Angelina Jolie / Dopo il seno, l’attrice vuole farsi togliere anche le ovaie: rischio tumore

- La Redazione

Secondo indiscrezioni pubblicate dalla rivista People, l’attrice americana Angelina Jolie dopo l’operazione al seno vorrebbe operarsi anche alle ovaie. Colpa del gene malato

jolie_r439
Foto: InfoPhoto

Non c’è pace per la bella attrice americana Angelina Jolie. Solo pochi giorni fa la notizia da lei stessa diffusa di aver subito una importante operazione, l’asportazione di entrambi i seni. Il motivo: l’attrice ha detto di avere un gene ereditato che la mette a rischio tumore. Una operazione  preventiva dunque, non dovuta alla presenza di un tumore, ma in vista del rischio che corre. Una operazione che ha suscitato discussioni e polemiche. Adesso giunge la notizia che la Jolie vorrebbe fare una nuova operazione analoga, questa volta alle ovaie. Secondo la rivista People che ha riportato la notizia, una operazione del genere secondo i medici va fatta prima dei 40 anni e meglio se si sono già avuti figli perché dopo l’operazione il rischio è la menopausa anticipata. Angeline Jolie ha oggi 37 anni. Parlando del suo caso, aveva detto: “Ho iniziato con i seni in quanto i miei rischi di tumore alle mammelle sono decisamente più alti di quelli di sviluppare il cancro alle ovaie e l’intervento chirurgico è più complesso”. Colpa del genere BRCA1. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori