IRLANDA/ Moody’s declassa il rating di Dublino, da Aa2 a Baa1

- La Redazione

Declassata l’Irlanda, il rating passa da Aa2 a Baa1

Trading_Monitor_OsservaR400
Foto Imagoeconomica

Tagliato il rating irlandese, da Aa2 a Baa1. L’outlook è negativo secondo quanto comunica Bloomberg. L’incertezza economica dell’Irlanda ha portato Moody’s a questa decisione.

Moody’s spiega che la situaizone per Dublino potrebbe peggiorare ancora nel caso in cui la crescita dovesse dimostrarsi inferiore a quanto previsto e se i costi per riportare la stabilità nel sistema bancario nazionale dovessero superare le stime. La revisione del rating era stata avviata lo scorso 5 ottobre: Moody’s aveva già annunciato che avrebbe portato ad un taglio del merito creditizio di più gradini (da Aa2 a Baa1 sono ben cinque), confermando comunque il livello “investment grade” al rating di Dublino.

E’ un maxi taglio che porta l’Irlanda a soli tre livelli prima che i titoli di Stato vengano considerati “junk bond”, cioè titoli spazzatura. Moody’s ha inoltre tagliato da Prime-1 a Prime-2 il rating sui titoli di debito a breve termine. Dopo questo annuncio la quotazione dell’euro ha cambiato rotta: in ascesa oltre gli 1,33 dollari è tornata a 1,3292, dopo aver toccato un massimo della mattinata a 1,3323, in netta ascesa dalla chiusura di ieri a 1,32. Contro lo yen la valuta è scesa a 111,45 da 111,80 prima dell’annuncio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori