I MENU’ DI BENEDETTA/ Un piatto esotico con Massimo Poggio e i “bicchierini alla banana” di Francisco. Puntata di venerdì 19 aprile

- La Redazione

La puntata de I Menù di Benedetta di venerdì 19 aprile vede ai fornelli l’attore Massimo Poggio che prepara il Pad Thai, poi benedetta prepara la lonza caramellata e il veloce “salvacena”

benedetta-parodi-3
Benedetta Parodi

La puntata di venerdì 19 aprile ha come titolo “Menù Esotico”.

Il primo ospite è l’attore Massimo Poggio che, dopo aver dato il suo omaggio alla conduttrice Benedetta Parodi e aver fatto con lei un brindisi, inizia a cucinare il suo piatto esotico “Pad Thai”. 

Ecco gli ingredienti necessari: tagliatelle di riso, 3 cipollotti, olio extra vergine d’oliva, 2 uova, sale q.b., ghiaccio, tofu, code di gambero, arachidi, germogli di soia, succo di limone, lime, zenzero, 3 cucchiai di salsa di pesce, peperoncino, zucchero di canna, semi di coriandolo, erba cipollina.

Per la preparazione bisogna per prima cosa sbattere le uova con un pizzico di sale e cuocerle nel wok facendo una specie di frittata. In abbondante acqua calda mettere a cuocere le tagliatelle. Si prosegue tagliando a listarelle molto sottili i cipollotti, tagliando il tofu, sgusciando le code di gambero e tritando le arachidi al coltello. Nel wok, tolta la frittata, si fa soffriggere una parte dei cipollotti, mentre un’altra parte deve esser messa nel ghiaccio in modo che si arricci. Ai cipollotti in pentola vengono aggiunti: il peperoncino, 3 cucchiai di salsa di pesce, lo zucchero di canna per caramellare, il succo di limone, le code di gambero, qualche seme di coriandolo, l’erba cipollina, lo zenzero affettato molto sottile e infine i germogli di soia.

Si mescola e si fa insaporire e poi si aggiunge la frittata spezzettata. Una volta scolate le tagliatelle devono esser saltate nel condimento e deve essere aggiunto il tofu. Per guarnire il piatto si possono usare le fettine di lime, i cipollotti messi da parte, la granella di arachidi e il peperoncino.
La seconda ricetta della serata viene cucinata da benedetta in persona, si tratta della Lonza Caramellata. Gli ingredienti di questo piatto sono: 20 g di zucchero, zenzero, 1 porro, 700 g di lonza, sale q.b., amido di mais, erba cipollina, pepe in grani, 2l di acqua.Nella pentola in cui verrà cotta la lonza si mettono a caramellare 20 g di zucchero e prima che questo diventi troppo scuro deve essere diluito con 2 litri di acqua.

Dopo aver portato ad ebollizione l’acqua, si aggiunge il pepe e si mette a cuocere la carne per 2 ore. Nel frattempo, si taglia a listarelle il porro, si trita lo zenzero e si fa appassire il tutto in padella con un po’ di sale.

Una volta cotta la lonza, il brodo avanzato viene aggiunto ai porri con dell’amido di mais (o fecola di patate), diluito con acqua fredda, in modo che si rapprenda, e si insaporisce con del peperoncino. La carne deve essere affettata e distribuita sul piatto e poi condita con il brodo così preparato. Il piatto può essere decorato con dell’erba cipollina.
La tavola di questa sera è una tavola esotica e dai colori accesi, il cui centro è fatto da gusci di capesante disposti intorno ad un ananas e circondata da frutti esotici

.La terza ricetta sono i bicchierini alla banana di Francisco, il giovane studente universitario che prepara le famose ciccionate. 

Gli ingredienti dei bicchierini alla banana sono:100 g di noci, 80gr di succo d’acero, 120 ml di latte di cocco, 40 g di burro, 100 g di zucchero di canna, 3 cucchiai di zucchero semolato, 2 banane, gelato alla vaniglia, pavesini q.b.La preparazione inizia disponendo le no ci in una teglia coperta da carta forno, versando sopra di esse il succo d’acero e mettendo il tutto in forno per 10 minuti a 175°. Si prosegue scaldando in un pentolino del latte di cocco, con lo zucchero di canna, 3 cucchiai di zucchero semolato, 40 g di burro sciolto e le banane tagliate a rondelle. Per la composizione dei bicchierini bisogna mettere sul fondo il crumble di noci, aggiungere il composto alla banana, un secondo strato di crumble, il gelato alla vaniglia, un secondo strato di composto alla banana. Infine decorare a piacimento con i pavesini.

La ricetta salvacena, da preparare in 7 minuti prima dell’inizio del Telegiornale, prevede è il pollo alle mandorle e verdure saltate. Gli ingredienti per il pollo sono: 70 g di mandorle, 1 cipollotto, 1 petto di pollo, amido di mais, salsa di soia, olio di oliva e zenzero.Per le verdure saltate occorrono 1 cipollotto, olio d’oliva, 1porro, 1 carota, 1 zucchina, 1 peperone, zucchero di canna, salsa di soia, germogli di soia. 
Benedetta si mette subito al lavoro mettendo a rosolare 70 g di mandorle. Poi taglia il cipollotto, il pollo a dadini della grandezza delle mandorle e lo infarina nell’amido di mais (ma può esser usata anche la fecola di patate). Aggiunge alle mandorle il cipollotto, i dadini di pollo e un po’ di sale. Sfuma con la soia e aggiunge una grattata di zenzero.

In un’altra padella prepara le verdure soffriggendo il porro e il cipollotto e aggiungendo una carota, una zucchina, un peperone e un po’ di soia. Caramella il tutto con zucchero di canna. Dopo aver cotto del riso basmati, la conduttrice dispone su un lato del piatto il pollo alle mandorle, sull’altro le verdure saltate e al centro il riso basmati…. e la cena è pronta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori