GOLDMAN SACHS/ Raddoppiato l’utile netto. Intanto continua l’inchiesta della Sec

- La Redazione

Mentre si attendono gli sviluppi dell’inchiesta della Sec su Goldman Sachs, la banca d’affari americana ha comunicato i dati relativi al primo trimestre del 2010

Goldman_SachsR375

GOLDMAN SACHS – Raddoppiato l’utile netto. Intanto continua l’inchiesta della Sec – Mentre si attendono gli sviluppi dell’inchiesta della Sec su Goldman Sachs, la banca d’affari americana ha comunicato i dati relativi al primo trimestre del 2010, nel quale ha quasi raddoppiato il suo utile netto che raggiunge quota 3,46 miliardi di dollari (+91% in un anno), superando le previsioni degli analisti. Il consiglio di amministrazione ha quindi chiesto lo stacco di un dividendo di 35 centesimi per azione da pagare a giugno.

I ricavi di Goldman Sachs hanno registrato una crescita del 36% a 12,78 miliardi di dollari (le attese erano di 11,07). “La nostra performance nel primo  trimestre riflette ulteriori segnali di crescita economica e la forza della nostra rete di clienti”, ha dichiarato il presidente e Ceo Lloyd C. Blankfein, in una nota.

Blankfein ha anche difeso l’operato della banca, in seguito alle accuse della Sec e ha dichiarato che “alla luce dei recenti eventi che hanno coinvolto la società, apprezziamo il sostegno, la devozione e l’impegno dei nostri clienti e azionisti”.

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SU GOLDMAN SACHS CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

Secondo la banca d’affari Usa, il quadro generale dell’economia resta fragile, anche se il gruppo è riuscito a registrare una crescita dei ricavi in tutte le divisioni

Intanto in Inghilterra il leader dei Liberal Nick Clegg ha chiesto che Goldman Sachs non sia più consulente del Governo Brown.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori