IVA/ Oggi, 17 gennaio 2011, è il termine ultimo per pagare l’Iva relativa al mese precedente

- La Redazione

Scade oggi il termine entro il quale versare l’Iva relativa al mese precedente.

agenziaentrate2R400
Immagine d'archivio

Scade oggi il termine entro il quale versare l’Iva relativa al mese precedente.

In gennaio 2011 sono tre le scadenze fiscali da rispettare:oggi, 17 gennaio 2011, scade il termine per il versamento degli importi Iva dovuti per il mese precedente. Gli importi sono intesi al netto dell’acconto già versato; il 31 gennaio, invece, per i contribuenti che sono soggetti alla produzione del modello Unico per la dichiarazione dei redditi, è la data entro la quale è possibile comunicare le cause che giustifichino anomalie o scostamenti relativi al modello Unico 2010.

Tale comunicazione viene effettuata in via telematica, attraverso li sito dell’Agenzia delle Entrate. E’ necessario andare alla voce “Segnalazioni studi di settore Unico 2010?.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

 
Questa comunicazione riguarda esclusivamente i contribuenti soggetti agli studi di settore; il 312 gennaio è anche il limite entro il quale sarà possibile pagare il bollo. La scadenza riguarda le Regioni che non hanno stabilito diversamente e i mezzi di trasporto soggetti a tasse fisse, come roulottes, carrelli e targhe prova. Per quanto riguarda il pagamento odierno dell’Iva , i contribuenti sottoposti al pagamento dell’Iva mensile e trimestrale che non hanno versato l’acconto del 2010 potranno farlo entro il 26 gennaio con una sanzione ridotta al 2,5%. E’ possibile farlo con il modello F24 telematico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori