INDIA/ Picchiata dal marito, si dà fuoco con le due figlie

- La Redazione

Uan giovane donna di 28 anni, stanca delle violenze del marito, ha deciso di togliersi la vita, dandosi fuoco, insieme alla due figlie, di soli 8 mesi e due anni

india2
Immagine d'archivio

In India è avvenuto nuovo tragico episodio che vede coinvolta una donna, vittima delle violenze del marito. Una giovane sposa, esausta per le violenze del marito spesso ubriaco, si è tolta la vita insieme alle due figlie di 8 mesi e 2 anni dandosi fuoco. La notizia è stata diffusa dall’agenzia di stampa Ians. Gudiya, 28 anni, ha messo in atto il suo gesto disperato dopo una ennesima lite con il marito. Appena l’uomo è uscito di casa per andare al lavoro, la donna ha cosparso il proprio corpo e quello delle due bambine di cherosene e ha appiccato il fuoco. La tragedia è avvenuta nel villaggio di Kishunpali del distretto di Deoria, nello Stato di Uttar Pradesh.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori