DYBALA VIA DALLA JUVENTUS?/ Calciomercato, rinnovo lontano: il Real Madrid…

- Mauro Mantegazza

Dybala via dalla Juventus? Calciomercato: con un’offerta di 100 milioni la Joya potrebbe anche partire. Ecco perché: possibili sviluppi in vista…

Dybala Juventus
Paulo Dybala (Foto LaPresse)

Reduce da una stagione di altissimo livello, Paulo Dybala potrebbe salutare la Juventus. Negli ultimi giorni non ci sono stati sviluppi degni di nota sul capitolo rinnovo: c’è ancora parecchia distanza tra domanda ed offerta. L’entourage dell’attaccante argentino chiede cifre da top player, la dirigenza bianconera per il momento non sembra intenzionata ad esaudire i desideri della Joya. E attenzione ai possibili intrecci di mercato: l’ex Palermo nelle ultime settimane è stato accostato a diversi club, in particolare a Real Madrid e Manchester United. I Blancos potrebbero tentare di imbastire uno scambio: la Juve vorrebbe regalare Isco a mister Andrea Pirlo e non è da escludere l’inserimento del trequartista spagnolo nell’operazione. I Red Devils invece stanno pensando al classe 1994 per rinforzare l’attacco di Solskjaer dopo la fumata nera per Sancho, che resterà al Borussia Dortmund anche la prossima stagione. (Aggiornamento di MB)

PAULO DYBALA POTREBBE LASCIARE LA JUVENTUS

Paulo Dybala non è incedibile per la Juventus: nessuna rottura in vista fra la Joya e i bianconeri, ma la notizia riferita da La Gazzetta dello Sport è comunque molto interessante. Davanti a una offerta attorno ai 100 milioni di euro per Dybala, infatti, la Juventus si siederebbe al tavolo a parlarne con chi si facesse avanti per l’argentino, eletto MVP del campionato di Serie A appena terminato. Nulla di concreto all’orizzonte per ora, però resta il fatto che davanti alla giusta offerta persino Dybala potrebbe partire e ciò sicuramente potrebbe scatenare l’interesse dei top club europei. Il calo degli introiti dovuti al Coronavirus e la troppo precoce eliminazione in Champions League che riduce gli incassi dalla Uefa sono infatti un peso per la Juventus, che in ottica calciomercato 2020 non può pensare di muoversi come un anno fa, quando arrivò Matthijs De Ligt per oltre 75 milioni. La situazione è profondamente cambiata e per avere margine di manovra, scrive sempre la Gazzetta, l’unica soluzione è legata alle eventuali cessioni pesanti, su tutte magari proprio quella di Paulo Dybala.

DYBALA VIA DALLA JUVENTUS? IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

Giusto ribadire che di certo nessuno alla Juventus vuole “fare fuori” Dybala, ma con una offerta sui 100 milioni se ne può parlare. Dybala dunque ad oggi non è in vendita, ma non è nemmeno incedibile, perché se arrivasse la proverbiale proposta “indecente” la Juventus si siederebbe al tavolo per trattare. Naturalmente sarà fondamentale capire quale strada vorranno prendere i bianconeri sul mercato per allestire la squadra 2020-2021 da mettere a disposizione del nuovo allenatore Andrea Pirlo, cioè se attuare una rivoluzione profonda, andare a caccia di un centravanti e magari sacrificare Dybala o se lasciar partire i vari Matuidi (già destinato alla Mls), Khedira e Higuain, per sostituirli con profili più funzionali al progetto. In tutto ciò resta in ballo la questione del rinnovo di contratto fra Dybala e la Juventus: l’entourage della Joya e la società bianconera hanno già avuto diversi contatti. L’accordo eventuale dovrebbe prevedere per Dybala uno stipendio da 12-14 milioni di euro all’anno, il secondo nella rosa della Juventus naturalmente dopo CR7.

© RIPRODUZIONE RISERVATA