DON RICCARDO CECCOBELLI, CASO RELIGIOSI INNAMORATI/ Ester ex suora “Superiora disse…”

- Emanuela Longo

Don Riccardo Ceccobelli ed il caso dei religiosi innamorati al centro del dibattito a Domenica Live: anche la storia di Ester, ex suora

don riccardo domenica live 640x300
Don Riccardo, il caso a Domenica Live

Ester per 10 anni è stata suora di clausura, oggi è mamma di due gemelli. A far scattare il cambiamento “è stata anche la mia situazione travagliata”, ha spiegato. La donna è stata anche seguita da uno psicologo: “In coscienza non mi sentivo di andarmene e questo era un punto di sofferenza”, ha spiegato. La sua superiora però la fece andare per un anno sabbatico al fine di comprendere davvero ciò che desidera fare nella vita. Oggi la vita di Ester è del tutto differente dopo la clausura nei panni di suor Maria Rebecca.

Dalla clausura al padre, come è avvenuta la conoscenza? Ester ha spiegato: “Sono uscita e ho avuto parecchi problemi anche ad integrarmi nella società. Dopo due anni ho conosciuto Alessandro”, ha spiegato, negando di averlo conosciuto durante la clausura. Manuela Villa, che ha una zia suora, ha sollevato una domanda: “Chi si spoglia si può sposare, mentre una donna che si lascia dal marito non può prendere l’eucarestia, non è un controsenso?”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Don Riccardo Ceccobelli innamorato di una donna lascia l’abito

La storia di Don Riccardo Ceccobelli, il prete innamorato di una donna e che ha deciso di lasciare la tonaca per Laura e di altri religiosi innamorati al centro della trasmissione Domenica Live di oggi 18 aprile. Al dibattito è intervenuto Paolo Brosio che ha commentato: “In questo caso c’è stato un atto di onestà da parte di questo prete che ha vissuto un travaglio”, ribadendo le difficoltà vissute da Don Riccardo. “Il sacerdote sa che c’è un voto di castità, si sa che è così. Poi però c’è l’umanità, la fragilità e l’amore che è una variabile nella vita”. Madre Maria Vittoria, sposata e con una figlia, ha voluto esprimere la sua solidarietà a Padre Riccardo. “A mio avviso non ha mancato a una promessa ma è stato fedele, è un eroe perché ricominciare a 50 anni e trovarsi un lavoro, resti per strada… Devi rifarsi una vita, è un ricominciare da zero”, ha aggiunto.

Mauro Coruzzi, da non fedele, ha criticato l’azione del prete parlando di “tradimento”. “Io dico che se hai preso un impegno con Dio hai tradito Dio”, ha commentato. A smentirlo è stato invece Alessandro Cecchi Paone.

Don Riccardo Ceccobelli, caso religiosi innamorati a Domenica Live

Don Riccardo “sotto accusa” a Domenica Live: secondo Paolo Brosio avrebbe preso un impegno solenne con Dio, ma per Cecchi Paone l’impegno lo ha preso con la Chiesa Cattolica. “Si è parlato di promessa, non di voto”, ha ribadito Madre Maria Vittoria. Daniela Rosati, in collegamento dalla Svezia con Domenica Live ha commentato: “Questo sacerdote non potrà celebrare la Santa Messa ma resterà sacerdote per sempre”. Le telecamere di Domenica Live si sono recati nel paese del prete a Massa Martana, dove ha celebrato la sua ultima messa annunciando che avrebbe lasciato l’abito. Don Riccardo qui è una figura di riferimento e i parrocchiani hanno deciso di non parlare ma coloro che hanno commentato hanno approvato la scelta di Don Riccardo, definita a prescindere una scelta coraggiosa. “La comunità è stretta attorno alla figura di questo parroco”, ha commentato l’inviata. Ed i parenti? Per il padre è stata una sorpresa: “Mia moglie ne sa quanto me, rivolgetevi al vescovo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA