Don Matteo 12/ Anticipazioni 19 marzo: Anna muore? Sergio scappa (finale di stagione)

- Morgan K. Barraco

Don Matteo 12, anticipazioni 19 marzo 2020, in prima Tv su Rai 1. Anna viene colpita durante una sparatoria; il prete verrà eletto Cardinale?

Don Matteo 12
Terence Hill in Don Matteo 12

DON MATTEO 12, ULTIMA PUNTATA: SERGIO SCAPPA, ANNA FERITA A MORTE

Una sciarpa: per la polizia sarebbe questa l’arma del delitto, quella con la quale Astrid avrebbe ucciso sua sorella Serena nell’ultima puntata di Don Matteo 12. Ne è convinta anche Anna, nonostante gli avvertimenti di Marco sul possibile coinvolgimento di Sergio. Ma l’ispettore non ha tutti i torti: Sergio è davvero coinvolto in un piano con Cicogna che avrà dei risvolti molto negativi. C’è infatti in progetto una rapina ad un portavalori: Anna però, dopo una telefonata di Sergio, lo capisce e corre sul luogo. Sergio però scappa prima dell’arrivo delle autorità e non assiste alla sparatoria che ne segue tra la polizia e la sua complice. Quest’ultima riesce a ferire proprio Anna, che finisce d’urgenza in ospedale. Tuttavia, quando Sergio viene a scoprirlo, è convinto da Cicogna a nascondersi e non farsi arrestare. Non sa però che è proprio lui che cercherà di incastrarlo davanti ai carabinieri. (Aggiornamento di Anna Montesano)

ASTRID HA UCCISO SUA SORELLA?

Chi ha ucciso Serena? Nell’ultima puntata di Don Matteo 12 si indaga sulla morte della compagna di Cicogna, trovata esanime da Sergio. È proprio lui il principale indagato, nonostante ci siano prove della sua presenza in Canonica al momento dell’omicidio. Cicogna infatti è convinto che ad ucciderla siano stati la sorella di Serena, Astrid, e suo marito, rei di aver rubato in passato un suo progetto milionario: un anti-virus potentissimo. Tra le due parti è infatti in atto una causa e la sera dell’omicidio, Serena stava preparando importanti carte da presentare poi al giudice. Ma non è tutto: proprio poco prima del terribile evento, Astrid ha fatto visita alla sorella, offrendole un assegno di 500 mila euro per non presentare le carte, soldi che lei ha però ha rifiutato. Intanto si continua ad indagare su Sergio: prima di chiamare la polizia ha atteso 5 minuti, perché? Interrogato, dichiara il falso, parlando di shock del momento. In verità in quei minuti ha cercato, su richiesta di Cicogna, un oggetto molto importante. (Aggiornamento di Anna Montesano)

CHI HA UCCISO SERENA?

La nuova puntata di Don Matteo, l’ultima di questa dodicesima stagione, parte con la signora Astrid che decide di fare una donazione di ben 500 mila euro per la chiesa e affida l’assegno a Don Matteo che, prima di capire il perché di questa donazione così cospicua, non trova più la donna. Ne parla allora in Canonica, dove i presenti sono senza parole. Intanto Sergio viene chiamato d’urgenza: il suo amico Cicogna non riesce a rintracciare la sua compagna e chiede proprio a lui di andare a controllare. Una volta arrivato sul luogo, Sergio trova Serena Freschi a terra, esanime. La donna è morta e lui chiama subito la polizia. Nonostante pare chiaro che lui non c’entri nulla, Sergio viene dichiarato in stato di fermo. È però Don Matteo a garantire per lui, infatti lo porta con se in Canonica. Se non è stato lui, chi è che ha ucciso Serena? (Aggiornamento di Anna Montesano)

LA PROPOSTA DEL PAPA PER DON MATTEO

L’ultimo appuntamento di Don Matteo 12 è pronto a regalare al pubblico molti colpi di scena. L’amato protagonista sarà infatti impegnato su più fronti: oltre al misterioso omicidio, che vede coinvolto Sergio, don Matteo si ritrova di fronte ad una decisione molto importante che mette in subbuglio la Canonica. Il Papa gli ha infatti proposto di diventare Cardinale. Qualora accettasse, il parroco detective dovrebbe quindi abbandonare per sempre Spoleto e i suoi amici per dedicarsi alle nuove mansioni. Si tratta di una notizia che mette tutti in crisi: l’unico modo per evitare che il prete parta come cardinale per Roma è boicottarlo, mettendolo in cattiva luce davanti al Nunzio Apostolico arrivato a Spoleto per valutare la sua candidatura. Ce la faranno? Appuntamento a stasera su Rai1. (Aggiornamento di Anna Montesano)

SERGIO FINISCE NEI GUAI

È un’indagine davvero molto complicata quella che attende Don Matteo nell’ultima puntata della dodicesima stagione. In “Non desiderare la roba d’altri”, in onda oggi, giovedì 19 marzo alle 21.25 su Rai1, il prete più amato della tv, interpretato da Terence Hill, dovrà scoprire cosa si nasconde dietro ad un particolare omicidio. Il corpo esanime di una donna sarà ritrovato in casa di Sergio e sarà proprio lui a trovarlo per primo, attirando su di se ogni sospetto. Anna crede nella sua innocenza, ma il Pm Nardi è invece convinto che l’uomo nasconda qualcosa. Intanto un altro colpo di scena riguarda proprio Don Matteo che riceve dal Papa una richiesta inaspettata: quella di diventare Cardinale. Come reagirà il prete? E soprattutto, quale sarà la sua decisione in merito? (Aggiornamento di Anna Montesano)

DON MATTEO 12 ANTICIPAZIONI DEL 19 MARZO 2020

Nella prima serata di Rai 1 di oggi, giovedì 19 marzo 2020, andrà in onda l’ultimo episodio di Don Matteo 12 in prima Tv assoluta. Sarà il decimo, dal titolo “Non desiderare la roba d’altri“. Vediamo qui di seguito le anticipazioni della trama

EPISODIO 10, “NON DESIDERARE LA ROBA D’ALTRI” – Siamo arrivati al finale di stagione: che cosa succederà nell’ultima puntata? Sembra che don Matteo verrà informato di una sua prossima promozione a Cardinale. Dovrà scegliere quindi se trasferirsi a Roma oppure in Brasile. Per Cecchini sarà un’occasione d’oro per accompagnarlo durante la trasferta nella Capitale e organizzare un piccolo comitato di Spoleto. A causa della sua invadenza, verrà però cacciato dalle guardie papali. Intanto, Sergio si mette di nuovo nei guai: dopo essersi procurato una pistola, potrebbe addirittura finire per impugnare l’arma durante una rapina. Sarà stato lui o un suo complice a sparare alla Capitana? Quello che è certo è che Anna finirà in terapia intensiva e nessuno, nemmeno Marco, potrà starle affianco.

DON MATTEO 12, DOVE SIAMO RIMASTI

Ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa in Don Matteo 12: Don Matteo (Terence Hill) assiste ad una scena drammatica: un uomo chiude una ragazza, Francesca, all’interno dell’auto e poi le dà fuoco. Per fortuna il prete riesce a salvarla, ma la vittima finisce in coma a causa delle forti ustioni. Più tardi, Cecchini (Nino Frassica) nota di non riuscire a sentire la voce di Marco (Maurizio Lastrico) ma solo quella di Anna (Maria Chiara Giannetta) e poi sviene. Intanto, don Matteo scopre che Paolo, il nome detto da Francesca prima di perdere conoscenza, è quello del fidanzato. L’uomo ha avuto un ictus poco prima delle loro nozze e non si è ancora svegliato. Suor Maria (Astra Lanz) gli rivela inoltre che la ragazza aveva sporto denuncia verso un certo Gaetano Lamantia: Anna trova nel suo appartamento diverse foto della vittima, nascoste. Più tardi, Jordi (Pasquale Di Nuzzo) caccia via Sofia (Mariasole Pollio) mentre Cecchini travisa una telefonata fra Marco e la veterinaria e finisce per credere che il PM abbia solo sei mesi di vita. I genitori di Jordi in seguito denunciano Sofia, che viene convocata in Questura.

Dovrà rivelare però chi ha portato la droga al party, se vorrà evitare il carcere. Non appena sveglia, Francesca nega invece di sapere chi l’abbia aggredita. In seguito, Anna invita Marco a cena e il PM travisa le sue intenzioni, pensando ad un colpo di fiamma. In realtà la Capitana crede che sia malato, in base all’equivoco creato dal Maresciallo. Dopo essere ritornata dal suo Paolo, Francesca continua a negare che Lamantia abbia voluto aggredirla e il padre cerca di farle cambiare idea. Visto che non ci riesce, il genitore decide di affrontare Lamantia, che più tardi viene ritrovato privo di vita. Dopo aver scoperto la verità, Marco non riesce a dire tutto ad Anna e preferisce tacere per averla ancora vicino. Rick invece rivela a Jordi di essere stato lui a dargli il bicchiere con la droga e che ha minacciato Sofia affinchè non gli dicesse nulla. In seguito, don Matteo scopre che Francesca non ha denunciato Lamantia per non ammettere di avere una relazione con un uomo sposato, il fisioterapista di Paolo. Approfittando di una nuova uscita, Marco si lascia andare e bacia Anna, riuscendo a sconvolgerla. Il Capitano confessa poi tutto a Sergio (Dario Aita), mentre Cecchini scopre di sentire bene di nuovo qualsiasi voce. Mentre Sofia sostiene Jordi per l’audizione, don Matteo realizza che è stata la moglie del fisioterapista ad uccidere Gaetano. Marco invece confessa tutto ad Anna, riuscendo di nuovo a deluderla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA