Aretha Franklin / Concerti USA annullati per problemi di salute

- La Redazione

Arteha Franlin cancella le date di maggio del suo tour. Motivi di salute la terranno lontana dalle scene, secondo una nota diffusa dal suo staff. A sosituirla in 2 concerti Janelle Monae

aretha-franklin
Aretha Franklin in un concerto a Hollywood del 2010 (Infophoto)

Alcuni problemi di salute hanno costretto Aretha Franklin ad annullare due show previsti a fine mese. La star non si esibirà quindi il 20 maggio a Chicago con la Chicago Symphony Orchestra e il 26 maggio al  Una nota diffusa dallo staff della cantante ha spiegato che proprio in quei giorni Aretha Franklin dovrà essere sottoposta ad alcuni trattamenti medici, di cui non sono stati forniti dettagli. 

Aretha Franklin è stata costretta ad annullare due dei concerti previsti per la fine di maggio. I due show dovevano tenersi a Chicago, dove sarebbe stata accompagnata dalla Chicago Symphony Orchestra, e il 26 maggio al Foxwoods Resort & Casino in Connecticut. Confermate per ora le date dei concerti di giugno in Canada e Michigan. Lo staff della cantante ha diffuso una nota nella quale attribuisce la cancellazione delle due date ad alcuni trattamenti medici ai quali dovrà sottoporsi, senza specificare a quali problemi di salute siano legati.

Già nel 2010 e nel 2011 la Regina del Soul era stata in ospedale per problemi di salute che non erano stati resi noti e la Franklin aveva spiegato di essere stata semplicemente assistita da ottimi medici e dalla mano di Dio.

All’uscita dall’ospedale nel 2011 i giornali avevano pubblicato alcune sue foto che mostravano un’evidente perdita di peso, confermata dalla Franklin che dichiarava la ferma intenzione di non recuperarli e anzi, di continuare con uno stile di vita più sano che mai e cibi salutari ma anche altamente energetici, di cui avrebbe avuto bisogno per affrontare i concerti.

I giornali in quell’occasione avevano ipotizzato che la cantante fosse ammalata di tumore al pancreas, ma il suo entourage ha sempre negato. 

Quest’anno al posto della star di Natural Woman e Think, che non si è mai esibita in Europa a causa della sua fobia degli aerei, si esibirà sul palco di Chicago la giovane cantante Janelle Monae, la voce di We are Young insieme ai Fun e della hit Tightrope, già vincitrice di un Grammy Award.

Si può solo augurare una pronta guarigione a una voce che ha fatto la storia della musica e che a 71 anni fa ancora tremare i palchi di tutta America. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori