OPEL/ Il leader dei lavoratori di Opel minaccia proteste straordinarie

- La Redazione

Dopo lo stop inatteso di sabato alla cessione di Opel da parte di GM il leader dei lavoratori di Opel, Klaus Franz, ha dichiarato a una radio tedesca che: “la nostra pazienza è finita”

Dopo lo stop inatteso di sabato alla cessione di Opel da parte di GM il leader dei lavoratori di Opel, Klaus Franz, ha dichiarato a una radio tedesca che: “la nostra pazienza è finita”. “Finora siamo stati calmi e siamo stati disponibili ad ascoltare, ma se non cambia nulla da parte di General Motors entro la fine di questa settimana, allora diventeremo attivi e da parte nostra ci saranno delle azioni straordinarie”. Anche il cancelliere tedesco Angela Merkel ieri aveva espresso il proprio disappunto per il rinvio deciso da GM e si era augurata che la vicenda potesse trovare una soluzione definitiva entro la fine della settimana.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori