AEREI/ Tariffe: parte la sfida di offerte tra Ryanair e Alitalia

- La Redazione

L’obiettivo dichiarato della compagnia low cost Ryanair è di superare in quota di mercato Alitalia anche sui voli nazionali

Alitalia_RyanairR375

AEREI – Sfida tra Ryanair e Alitalia sulle tariffe –  L’obiettivo dichiarato della compagnia low cost Ryanair è di superare in quota di mercato Alitalia anche sui voli nazionali. Per questo sta pensando di mettere in campo un’aggressiva strategia sui prezzi dei voli. In particolare torna in auge l’idea di prevedere dei posti in piedi sul volo offerti gratis o la riduzione dello spazio per le toilette sugli aerei così da creare spazio per nuovi posti a sedere.

Idee non nuove che suonano più come una provocazione che una possibilità concreta. Resta infatti da chiarire se i “posti in piedi” possano essere considerati sicuri per i passeggeri. Del resto si sa che la compagnia irlandese fa della pubblicità aggressiva e della provocazione la sua arma di comunicazione preferita.

Dal canto suo Alitalia non resta a guardare e nel periodo primaverile propone alcune tariffe speciali sia sui voli nazionali che internazionali. In particolare fino al 31 maggio è possibile viaggiare sulla tratta Roma-Palermo a 49 euro. Stesso prezzo per la Milano Linate-Lamezia Terme. Mentre per viaggiare tra Napoli e Palermo occorrono 59 euro. L’importante è prenotare con almeno sette giorni di anticipo e sperare che i posti offerti a questo prezzo non siano già esauriti.

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULLA SFIDA DELLE TARIFFE TRA RYANAIR E ALITALIA CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

Offerte anche sui voli internazionali. Per esempio Roma-Madrid a/r o Milano-Bruxelles a/r può costare 99 euro. Oppure Roma-Chicago a/r costa 578 euro, mentre Milano-Chicago a/r 603 euro, fino al Milano-Miami a/r offerto a 688 euro.

Alitalia ha poi aperto una tratta con la Giordania. Per questo è possibile viaggiare a/r sulla Roma-Amman da 399 euro. Tutte queste offerte sono sottoposte a vincoli e condizioni. Consigliamo pertanto di consultare il sito Alitalia prima di procedere all’acquisto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori