Dott. Marinoni: “A Bergamo emergenza mascherine”/ “Sconcertato da Protezione Civile”

- Fabio Belli

Dott. Marinoni: “A Bergamo emergenza mascherine”. “Sconcertato da Protezione Civile”, al Tg4 lo sfogo del presidente dell’ordine dei medici di Bergamo.

mascherine tgcom24
Mascherine, TgCom24

Guido Marinoni

 presidente dell’ordine dei medici di Bergamo, ha posto l’accento sull’emergenza mascherine nel territorio più colpito in Italia dall’emergenza coronavirus. In un’intervista rilasciata al Tg4, Marinoni non ha mancato di pungere anche la Protezione Civile, accusata di aver fatto poco per portare materiale utile nella bergamasca, con le mascherine che sono state di fatto recapitate solamente da donazioni private. “Sono sconcertato dalla protezione civile che ho visto soprattutto attiva nei programmi televisivi per fornire dati privi di attendibilità,” ha spiegato Marinoni che ha posto l’accento anche sullo scarso valore delle statistiche snocciolate nel bollettino delle 18, sottolineando come la diversa diffusione del virus sul territorio nazionale tolga efficacia ai dati che vengono proposti ogni 24 ore agli italiani (posizione sostenuta anche dal prof. Burioni dell’ospedale San Raffaele di Milano). Ha proseguito Marinoni: “Illustri esperti dell‘Istituto superiore di Sanità inanellano commenti estremamente dotti che partono dal nulla, cioè da dati non significativi.

“MEDICI DI FAMIGLIA ESPOSTI AL VIDEO”

Ma secondo il dottor Marinoni la mancanza più grave riguarda poco la scarsa efficacia nell’invio di materiale indispensabile come le mascherine: il personale sanitario, costantemente esposto al pericolo del contagio, ne ha dovuto fare quasi sempre a meno, pagando un prezzo altissimo a questa omissione. “A Bergamo dovevano arrivare 9000 mascherine, una goccia nel mare, e invece sono arrivate farlocche. Sul territorio di Bergamo in quanto a forniture istituzionali di mascherine ne sono state date poche decine, circa venti o trenta per ogni medico. Ricordiamo che la mascherina chirurgica necessità di essere cambiata anche con un solo starnuto e protegge relativamente.” E la cifra di dottori ammalati o addirittura morti per questa mancanza, soprattutto nella pletora dei medici di famiglia, è pesante da ricordare. “Sono morti su 600 medici di famiglia 5 dottori e 150 si sono ammalati. Ci sarà tempo per esprimere cordoglio per i colleghi, ogni medico di famiglia può visitare 20-30 persone al giorno, immaginate una cosa di questo tipo fatta senza linee guida e nell’Dott. Marinoni: “A Bergamo emergenza mascherine”. “Sconcertato da Protezione Civile”, al Tg4 lo sfogo del presidente dell’ordine dei medici di Bergamo. delle istituzioni, cosa ha provocato in termini di diffusioni del contagio.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO DELL’INTERVENTO DEL DOTT. MARINONI



© RIPRODUZIONE RISERVATA