BANKITALIA/ Nuovo record negativo per il debito pubblico

- La Redazione

Nel mese di aprile il debito pubblico italiano si è attestato a 1.812,790 miliardi di euro, il livello assoluto più alto mai raggiunto

Euro_banconote_50R375
Foto Imagoeconomica

BANKITALIA – Nuovo record negativo per il debito pubblico – La Banca d’Italia ha comunicato che nel mese di aprile il debito pubblico italiano si è attestato a 1.812,790 miliardi di euro, il livello assoluto più alto mai raggiunto. Si tratta inoltre del quarto aumento consecutivo.

Rispetto ai 1.797,7 miliardi di marzo, il debito ad aprile è cresciuto dello 0,8%. Rispetto invece alla fine del 2009, il debito è salito del 2,9%. Il precedente record, in valore assoluto, era stato toccato ad ottobre 2009, quando il debito si era attestato a quota 1.802,264 miliardi. È da ricordare che il dato sul debito, diffuso oggi dalla Banca d’Italia, è quello sul valore assoluto, non valido ai fini del Patto di Stabilità europeo che considera invece il debito in rapporto al prodotto interno lordo.

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

La Banca d’Italia registra anche un calo delle entrate nei primi quattro mesi del 2010: le entrate tributarie da gennaio a aprile 2010 si sono attestate a 104,7 miliardi di euro in calo di 2 miliardi in valore assoluto e dell’1,8%.

Nel solo mese di aprile le entrate tributarie – comunica la Banca d’Italia nel supplemento al Bollettino statistico dedicato alla Finanza pubblica – si sono attestate invece a 25,122 miliardi di euro in calo del 2,5% rispetto ad aprile dell’anno precedente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori