Milano / Walking Ferrè’s Way celebra lo stilista

- La Redazione

Un incontro nato dalla Fondazione Gianfranco Ferrè, Domus Academy e NABA dedicato alla creatività dello stilista, argomento degli interventi di architetti, stilisti, scenografi e saggisti

ferre-phixr
Gianfranco Ferrè

Martedì 21 maggio dalle h 17 presso la Domus Academy (Milano, via Darwin), avrà luogo l’incontro Walking Ferrè’s way, dedicato alla creatività dello stilista, che è anche analisi della cifra estetica che ha sempre connotato l’opera di Ferrè nelle sua fondamentali articolazioni: l’ispirazione all’arte nelle sue varie espressioni e alle culture del mondo su cui si innesta un’interpretazione contemporanea dello stile, lo studio dei materiali e del taglio dei capi in relazione al vivere e alla gestualità di chi lo indossa, senza dimenticare l’impatto che il suo percorso ha avuto, ed ha, sull’immaginario collettivo. 

Un’iniziativa che prende vita dalla Fondazione Gianfranco Ferrè, nata nel 2008 con lo scopo di conservare e mettere a disposizione del pubblico tutto ciò che documenta l’attività creativa dello stilista, in collaborazione con Domus Academy , scuola post universitaria di design, e NABA, la nuova accademia di belle arti di Milano. 

L’incontro, introdotto da Rita Airaghi direttore della Fondazione Gianfranco Ferré, sarà aperto da “ 8 minuti di Ferré” di Michele Venturini, curatore  e critico . Daniela Puppa, architetto e designer, modererà gli interventi di Gianluigi Ricuperati, Dean Domus Academy e Alessandra Galasso, curatrice di arte contemporanea; l’architetto e designer Franco Raggi modererà gli interventi di Quirino Conti, architetto, scenografo, stilista e Francesca Alfano Miglietti,critica d’arte e saggista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori