DON ALBERTO RAVAGNANI, PRETE INFLUENCER/ “I miei genitori erano preoccupati…”

- Elisa Porcelluzzi

Don Alberto Ravagnani, giovane prete di Busto Arsizio, è diventato una star sui social: ha aperto i suoi canali durante la pandemia per stare vicino ai ragazzi dell’oratorio.

don alberto ravagnani yt 2020 1 640x300
Don Alberto Ravagnani (Youtube)

Don Alberto Ravagnani, ospite di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno, parla del suo libro “La tua vita e la mia”, raccontando come è nato: “È quasi tutto autobiografico. – ammette in diretta su Rai 1 – La storia l’ho scritta pensando a tutte le storie che ho raccolto qui in oratorio. Ho pensato a qualcosa che potesse rimanere ai ragazzi ma che potesse aiutare anche gli adulti a entrare meglio nelle storie di questi ragazzi.” Così tiene a sottolineare che: “Per vivere a fondo bisogna andare oltre l’apparenza e toccare con mano il cuore delle cose”. Parlando della sua scelta di diventare prete, don Alberto dichiara: “I miei genitori temevano che non sarei stato felice per questa scelta e che la vita del prete poteva non essere una vita piena, poi vedendo il mio volto e l’affetto che mi circondava hanno capito e cambiato idea.” (Aggiornamento di Anna Montesano)

Don Alberto Ravagnani, chi è

Don Alberto Ravagnani, nato in Brianza nel 1993, è stato ordinato prete nel 2018. Oggi è coadiutore dell’oratorio San Michele Arcangelo di Busto Arsizio e insegnante di religione presso un Liceo della provincia di Varese. “La chiamata è arrivata a 17 anni quando, come tutti, volevo essere felice senza riuscirci sino in fondo. Poi, con l’aiuto del mio don ho capito cosa mancava. L’ho capito durante una confessione: mano a mano che raccontavo al don la mia sofferenza sentivo un amore entrare dentro di me: era Dio”, ha raccontato do Alberto ospite di Giorgio Panariello a “Lui è peggio di me”.

Con l’inizio della pandemia di Covid-19 e della successiva quarantena, nel mese di marzo 2020, “Don Rava” ha aperto un suo canale YouTube, Instagram e Tik Tok per restare vicino ai suoi studenti e ai ragazzi dell’oratorio: oggi conta più di 134 mila followers su Instagram. “Io semplicemente faccio dei video nei quali racconto. Ho parlato di videogiochi, ho parlato di amore, ho parlato di amicizia. Tutto ciò che rientra nella vita di una persona. Lo racconto però dal punto di vita della fede. Partendo dal presupposto che la vita è più figa con la fede”, ha spiegato il giovane sacerdote.

Don Alberto Ravagnani: il successo sui social e il primo libro

Don Alberto Ravagnani, il “prete youtuber”, ha recentemente pubblicato il suo primo libro dal titolo “La tua vita e la mia”. La storia è ambientata a Busto, dove don Alberto è coadiutore: “Ho provato a raccogliere l’esperienza di questi tre anni in questa città in una storia che potesse essere proposta ai ragazzi che io frequento tutti i giorni”, ha spiegato l’autore come riporta Informazione Online. Il romanzo parla di due giovani, uno di periferia e l’altro del centro, che inizialmente si scontrano e poi diventano amici. Sul web, don Alberto è stato paragonato a un “Marco Montemagno della Chiesa” ma anche a Chiara Ferragni e a Giovanni Muciaccia, volto del celebre programma “Art Attack”. Alcuni rumor, vedevano il prete tra i concorrenti della prossima edizione del Grande Fratello Vip, possibilità smentita da don Alberto sulle pagine dell’Avvenire: “Non andrò mai al Grande Fratello. Ma di sicuro vincerei”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA