Charlene Wittstock / Il matrimonio con Alberto di Monaco? “E’ stato travolgente. Un figlio arriverà quando sarà il momento”

- La Redazione

A un anno dalle nozze con Alberto di Monaco, la ex-nuotatrice Charlene Wittstock parla con la stampa e rassicura: “è stato travolgente. A causa del gossip vivevo emozioni contrastanti”

charlene_e_alberto_di_monaco
Charlene Wittstock e Alberto di Monaco- Infophoto

Per la prima volta dopo il matrimonio celebrato un anno fa, parla alla stampa Charlene Wittstock, sposa del principe Alberto di Monaco.

Durante le nozze dei due, i giornalisti avevano malignato che il suo aspetto più che raggiante fosse sonnolento ed era circolata la notizia dei tre tentativi di fuga pre-nuziali da parte della ex-nuotatrice sudafricana, andati male perchè ogni volta era stata convinta con le buone e con le cattive (vedi: sottrazione del passaporto) a tornare dal fidanzato.

Motivo dell’infelicità della futura sposa: i figli illegittimi di Alberto, uno nato mentre erano già fidanzati e un secondo che doveva ancora venire alla luce. 

Ora Charlene nega che le sua lacrime durante la cerimonia nuziale fossero di infelicità, e sostiene di essere stata sconvolta dalle emozioni come tutte le neo-spose: “È stato travolgente. A causa dei gossip, vivevo emozioni molto contrastanti. Ho accumulato molta tensione e sono scoppiata in lacrime. Non riuscivo a fermarmi perché pensavo che tutto il mondo mi aveva vista piangere”, così ha raccontato Charlene al Times Weekend Magazine. 

E a chi le chiede come mai ancora non sia stato annunciato l’arrivo di un bebè, la  ex-campionessa rassicura: “Non voglio sentirmi sotto pressione. Mi sono appena sposata. In questo momento siamo molto impegnati e viaggiamo tanto. Succederà quando sarà il momento giusto”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori