BCE/ Peggiora il credito alle Pmi

- La Redazione

Prevale anche il pessimismo per quanto riguarda la disponibilità di prestiti nei prossimi sei mesi

Secondo uno studio della Banca centrale europea, il 43% delle aziende che hanno chiesto un prestito fra gennaio e giugno ha notato un inasprimento dell’accesso al credito, e solo il 10% un miglioramento.

E se le condizioni creditizie alle Pmi sono peggiorate, mentre aumenta il fabbisogno di finanziamenti, prevale il pessimismo per quanto riguarda la disponibilità di prestiti nei prossimi sei mesi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori