Double or Nothing 2019/ Video, wrestling AEW: Jericho batte Omega, arriva Jon Moxley

- Alessandro Rinoldi

Double or Nothing 2019 streaming video e diretta tv: primo evento per la nuova compagnia AEW. Kenny Omega contro Jericho, gli Young Bucks contro i Lucha Bros.

Omega contro Jericho opt

Si è chiuso con un grande successo il Double Or Nothing 2019, primo evento pay per views della AEW, la All Elite Wrestling, la federazione di wrestling statunitense, prima rivale della forse più nota al pubblico italiano WWE: vediamo che cosa ci racconta il report finale degli scontri. Ecco che il via all’evento di Paradise è stato il 21-Men Battle Royal, dove Adam Page ha vinto eliminando come ultimo avversario MJF. Di seguito ecco il Single match tra Kip Sabian e Sammy Guerava, dove il wrestler inglese ha avuto la meglio. Per il 6 Men Tag Team Match, SoCal Uncensored hanno sconfitto The Strong Hearts, mentre nel Fatal Four Way match Dr Britt Baker ha messo di fatto al tappeto Nyla Rose, Kyle Rose e Awesome Kong. Per il momento centrale del Double or Nothing ecco il Tag Team Match, terminato col successo di The Best Friends su Angelico e Jack Evans e il 6 Womens Tag Team match, dove sono state Hikaru Shida, Riho e Ryo Mizunami ad avere la meglio. Per chiudere sono poi occorsi sul ring di Paradise Cody e Dustin, con il primo vincente del Single match: per il Tag team match valido della AAA World Tag Team Championship The Young Bucks hanno avuto la meglio su The Lucha Brothers. Ciliegina sulla torta di questo Double or Nothing il Single match tra Chris Jerico e Kenny Omega, dove il wrestler canadese ha trionfato. Da segnalare al termine di questo scontro l’esordio sul ring di Jon Moxley (ex Dean Ambrose) volto ben noto del circuito WWE. (agg Michela Colombo)

PRIMO EVENTO PPV DELLA AEW

Torna il Wrestling nella notte italiana tra sabato 25 maggio e domenica 26 maggio 2019. Al MGM Grand Garden Arena di Las Vegas andrà in scena Double or Nothing, il primo storico evento in pay-per-view della AEW, la nuova compagnia formata dagli Young Bucks e da Cody Rhodes. Il presidente della All Elite Wrestling è Tony Khan, già co-proprietario dei Jacksonville Jaguars della National Football League e del Fulham Football Club della Premier League insieme al padre Shahid Khan. Dopo il grande successo riscosso con lo show di Chicago dello scorso anno denominato All In, ora si fa sul serio per inaugurare ufficialmente il nuovo circuito di wrestling candidato a diventare la prima concorrente della WWE. Grande attesa per le sfide tra Kenny Omega contro Chris Jericho nel rematch di Wrestle Kingdom 12, l’ultima apparizione di Dustin Rhodes contro il fratello Cody, al rientro dall’infortunio, mentre il main event della serata vedrà opporsi gli Young Bucks ed i Lucha Brothers per il AAA Tag Team Championship.

DOUBLE OR NOTHING: INFO STREAMING VIDEO E TV

L’evento ppv AEW Double or Nothing 2019 sarà visibile in Italia, dalle ore 02:00, tramite Fite, grazie alla app oppure direttamente dal sito web Fite.tv, nella notte tra sabato 25 maggio e domenica 26 maggio. Il prezzo dello show è di 19,99 dollari, circa 18 euro al cambio, permettendo così la visione dello show non solo negli Stati Uniti, dove sarà trasmesso da TNT Drama, ma anche in diversi altri Paesi del Mondo come Giappone, Irlanda, Nuova Zelanda ed anche Italia appunto. In chiaro invece attraverso il canale Youtube di Fite, oppure sul sito stesso, sarà visibile il Kickoff, della durata di un’ora a partire dalle 01:00, in attesa dell’evento principale.

L’ULTIMO MATCH DI DUSTIN RHODES

Al primo evento ufficiale dell’All Elite Wrestling potremo assistere all’ultimo atto della carriera di Dustin Rhodes. Figlio del leggendario WWE Hall of Famer Dusty Rhodes, scomparso nel 2015, Dustin ha trascorso gran parte della sua carriera in WWE assumendo la gimmick di Goldust, personaggio caratterizzato da un’unica pittura facciale dorata con sfumature di nero, abbinata al resto della tenuta da ring e modificata leggermente negli anni. Indimenticabile anche in versione Black Reign quando era sotto contratto con TNA. Lasciata definitivamente la WWE lo scorso mese, per chiudere definitivamente la sua carriera da wrestler Dustin Rhodes se la vedrà un’ultima volta contro il fratello Cody: sostanzialmente fermo dallo scorso novembre per un infortunio importante rimediato ad un ginocchio, l’ex Stardust ed ora vicepresidente esecutivo AEW è pronto dunque al rientro in un match ufficiale e si preannuncia grande spettacolo per due fratelli-lottatori amatissimi come loro.

YOUNG BUCKS CONTRO LUCHA BROS

Uno degli incontri più attesi di Double or Nothing è il main event del ppv: la sfida a coppie valida per il AAA Tag Team Championship tra gli Young Bucks, composti dai fratelli Matt e Nick Jackson campioni in carica, ed i Lucha Bros, ovvero i messicani mascherati Pentagon Jr. e Rey Fénix. Negli scorsi mesi, sin dalla presentazione dell’AEW, i due team se le sono suonate di santa ragione dentro e fuori dal ring per la supremazia mondiale nel wrestling di coppia ed a Las Vegas risolveranno la questione una volta per tutta. In merito alla divisione tag team, gli altri match riguarderanno un incontro a 6 tra i SoCal Uncensored di Christopher Daniels, Frankie Kazarian e Scorpio Sky contro i The Strong Hearts di Cima, El Lindaman e T-Hawk. Sul ring potremo assistere anche al match tra i The Best Friends, composti da Chuck Taylor e Trent Beretta, contro il duo formato da Angelico e Jack Evans.

KENNY OMEGA CONTRO CHRIS JERICHO, PARTE II

Il match più infuocato della serata dovrebbe essere quello tra Kenny Omega e Chris Jericho, regalando un nuovo capitolo ad una delle faide più amate degli ultimi due anni. A Wrestle Kingdom 12, nel gennaio del 2018, Omega aveva battuto Jericho in un no disqualification match per l’IWGP United States Championship mentre ad All In Jericho, travestito da Pentagon Jr, aveva attaccato il rivale a sorpresa. I due si sono rincontrati poi nel main event della Jericho Cruise durante il quale Y2J faceva squadra con gli Young Bucks mentre Kenny ha ottenuto un altro successo insieme con Cody e Marty Scurll. Dopo essersi malmenati senza preavviso pure alla presentazione ufficiale dell’AEW e poi recentemente durante uno show della Southern Honor Wrestling, lo scontro tra Omega e Jericho potrebbe regalare un match davvero da ricordare, senza dimenticare inoltre che Jericho se la vedrà pure contro Kazuchika Okada poi il prossimo 6 giugno nel main event di Dominion per l’IWGP Heavyweight Championship.

CASINO BATTLE ROYAL E GLI ALTRI INCONTRI

Nel pre-show di Double or Nothing 2019, che sarà visibile gratuitamente, si sfideranno Sammy Guevara e Kip Sabian oltre alla Casino Battle Royal, a cui prenderanno parte wrestler come ad esempio Ace Romero, Joey Janela, Glacier, Jimmy Havoc, Michael Nakazawa, Jungle Boy, Luchasaurus ed anche Shawn Spears, ovvero l’ex Tye Dillinger fresco di rilascio dalla WWE. Tornando alla card principale, per la divisione femminile è previsto un triple threat match tra Britt Baker, Nyla Rose e Kylie Rae, senza tralasciare l’incontro tra Aja Kong, Yuka Sakazaki ed Emi Sakura contro Hikaru Shida, Riho Abe, e Ryo Mizunami. Cancellato invece il match tra Adam Page e PAC a causa di divergenze da parte di quest’ultimo con la compagnia mentre Hangman avrebbe riportato un infortunio dopo aver vinto per squalifica l’incontro a Nottingham proprio contro Pac.

© RIPRODUZIONE RISERVATA