CINA/ Video, neonato gettato nel water resta in un tubo di 10 cm e viene salvato

- La Redazione

La famigerata e disumana politica del figlio unico, in Cina, rischiava di mietere l’ennesima vittima. Un neonato era stato gettato nello scarico del water ma si è salvato

neonatocinasalvator439
Un momento del salvataggio

La famigerata e disumana politica del figlio unico, in Cina, rischiava di mietere l’ennesima vittima. Un neonato era stato gettato nello scarico del Water. Un piccolo esserino dal peso di 2,3 chilogrammi e soli due giorni di vita. Gettato nello scarico di un condominio di Jinhua, nella provincia orientale dello Zhejiang, era sopravvissuto all’interno delle tubature. Gli inquilini, sentendo dei vagiti, avevano chiamato i pompieri. Questi, con un lavoro certosino, sono riusciti a salvarlo. Hanno dovuto lavorare parecchio per tagliare i tubi facendo in modo di non ferire il piccolo. Per tre ore hanno dovuto tagliare una sezione del tubo, per poi portarla in ospedale con il piccolo al suo interno, dove sotto la supervisione dei medici è stato ultimato il lavoro. Era rimasto al’interno di una cavità dal diametro di dieci centimetri, tra i liquami. Aveva addosso ancora la placenta. Nonostante tutto, è stato trovato in buone condizioni. A parte alcuni tagli e lividi. Ora sta bene, è stabile, e si trova in incubatrice. Tutto questo è accaduto sabato, ma solo oggi la notizia è stata diffusa, dopo che un video del salvataggio è stato messo in rete, su Youtube.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori