Erin Brockovich / Ubriaca, guidava un motoscafo: arrestata

- La Redazione

Erin Brockovich, attivista nella lotta dei singoli contro le corporations inquinatrici, è stata arrestata per guida in stato di ebbrezza mentre si triovava a bordo della sua barca in Nevada

julia_2
julia roberts

Erin Brockovich, divenuta famosa per essere il simbolo della battaglia del singolo contro le grandi corporations inquinatrici, è stata arrestata per guida in stato di ebrezza nello stato del Nevada. 

La sua storia è stata portata sullo schermo nel 2000 dal regista Steven Soderberg; ad interpretare l’attivista era Julia Roberts, che per il ruolo vinse anche un Oscar e un Golden Globe, e rese famosa la vita di questa donna che da reginetta di bellezza e madre single di due bambini, divenne la leader di una causa, poi vinta, contro la Pacific Gas & Electric, che per anni aveva inquinato le acque della zona dove aveva sede con i propri rifiuti inquinanti, causando danni anche mortali alla salute degli abitanti di quell’area.

La Brockovich in  questo caso si è resa protagonista di un episodio imbarazzante: durante una gita in barca sul Lago Mead, non lontano da Las Vegas, è stata notata e fermata da un guardiacaccia che, vedendo il modo in cui barcollava, ha voluto farle un test del tasso alcolemico, che è risultato il doppio del livello consentito, di 0,8 grammi per litro di sangue.  

In sua difesa la donna ha dichiarato che le manovre con la barca sono avvenute in acque aperte, e che in nessun momento ha costituito un rischio per la sicurezza pubblica. Tuttavia sono scattate le manette e per uscire di cella la Brockovich ha dovuto pagare una cauzione di 1000 dollari. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori