Donnarumma alla Juventus?/ Calciomercato, spunta l’indizio social legato ad Allegri

- Claudio Franceschini

Donnarumma alla Juventus? Calciomercato, spunta l’indizio social legato alla notizia del ritorno di Massimiliano Allegri: affare dunque possibile che potrebbe realmente concretizzarsi.

Gigio Donnarumma Allianz Stadium lapresse 2021 640x300
Gianluigi Donnarumma nello stadio della Juventus: diventerà il suo? (Foto LaPresse)

DONNARUMMA ALLA JUVENTUS? L’INDIZIO SOCIAL

Gianluigi Donnarumma potrebbe davvero firmare per la Juventus tra poche settimane. Paolo Maldini ne ha ufficialmente sancito la separazione dal Milan, il suo procuratore Mino Raiola (queste le indiscrezioni che stanno filtrando) starebbe ora provando a far rientrare Gigio in qualche scambio di calciomercato ma i rossoneri si sono già premuniti con Mike Maignan, il portiere del Lille che ha appena vinto la Ligue 1 e che da tempo, intuendo il possibile epilogo della vicenda, avevano bloccato. Dunque Donnarumma lascia il Milan: la Juventus è una pista calda da tempo e, si era detto un anno fa, anche in virtù della presenza di Raiola, perché lo scenario voleva che nei giorni della cessione di Paul Poga (al Manchester United) il procuratore avesse promesso un indennizzo ai bianconeri.

Sono passati 5 anni e quell’indennizzo può essere Gigio, che nel frattempo andrà a giocare gli Europei da titolare: i tifosi della Juventus si dividono tra chi applaude all’eventuale operazione e chi pensa sia un errore mettere in casa un portiere a quelle cifre (la richiesta al Milan era di 10 milioni) e soprattutto l’ingombrante figura di Raiola. Oggi la notizia di casa bianconera è il ritorno di Massimiliano Allegri: ebbene, Donnarumma ha messo like a un post che ne parla. Oggi gli indizi social possono essere anteprime di calciomercato, ne avevamo discusso: il fatto poi che il portiere del ’99 non abbia mai lavorato con Allegri (si sono incrociati a Milanello per qualche mese, nel 2013) la dice lunga su quanto quel “mi piace” possa significare.

IL FUTURO DI SZCZESNY

Ora, se Gianluigi Donnarumma finirà alla Juventus, la vera domanda riguarderà il futuro di Wojciech Szczesny. Difficile, se non impossibile, che il polacco resti per fare da secondo a Gigio: era successo al suo primo anno in bianconero, ma aveva altra età ed esperienza, il titolare era Gigi Buffon e soprattutto c’era già l’accordo secondo cui dopo una stagione da numero 12 avrebbe difeso la porta in prima persona. Chiaramente, con Donnarumma la Juventus si prende un titolare per parecchi anni (potenzialmente) e Szczesny ha qualità e interessi di calciomercato che lo spingono lontano da Torino: sarebbe stata una bella suggestione se il vice di Gigio fosse stato Buffon, ma il portierone ha già annunciato il secondo addio e dunque chiaramente a Massimiliano Allegri dovrà essere fornito un secondo portiere. Si era parlato di Mattia Perin, che si è già trovato in questa situazione (come Szczesny) ma che potrebbe aspirare a essere titolare altrove; la “promozione” di Carlo Pinsoglio appare complicata –anche perché è in scadenza di contratto – così come quella di qualche giovane o di Timothy Nocchi dell’Under 23. Bisognerà rivolgersi al calciomercato: Juan Musso è un profilo che piace, l’argentino però avrebbe altre offerte per andare a fare il titolare e si torna a quanto sopra…



© RIPRODUZIONE RISERVATA