SCIOPERO BENZINAI IN STAND BY / Gestori danno 48 ore di tempo al Governo

- La Redazione

O si trova una soluzione o tra due giorni sarà serrata

Benzina_EuroR400
I prezzi della benzina

Lo sciopero dei benzinai al momento è in stand by. Dopo una fitta mattinata, fatta di telefonate e incontri con uomini del Governo, i gestori hanno deciso di aspettare 48 ore prima di dare il via alla serrata.

Chiaro che se l’esecutivo riuscisse a trovare un accordo lo sciopero sarebbe scongiurato. I benzinai protestano da due giorni per il mancato rinnovo del bonus fiscale all’interno del decreto “milleproroghe”.

CLICCA QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE DELLO SCIOPERO DEI BENZINAI

Per i consumatori lo sciopero dei distributori sarebbe l’ennesima beffa dopo i continui aumenti del prezzo del carburante. Federconsumatori ha stimato in più di due euro l’aumento medio del costo per un pieno sotto Natale. La benzina verde è salita oltre gli 1,47 euro al litro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori