POSTE ITALIANE/ Le Poste sistemano i conti con gli addebiti errati

- La Redazione

Poste Italiane conferma di aver corretto i saldi di tutti i conti correnti che riportavano errori nei movimenti contabili

PostamatR375

POSTE ITALIANE – Poste Italiane conferma di aver corretto i saldi di tutti i conti correnti che riportavano errori nei movimenti contabili. Poste italiane si scusa nuovamente con i propri clienti per il disagio e garantisce che sui conti non sarà calcolato alcun addebito.

Poste italiane ricorda inoltre che sono state ripristinate le normali funzionalità dei prelievi e dei pagamenti con la carta Postamat. Gli accertamenti hanno confermato che le anomalie riscontrate sulle operazioni sono derivate dall’aggiornamento della piattaforma tecnologica. Nei prossimi giorni, Poste Italiane invierà ai clienti una lettera in cui confermerà il ripristino del saldo contabile corretto.

Nei giorni scorsi l’associazione dei consumatori Aduc aveva infatti ricevuto molte segnalazioni dai correntisti di Poste italiane che non sono riusciti a compiere prelievi dagli sportelli Postamat perché il loro conto risultava in rosso, senza però aver effettuato movimenti tali da giustificare il saldo negativo.

Poste italiane ha fatto sapere che si è trattato di un disguido. Per un’anomalia contabile, alcune transazioni eseguite con Postamat hanno generato un addebito superiore a quello effettivo, per colpa di una virgola saltata che ha trasformato i decimali in numeri interi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori