Meningite B per bimba di 7 mesi / Ricoverata con urgenza al Meyer di Pistoia, le condizioni sono stabili

Meningite B per bimba di 7 mesi, ricoverata con urgenza al Meyer di Pistoia. Le condizioni al momento sono stabili, a rendere noto il tutto è stata la Asl Toscana.

12.07.2018 - Matteo Fantozzi
medico_dottore_ospedale_pixabay_2017
Immagine di repertorio (Pixabay)

La Asl Toscana ha reso noto il caso di una bambina di sette mesi che nel pistoiese è stata ricoverata in prognosi riservata per meningite di tipo B all’ospedale Meyer. La bambina era nata nel dicembre scorso e purtroppo ha contratto la patologia infettiva. Fonti ospedaliere rivelano che le condizioni al momento siano stabili, ma che la prognosi rimane riservata per le prime quarantotto ore. L’igiene pubblica ha notificato il caso per metterlo sotto la lente di ingrandimento. Sarà importante infatti ora svolgere la profilassi per tutte quelle persone entrate in contatto con la bambina, per evitare che la situazione possa degenerare in una vera e propria epidemia. Al momento non ci sono notizie su come potrebbe essere l’eventuale ripresa della bambina in questione. Di sicuro l’allarme è alto con il pensiero che va anche ovviamente alle conseguenze, ma soprattutto al futuro della neonata che si spera possa riprendersi da questa partenza in salita.

RICOVERATA CON URGENZA AL MEYER UNA BIMBA DI SETTE MESI

Purtroppo si torna a parlare di meningite di tipo b con il ricovero di una bambina di sette mesi all’ospedale Meyer di Pistoia. La bimba è in condizioni stabili anche se la prognosi rimane riservata. Andiamo a vedere da più vicino cosa può causare e come funziona questa patologia. Questo particolare tipo di meningite è causata dal batterio Neisseria meningitidis. Si tratta di una patologia mortale in circa 1 paziente su 10. Anche in questo caso la migliore cura si chiama prevenzione, con il vaccino che è disponibile anche nel nostro paese dal 2013 e che è stato provato su ben 8000 soggetti a dimostrazione della sua efficacia. Nella storia in questione però non è dato sapere, al momento, altri particolari e la speranza è che possano arrivare per una bimba di 7 mesi notizie confortanti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori