DORA, SORPRESA A NONNO AMEDEO A C’È POSTA PER TE/ Cannavacciuolo: “Siete un esempio”

- Anna Montesano

Dora, sorpresa a nonno Amedeo a C’è posta per te 2022: “Voglio vivermi ogni minuto con te”. Per lui arriva Antonino Cannavacciuolo

dora amedeo cepostaperte 640x300
Dora e Amedeo, C'è posta per te

È il momento per nonno Amedeo di scoprire la sua sorpresa: a C’è posta per te arriva Antonino Cannavacciuolo. Lo chef ha per lui parole di grande stima: “Ho sentito un po’ tutta la storia ed è bellissima. Per avere questo nella vita significa che, da parte tua, sei stato bravissimo. Se hai una nipote speciale così che ti vuole bene significa che sei stato bravo. Secondo me, da ciò che ho ascoltato, è una storia da esempio per la nazione intera.” Amedeo è emozionato e lo ringrazia, d’altronde per lui lo chef ha anche dei doni molto graditi come l’invito per entrambi a Villa Crespi. Tra sorprese e qualche battuta arriva l’apertura della busta e l’abbraccio commosso tra nono e nipote.

Dora e Amedeo, la toccante storia di nonno e nipote

La puntata di C’è posta per te del 5 marzo 2022 si conclude con la storia di un regalo. Maria De Filippi chiama in studio l’ultimo ospite della serata: lo chef stellato Antonino Cannavacciuolo. È lui la sorpresa che Dora vuole fare al nonno Amedeo: “Sono tre anni che ho deciso di lasciare la casa in cui vivevo con i miei genitori per vivere con lui. – racconta la ragazza a C’è posta per te – Io non voglio perdermi neppure un minuto della sua vita come non sono riuscita a fare con mia nonna, morta quando avevo 15 anni”. Maria De Filippi prende parola, raccontando brevemente della morte prematura della nonna avvenuta a causa di una malattia che era stata però celata all’uomo.

Dora scrive al nonno Amedeo a C’è posta per te

Una volta aperta la busta, nonno Amedeo si lascia andare le lacrime vedendo dall’altra parte la nipotina. Dora, commossa, prende parola per manifestargli tutto il suo amore: “Nonno, so quanto ti manca nonna perché manca tanto anche a me. Ti vedo ogni giorno andare al cimitero e parlare con lei, però vorrei che tu mi parlassi di tutto ciò che pensi e provi. La tua sofferenza e la tua felicità sono e saranno sempre anche le mie.” Maria De Filippi riprende allora parola per iniziare a leggere la toccante lettera che la giovane Dora ha scritto al suo nonno.







© RIPRODUZIONE RISERVATA