Domenico Manzo, si cerca corpo/ L’ombra della droga, figlia Romina “Chiamai Alfonso…”

- Emanuela Longo

Caso Domenico Manzo: si starebbe cercando il corpo, accelerata della procura. Spunta l’ombra della droga, parla la figlia

romina manzo chi lha visto 640x300
Domenico Manzo, il caso a Chi l'ha visto

Domenico Manzo, mamma di Loredana ascoltata in procura

In collegamento dalla Basilica dell’Annunziata, luogo ormai noto nell’ambito del giallo sulla scomparsa di Domenico Manzo, l’inviata di Chi l’ha visto ha informato ieri nel corso della puntata le ultime novità sul caso. Nella mattinata di ieri, i Carabinieri hanno posto dei sigilli, delimitando alcune aree, tra cui la stazione dove sarebbe stato visto andare Mimì la sera dell’8 gennaio 2021. Secondo il racconto dell’inviata, il ritorno dei Carabinieri sarebbe motivato dalla comparsa di nuovi elementi dalle indagini che proseguono. Nelle aree delimitate saranno eseguite delle ricerche importanti. Ormai non ci si aspetta nulla di buono e come spiegato dalla conduttrice, ormai si cerca il corpo di Domenico Manzo.

La procura intanto sta andando in una direzione esatta: sono stati convocati anche i genitori di Loredana, amica di Romina, la figlia di Domenico Manzo. La giovane madre per la prima volta si è recata negli uffici: “Non ne ho idea ma comunque male non fare, paura non avere”, si è limitata a commentare ai microfoni della trasmissione di Rai3. “Loredana è molto tranquilla, a noi questo audience non piace, agli altri sì ma a noi no”. Ma perché i genitori di Loredana sono stati convocati in procura? La sera della scomparsa di Domenico, i carabinieri sono stati costretti a tornare in casa Manzo per una seconda volta a causa di una lite tra Loredana e i suoi genitori, intervenuti per portare la figlia a casa contro la sua volontà. La madre di Loredana non risulta indagata.

Domenico Manzo, perché è scomparso? L’ombra della droga

I sospetti della procura è che sia stato Domenico Manzo ad essere investito da Loredana e non un cane come ammesso dalla giovane. La madre però in merito ha commentato: “Nemmeno mia figlia doveva essere indagata ma comunque lasciamo che le cose vadano avanti”. E sull’ipotesi dell’investimento la donna ha preferito non rispondere. Sarebbe inoltre emerso che Alfonso, ex fidanzato di Loredana ed indagato nel caso di Domenico Manzo, sarebbe stato accusato di spaccio e uso di droga dalla figlia Romina Manzo. La ragazza in collegamento è intervenuta spiegando: “Sono stata l’ultima ad essere chiamata dai carabinieri e già tutti avevano dichiarato che c’era questo giro di droga, che Alfonso aveva portato questa droga a casa e quindi io non potevo tirarmi indietro altrimenti passavo per la bugiarda”.

E’ possibile che Domenico quella sera si sia arrabbiato perché non voleva che in casa sua ci fosse della droga? E soprattutto perché Romina avrebbe chiamato proprio Alfonso subito dopo la scomparsa del padre? “Perchè in quel periodo avevamo un bellissimo rapporto, eravamo amici stretti”, ed ha ammesso che il padre non gradiva in casa questi ragazzi. Romina ha fatto delle precisazioni anche su quanto dichiarato ai Carabinieri: “Alfonso non mi disse che mio padre era morto ma che era inutile che lo cercavamo”. Per la questione della droga, ha spiegato l’avvocato di Romina Manzo, si è aperto un altro procedimento rispetto al quale la ragazza ed il fratello risulterebbero estranei.





© RIPRODUZIONE RISERVATA