, tuttavia, non è mai stata rinvenuta ed anche di recente, intervistata da Chi l’ha visto, la ragazza ha precisato di non aver mai detto di averlo ucciso, ma solo ferito. Il cane, dunque, sarebbe successivamente scappato. Il Suv finito sotto sequestro, come rammenta anche Fanpage.it, era stato noleggiato da una società dell’Avellinese. Il proprietario aveva subito notato una ammaccatura giustificata da Loredana come una botta al muretto, avvenuta la sera precedente mentre si trovava con la figlia di Domenico Manzo.

Domenico Manzo, oggi il figlio sentito come persona informata dei fatti

Il sequestro dell’automobile nell’ambito delle indagini sulla scomparsa di Domenico Manzo serviranno a stabilire se l’uomo sia mai entrato nell’abitacolo prima di far misteriosamente perdere le sue tracce. La speranza, dopo oltre un anno dalla vicenda, è che possano esserci ancora tracce utili. L’auto, infatti, al momento della riconsegna sarebbe stata rinvenuta anche sporca, piena di fogliame e terra, ma pare sia stata successivamente ripulita. Nella giornata di oggi, inoltre, sempre secondo quanto riferito da Fanpage.it, sarà ascoltato Francesco Manzo, figlio di Domenico e fratello di Romina, come persona informata dei fatti. Potrebbe presto avvenire l’attesa svolta nel giallo?

Domenico Manzo sparì dal piccolo centro in provincia di Avellino l’8 gennaio 2021, giorno del compleanno della figlia Romina. Secondo quanto riferito dai testimoni, proprio nel bel mezzo della festa, l’uomo si sarebbe allontanato a fumare una sigaretta e da quel momento nessuno lo avrebbe più visto. Al momento risultano iscritte nel registro degli indagati tre persone: si tratta della figlia Romina, dell’amica Loredana e, stando a quanto emerso nei giorni scorsi, di Alfonso Russo, ex fidanzato 28enne della Scannelli. La prima sarebbe indagata per sequestro di persona, i due ex per favoreggiamento e tutti e tre per false informazioni al pm.





© RIPRODUZIONE RISERVATA