Donatella Rettore/ “Esperienza a Tale e Quale Show? Ci rimasi male…” (Vieni da me)

- Anna Montesano

Donatella Rettore ospite a Vieni da me, la sua amarezza per la breve esperienza a Tale e Quale Show: ecco le dichiarazioni a Caterina Balivo

donatella rettore vieni da me
Donatella Rettore a Vieni da me

Non poteva che esserci la querelle tra Donatella Rettore e Donatella Milani, nel corso della chiacchierata di oggi a Vieni da me con protagonista proprio la cantante veneta 66enne. Con una clip sembra però essere stata sancita la pace tra le due artiste, tanto che la Rettore, sorridendo, ha esclamato chiosando l’argomento: “Vedo che ha imparato ad arrangiarsi!”. Se tra loro, quindi, l’ascia di guerra sembra essere per il momento sepolta, nel corso dell’intervista con Caterina Balivo non è mancato poi un accenno alla sua esperienza a Tale e Quale Show, il programma del venerdì sera condotto da Carlo Conti. Purtroppo la cantante dovette abbandonare la sua esperienza nello show di Rai1 per via di alcuni suoi problemi di salute: “Ci sono rimasta male. Quando non finisco qualcosa non sono soddisfatta…”, ha commentato, senza nascondere una punta di amarezza per via dell’esperienza bruscamente interrotta. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

“Mio marito Claudio Rego? Lo risposerei ora!”

Donatella Rettore affronta numerosi argomenti nel corso dell’intervista a Vieni da me. Uno di questi è l’amore e il rapporto con suo marito Claudio Rego. Il loro amore è stato coronato in un matrimonio 14 anni fa ma la Rettore ammette che non c’è mai stato alcun tradimento e che, anzi, Claudio è l’uomo migliore che ha mai conosciuto in tutta la sua vita. Per lui la cantante a Vieni da me spende infatti solo parole belle e piene di sentimento. Donatella parla anche di quell’incontro con Lucio Dalla che le ha cambiato la vita e per “l’amore platonico” per Ron che svela “Era il mio artista preferito, impazzivo per lui”. Incontri, questi, che hanno dato una vera e propria svolta sua vita musicale e soprattutto privata. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Donatella Rettore e l’appello di Donatella Milani

Sulla lavatrice di Vieni da Me oggi 18 ottobre c’è Donatella Rettore. Caterina Balivo le mostra una maglietta con scritto “Arrangiati”, parola che ricorda ai telespettatori di “Ora o mai più” del suo scontro con la concorrente Donatella Milani. La Rettore torna dunque sull’argomento e ammette: “Secondo me lei era in un momento confusionale pesante. – ammette – Io non sapevo cosa fare per aiutarla. La saluto, ha fatto anche un bel inedito… smetto che abbia smesso di fumare. Lei fumava tanto e aveva una bronchite cronica”. La Balivo svela che la Milani ha fatto un video proprio per salutarla. “Sono contenta – esordisce nel video Donatella – perché ancora una volta chiedo scusa a Donatella per l’eccesso di parole dette che davvero non si dovrebbe, solo che in certi momenti.. in quella trasmissione c’è stato molto stress e un giorno mi è venuto un momento di sfogo perché non riuscivo a cantare le tue canzoni.”

Donatella Rettore e il marito Claudio: “L’uomo migliore che abbia incontrato”

Donatella Milani ha per la Rettore anche una proposta: “Ancora scusa, non lo dovevo assolutamente dire, ti giuro non lo penso nemmeno, perciò vediamoci, mangiamo e brindiamo e anzi, mi è venuto in mente che potrei scrivere una canzone per noi due, per far vedere chi siamo, due professioniste e amiche.. spero!” Un video, dunque, che sancisce la pace tre le due Donatella. Ma a Vieni da me si parla poi d’amore e di tradimento. La Rettore ci ragiona su ma ammette che Claudio Rego, suo marito, è l’uomo migliore che abbia mai incontrato nella sua vita. “Io sono contenta di essermi sposata, 14 anni fa, e lo risposerei perché non troverei mai un uomo migliore di Claudio. Con lui mi sono sentita una famiglia.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA