Ecobonus auto 2021 al via da oggi, 27 ottobre/ Ecco come richiederlo: i dettagli

- Davide Giancristofaro Alberti

Dalle ore 10:00 di questa mattina scatta l’Ecobonus 2021: ci si dovrà registrare al portale dedicato e richiedere l’incentivo, scopriamo i dettagli

Il sito dell'Ecobonus online da oggi
Il sito dell'Ecobonus

Scatterà questa mattina, precisamente dalle ore 10:00 di oggi, 27 ottobre 2021, il nuovo Ecobonus, l’incentivo per acquistare un’auto ecologica. Sarà quindi possibile nel giro di poche ore prenotarsi presso la piattaforma del ministero della salute dedicata (che trovate cliccando su questo indirizzo), registrandosi seguendo la procedura. In questo modo si potranno ottenere gli sgravi fiscali per acquistare dei veicoli green, ovvero, con basse emissioni. La misura è stata rifinanziata per il 2021 con altri 100 milioni di euro attraverso il recente decreto fiscale approvato lo scorso 16 ottobre dal Consiglio dei ministri.

“Siamo soddisfatti per questo rifinanziamento degli ecobonus auto, che abbiamo voluto fortemente – ha affermato il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti – È un altro segnale concreto dell’attenzione che mettiamo per favorire la transizione verso il green agevolando i consumatori. Come Mise lavoriamo anche per accompagnare la nostra industria nel percorso di riconversione del settore automotive, tenendo conto che le richieste del mercato si stanno posizionando su produzioni elettriche e a basse emissioni”. Il contributo erogato all’acquirente finale è riconosciuto anche per gli acquisti in leasing e si differenza a seconda delle emissioni prodotte dall’auto che si vuole comprare.

ECOBONUS AUTO 2021: ALCUNI ESEMPI DI VEICOLI ACQUISTABILI

Per quei veicoli elettrici con bassissime emissioni, quindi 0-20 g/km, vengono riconosciuti fino a 6mila euro con rottamazione di un veicolo, e 4mila invece senza rottamazione. Il Corriere della Sera, citando qualche auto acquistabile in questa categoria, segnala Kia EV6 Rwd (prezzo di listino 49.500 euro), Tesla Model 3 (49.970 euro), la Renault Zoe R110 Life (34.450 euro) o ancora Volkswagen ID.3 Pure Performance (33.300 euro).

Per i veicoli ibridi con emissioni nella fascia 21-60 g/km, in quel caso il contributo scende a 1.500 o 2.500 a seconda se si ha o meno un’auto da rottamare. Disponibile anche un contributo per acquistare veicoli commerciali con un massimo di 8mila euro di incentivo, nonché altri 10 milioni di euro per acquistare un veicolo con emissioni comprese tra 61-135 g/km CO2, e che prevede un bonus di 1.500 euro in cambio di una vecchia vettura da rottamare. Per usufruire del contributo Ecobonus 2021 l’auto da rottamare deve essere stata immatricolata prima del gennaio 2011 o abbia almeno 10 anni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA