BNL/ Riconoscimento per la banca nella comunicazione social

- Bruno Zampetti

Al Wired Next Fest, festival dedicato alla cultura dell’innovazione svoltosi a Firenze, è arrivato un riconoscimento importante per Bnl e la sua comunicazione social

facebook_1_rete_internet_socialnetwork_lapresse
Lapresse

IL RICONOSCIMENTO PER BNL

Al Wired Next Fest, festival dedicato alla cultura dell’innovazione svoltosi a Firenze, è arrivato un riconoscimento importante per Bnl, considerata all’avanguardia come istituto di credito in Italia nella comunicazione social. Adnkronos riporta le parole di Luigi Maccalini, Responsabile Comunicazione retail di Bnl, che ha raccontato come già dal 2009-2010 la banca avesse cominciato a utilizzare la rete fino ad arrivare a creare i 13 canali tematici ricchi di approfondimenti e contenuti che sono raggiungibili via Facebook, Twitter, Instagram o Linkedin. “Oggi le persone vogliono avere una ‘conversazione’ con le aziende e i nuovi canali social sono lo strumento elettivo per farlo”, ha evidenziato Maccallini. E Bnl ha scommesso molto su questo comunicazione che aiuta poi a rafforzare la fiducia dei clienti.

LA PIATTAFORMA BNL PEOPLE

Ne è un esempio la piattaforma Bnl People, cui si accede via Facebook. L’idea di partenza, ha spiegato Maccalini, era quella di creare uno spazio di dialogo tra la banca “per un mondo che cambia e le persone; persone che hanno scelto da tempo di essere nostri clienti o che si affidano a Bnl per la prima volta per un’informazione o un parere, persone che ancora non conoscono Bnl o persone che lavorano al suo interno”. Oggi  è uno spazio dove poter entrare in contatto con Bnl per avere risposte concrete alle proprie necessità per l’immediato e anche rispetto ai progetti per il futuro. Un canale dedicato anche a chiarimenti, spiegazioni, suggerimenti sui prodotti e servizi finanziari della banca, con parole semplici e accessibili a tutti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori